Report NXT 04-05-2021 - WWE

Report NXT 04-05-2021 – WWE

Report NXT 04-05-2021 - WWE: Finn Balor fa il suo ritorno ad NXT

NXT 04-05-2021
Data di uscita
4 Maggio 2021
Luogo
Capitol Wrestling Center (Orlando, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Discovery Plus (Italia), USA Network (USA)

Bentornati al consueto report settimanale di NXT on USA Network. Nell’odierna puntata del Black & Gold Brand Leon Ruff ed Isaiah “Swerve” Scott si affrontano in un Falls Count Anywhere, mentre Tommaso Ciampa & Timothy Thatcher collidono con i Grizzled Young Veterans e le campionesse femminili di coppia Shotzi Blackheart & Ember Moon mettono in palio le cinture contro Candice LeRae & Indi Hartwell dei The Way. Infine per la terza settimana di fila assistiamo ad un importante ritorno, che stavolta vede tornare il due volte campione del Black & Gold Brand Finn Balor. A farvi compagnia durante questo episodio, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Report NXT 04-05-2021 – WWE

L’odierna puntata del Black & Gold Brand si apre con un breve filmato che ci illustra cosa vedremo stasera.

FALLS COUNT ANYWHERE: ISAIAH “SWERVE” SCOTT VS LEON RUFF

Il primo incontro della serata è il Falls Count Anywhere che vede contrapposti Leon Ruff ed Isaiah “Swerve” Scott, i quali danno subito inizio alla battaglia con un devastante Knee Strike di Scott usato per stroncare sul nascere l’attacco di Ruff. L’ex-Lucha Underground domina nettamente la contesa, arrivando a prendere al volo l’avversario durante un Suicide Dive per poi farlo schiantare contro l’apron. Non contento Scott fa sbattere più volte Ruff anche nel plexiglass, prima di eseguire un Backbreaker sulla rampa. Il povero Leon, nonostante il sostegno del pubblico, non può far altro che subire i diversi colpi dell’avversario tra cui un devastante Superplex. Scott tenta anche un Knee Strike dall’apron, ma a questo punto Ruff passa al contrattacco colpendolo con un Dropkick prima di subire una Chop al volo di Swerve, il quale poi gli lancia contro una cassetta degli attrezzi miracolosamente evitata dal jobber. Il precedente campione Nordamericano attira il rivale nel backstage, finendo solo per subire una Powerbomb sugli armadietti per poi vedersi lanciata contro anche una cassa delle attrezzature. I due si spostano sullo stage, Scott è in pieno controllo del match ma Ruff non si da per vinto e, dopo aver fatto cadere Scott dalla rampa, gli si lancia contro con una Senton. Swerve si riprende e tenta un Superplex, stavolta contrattaccato in un Crucifix da Ruff, il quale va poi a segno con un’Inverted Frankensteiner dall’apron. Isaiah provoca il rivale, riuscendo ad attirarlo ed a colpirlo con una Falcon Arrow fuori dal ring prima di tentare un Knee Strike andando ad impattare sui gradoni d’acciaio. Ruff colpisce il ginocchio dell’avversario con la cassetta degli attrezzi, andando poi a segno con una Frog Splash ed un Heel Hook, seguite da ben due Jumping Cutter tra cui uno fuori dal ring . Ruff si lancia contro Scott ma viene preso al volo da AJ Francis, il quale permette a Scott di andare a segno con la JML Driver decisiva.

VINCITORE: ISAIAH “SWERVE” SCOTT

Nel post match a Scott & Francis si unisce anche Ashante “Tee” Adonis.

La regia ci mostra l’arrivo all’arena di Finn Balor.

La visuale si sposta sul campione Nordamericano Johnny Gargano ed Austin Theory intenti ad andare dal General Manager William Regal, il quale è impegnato con Scarlett. Theory fa anche il grave errore di importunare la compagna di Karrion Kross.

SINGLES MATCH: ASHER HALE VS CAMERON GRIMES

Nel secondo incontro della serata Cameron Grimes affronta il debuttante Asher Hale. L’ex Helms Dynasty ottiene il pieno controllo della contesa, ma ciononostante Hale gode di una discreta rimonta su Grimes prima di tornare a subire i colpi di quest’ultimo. Hale va a segno con un Missile Dropkick, poi tenta un Knee Strike ma viene atterrato da una Powerslam prima di subire il Double Knee Stomp dell’atleta del Nord Carolina.

VINCITORE: CAMERON GRIMES

La visuale si sposta su Kayden Carter & Kacy Catanzaro, le quali affermano che non hanno paura di Mei Ying e che tengono sott’occhio anche i titoli di coppia femminili. Le due vengono interrotte da Franky Monet, la quale ironicamente afferma di credere in loro.

