in ,

NXT UK 28-11-2019 Report

NXT UK 28-11-2019 Report | Continua la sfida tra Imperium e Gallus

NXT UK 28-11-2019 Report | Benvenuti al report settimanale di NXT UK. Alla tastiera c’è Giacomo “Geck” Della Vecchia.

Potete trovare questo report e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Il report di NXT UK 28-11-2019 si apre con un video recap della rivalità tra Imperium e Gallus, compreso il match tra Ilja Dragunov ed Alexander Wolfe di settimana scorsa. Vediamo inoltre un video del continuo della rissa tra le due fazioni, e Sid Scala che annuncia il main event della serata: Imperium vs Gallus & Ilja Dragunov in un 8-Men Tag Team Match.

SINGLES MATCH: PIPER NIVEN VS JINNY (w/JAZZY GABERT) – 3,5/5

Niven subito in controllo con una Bodyslam ma Jinny approfitta della distrazione della Gabert per rovesciare l’azione. La Niven prova un Corner Splash ma va a vuoto e subisce una Slingshot Senton Bomb ed una Octopus Stretch. La Niven si libera ma subisce una Knee Strike che la spedisce fuori dal ring dove la Gabert prova ad intervenire, ma viene espulsa. La scozzese continua l’azione con uno Slingshot Elbowdrop e, dopo alcuni Forearm Smashes, sfodera un Headbutt. Di nuovo in controllo la Niven con una Back Suplex, Jinny prova a reagire con un’Hurricanrana ma subisce un Electric Chair Drop. La Fashionista prova la reazione con uno Knee Strike ma subisce un Dropkick ed una Cannonball all’angolo. Dopo una Michinoku Driver, Piper Niven chiude il match.

VINCITRICE: PIPER NIVEN

Nel post match, Piper Niven sfida pubblicamente la NXT UK Women’s Champion Kay Lee Ray, che non tarda ad arrivare. La campionessa entra sul ring e schiaffeggia la Niven, che risponde a sua volta e la colpisce con una Back Suplex. La Ray esce dal ring, sta per rientrare ma ecco arrivare Toni Storm che l’attacca, facendola ritirare tra il pubblico. La Niven e la Storm si guardano con aria di sfida.

SINGLES MATCH: DEREISS GORDON VS EDDIE DENNIS – 3/5

Dopo la fase iniziale, è Dennis a prendere il controllo con uno Shoulder Tackle ed un Dropkick, ma l’agilità di Gordon gli permette di sfuggire. Dennis riesce però a bloccarlo e, con un Rocket Launcher, lo lancia fuori dal ring; dopo averlo raggiunto, gli rifila un Elbow Smash e lo rispedisce sul ring, rientrando a sua volta imitando Trent Seven. Dennis di nuovo prova una Back Suplex che viene rovesciata in un Crossbody, ma Gordon subisce un Big Boot. Dopo averlo rialzato, Dennis rifila un Seven Star Lariat all’avversario, seguito dalla Seven Bridge. Riporta l’avversario al centro del ring e chiude il match dopo la Next Stop Driver.

VINCITORE: EDDIE DENNIS

Nel backstage, Joseph Conners interrompe l’intervistatore domandandogli chi meriti veramente un match a TakeOver; Conners risponde “se stesso”, e vuol dimostrarlo chiedendo al General Manager un match contro Ligero e Travis Banks.

