Wrestling Megastars Red Scorpion vs Ultimo Dragon

Red Scorpion vs Ultimo Dragon – La Notte Dei Campioni Imola Review

Sul ring della Wrestling Megastars un match scoppiettante con il veterano Red Scorpion e la leggenda vivente Ultimo Dragon

Ultimo aggiornamento:

Red Scorpion vs Ultimo Dragon – La Notte Dei Campioni Imola Review. Signore e signori ben tornati nella rubrica dei match italiani dell’anno 2020, il mio nome è Donato Nesta e sono vestito in abiti da sera. Come mai direte voi? Semplice, oggi vi porterò sul ring della WRESTLING MEGASTARS nell’evento La Notte dei Campioni tenutosi ad Imola il giorno 18 gennaio 2020. Sul ring un match scoppiettante con il veterano Red Scorpion, sul podio della classifica TSOW TOP 25 Wrestler Italiani, e la leggenda vivente Ultimo Dragon.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

WRESTLING MEGASTARS La Notte dei Campioni Imola – 18 Gennaio 2020

Red Scorpion vs Ultimo Dragon

Un pubblico in fiamme accoglie i due campioni che sin dalle prime battute dimostrano di rispettarsi. Ultimo Dragon sembra prendere il sopravvento lavorando la gamba di Red Scorpion, ma il campione nostrano non ci sta e gli rende pan per focaccia. La contesa si scalda ed i due iniziano ad alzare il ritmo, e qui ad uscirne vincitore è il lottatore del Sol Levante.

Risuona però nell’arena una theme che sa solo di cattivo presagio, dato che King Danza e VP Dozer si avvicinano al ring, per poi esser malamente apostrofati in Italiano da Ultimo Dragon. La contesa si trasforma in un 2 contro 2, da una parte il duo mascherato e dall’altro i nuovi arrivati. Red Scorpion si sbarazza apparentemente velocemente di VP Dozer portando a casa un conto di 2 dopo un cross body dal paletto. Ultimo Dragon sfida King Danza che finisce in poco tempo fuori dal ring. Nel giro di pochi minuti però la situazione si ribalta con i due spocchiosi lottatori che prendono il sopravvento lavorando uno stoico Red Scorpion. Al Momento dell’hot tag, Red Scorpion e Ultimo Dragon si mettono a dare spettacolo con doppio crossbody e un suicide dive, fino ad arrivare al finale dell’incontro.

Conclusione:

Match che può essere interpretato in due modi, il primo come un capolavoro avendo avuto sul ring una leggenda come Ultimo Dragon che ha interagito perfettamente con il pubblico ed è stato spalleggiato da figure professionali come VP Dozer, King Danza ed infine Red Scorpion. L’altra interpretazione come un’occasione fallita, molta gente si è lamentata dell’incontro dato che avevano pagato per vedere Red Scorpion vs Ultimo Dragon, e soprattutto quest’ultimo è stato veramente anonimo sul ring.

L’incontro è visibile sul canale Youtube di Red Scorpion, per vederlo cliccate QUI

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Twitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
IMPACT! Report 26-05-2020