SINGLES MATCH: ASHTON SMITH VS NOAM DAR – 4/5

È Dar a partire forte ed a provare subito con una Sunset Flip, ma l’avversario lo solleva e gli rifila un Dropkick; lo scozzese prova a ribaltare la situazione con un Knee Strike ed una Suplex, ma quest’ultima mossa viene rovesciata in un Delayed Vertical Suplex. Dar esce dal ring e viene raggiunto ma riesce a spingere Smith contro le balaustre; Smith prova a ributtare Dar sul ring ma quest’ultimo tira fuori dal cilindro una Pendulum Clothesline e poi uno Stomp sull’apron ring. Si torna sul ring e la Scottish Supernova rifila un Uppercut sulla schiena dell’avversario e poi lo chiude in un’Omoplata Lock, riuscendo a rovesciare una German Suplex. Smith si libera e rifila una Clothesline seguita da una Death Valley Driver, ma non basta per chiudere il match. Dar si riprende e rifila un Pump Kick, preparandosi per la sua mossa finale ma Smith lo abbranca al volo e lo colpisce con una Blue Thunder Bomb. Dar colpisce l’avversario con un Dropkick che lo fa cadere fuori dal ring, lo ributta dentro e, dopo la Nova Roller, chiude il match.

VINCITORE: NOAM DAR

Vengono annunciati due match per settimana prossima: A-Kid contro Jordan Devlin e Joseph Conners vs Ligero vs Travis Banks.

EIGHT-MEN TAG TEAM MATCH: IMPERIUM (WALTER, Fabian Aichner, Marcel Barthel & Alexander Wolfe) VS GALLUS (Joe Coffey, Mark Coffey & Wolfgang) & ILJA DRAGUNOV – 5/5

A partire sono Wolfgang ed Alexander Wolfe, con il tedesco che blocca l’avversario in un Armlock e dà il cambio ad Aichner che continua con l’azione. Entra poi Barthel che continua con la chiave articolare, e poi di nuovo Wolfe ma Wolfgang riesce a liberarsi e dare il cambio a Mark Coffey che colpisce l’avversario con una Double Chop, dando poi il cambio al fratello Joe Coffey che inferisce con una Backbreaker ed un Elbowdrop. Entra Ilja Dragunov che blocca il suo maestro in un Armlock, continuando poi con un Crossbody ed un Dropkick; cambio per Aichner che con una Chop ed un Uppercut ribalta l’azione. Dragunov riprende però a dominare e colpisce l’italiano con una Senton Bomb, andando poi a colpire WALTER, che si infuria. Entra Joe Coffey ed i gruppi vanno faccia a faccia, con l’arbitro che li esorta a riportarsi ognuno al proprio angolo, infatti Imperium esce dal ring. Aichner subisce un Enziguiri ma riesce a buttare fuori dal ring Dragunov, con Barthel e WALTER che si coalizzano colpendolo con un Big Boot. È il turno dell’NXT UK Champion che colpisce il russo con un Uppercut e dà il cambio al connazionale Barthel. Imperium domina per gran parte della fase con frequenti cambi e con Aichner che colpisce l’avversario con Backbreaker e Bodyslam; rientra Barthel che però subisce una Clothesline e dà il cambio a Wolfe, che manda KO Joe Coffey subendo però una Suplex di Dragunov. Entrano Mark Coffey e Fabian Aichner, con lo scozzese che domina fisicamente con un Uppercut ed una Full-Nelson Slam, dà il cambio a Wolfgang ed i due mandano al tappeto l’avversario. Barthel entra sul ring ed il Tag Team di Imperium manda al tappeto Mark Coffey prima che Wolfgang interrompa l’azione. Wolfe prova ad intervenire ma subisce una Torpedo Moscow da parte di Dragunov; interviene anche WALTER che però subisce una serie di pugni da parte di Joe Coffey oltre ad una Belly-to-Belly Slam ed un Corner Splash. I tre scozzesi si trovano da soli al centro del ring e Wolfgang lancia Mark Coffey contro gli avversari fuori dal ring, l’arbitro non può contenere la rissa e fa suonare la campanella.

VINCITORI: NO CONTEST

Nel finale, i membri dei due team continuano la lotta in tutta l’Arena, con arbitri e sicurezza che faticano a contenerli.

E con questo si conclude il nostro report di NXT UK 28-11-2019!

Scopri tutti gli episodi di NXT UK

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

wwe starrcade

WWE Starrcade: la card finale

ACH - Jordan Myles

ACH (Jordan Myles) attacca la WWE