La visuale si sposta su Cameron Grimes, il quale viene raggiunto dagli Ever-Rise che gli propongono di unirsi a lui ma questi rifiuta.

TAG TEAM MATCH: GRIZZLED YOUNG VETERANS (ZACK GIBSON & JAMES DRAKE) VS TOMMASO CIAMPA & TIMOTHY THATCHER

Nel prossimo incontro si affrontano Tommaso Ciampa & Timothy Thatcher ed i Grizzled Young Veterans. Ciampa e James Drake aprono le danze, ma il Sicilian Psychopath ad ottenere il pieno controllo della contesa e tale controllo si intensifica con l’ingresso del SenseiZack Gibson diventa l’uomo legale, ma la situazione rimane con il dominio di Thatcher sul duo britannico a suon di leve e sottomissioni mentre Ciampa tiene a bada Drake. Il duo britannico riesce a recuperare lo svantaggio dopo il break pubblicitario, riuscendo ad isolare Thatcher da Ciampa con estrema fatica tanto che il Sensei riesce a dare il tag allo Psycho Killer, il quale riporta la situazione a vantaggio del suo team e blocca Drake al loro angolo. Thatcher va a segno con un Double Underhook Suplex seguito da un’Armbar, ma nel frattempo Drake si libera di Ciampa con un Suicide Dive mentre Gibson recupera con una Final Cut. Ciampa fa cadere Drake dall’apron e distrae Gibson, permettendo a Thatcher di sottomettere l’avversario con una Fujiwara Armbar dopo averlo colpito con una scarpa.

VINCITORI: TOMMASO CIAMPA & TIMOTHY THATCHER

Torniamo da Gargano & Theory tornare nell’ufficio di Regal, ma quest’ultimo li raggiunge cercando di evitare il match contro Bronson Reed per poi avvisare Theory che la prossima settimana dovrà affrontare Karrion Kross.

La visuale si sposta sul trio di prima insieme a Brianna Brandy intenti a godersi la vittoria di Isaiah “Sweve” Scott.

La regia manda in onda un filmato dedicato alle due nuove arrivate: Sarray Zayda Ramier.

Poco dopo fa il suo ingresso al Capitol Wrestling Center il campione NXT Karrion Kross, come di consueto accompagnato dalla bella Scarlett. Il fu Killer prende il microfono e ci ricorda la sua vittoria in quel di TakeOver: Stand & Deliver, affermando di voler dare al pubblico ciò che vuole invitando chiunque ad affrontarlo per poi promettere ad Austin Theory che la prossima settimana lo distruggerà. Kross viene interrotto da Kyle O’Reilly, il quale dice al campione che non solo non ha paura di lui ma lo sfida a mettere il titolo in palio contro di lui. Come se non bastasse si presenta anche Pete Dunne, il quale cerca di rimettere O’Reilly al suo posto e rivendica un match titolato con Kross ma non è lui ad avere l’ultima parola, dato che fa il suo ingresso anche l’ex-campione Finn Balor che arriva a colpire Kross in faccia. Dunne colpisce Kross alle spalle, ma il tutto degenera ben presto in una rissa tra l’attuale campione e quello precedente dove a farne le spese è un membro della Security, colpito da un Saito Suplex. Quando tutto sembra essere finito, Kross viene attaccato dal campione Nordamericano Johnyy Gargano & Austin Theory con i due dei The Way che atterrano Kross con un Double Superkick prima che Gargano lo colpisca con la cintura Nordamericana.

La visuale si sposta su Gargano & Theory intenti a lasciare l’arena.

SINGLES MATCH: ZAYDA RAMIER VS SARRAY

Il prossimo match, come suggerito in precedenza, vede contrapposte Zayda Ramier Sarray. Le due si stringono la mano al suono della campanella, ma poco dopo le due iniziano a fare sul serio ma è la Warrior of the Sun a passare in vantaggio dopo un potente Dropkick, prima di essere bloccata da un’Headlock dell’avversaria. La fu Sareee ottiene il pieno controllo della contesa con delle sottomissioni, seguite da un Dropkick ed un Fisherman Suplex prima di andare a segno con un Missile Dropkick. Zayda riesce a recuperare lo svantaggio poco dopo, prima di essere colpita da un German Suplex dell’avversaria seguita dal Fisherman Suplex decisivo.

VINCITRICE: SARRAY

La visuale si sposta sull’IMPERIUM in videochiamata con il loro leader, il campione del Regno Unito WALTER, deluso dei progressi dei suoi sottoposti. Poco dopo, Alexander Wolfe si alza e se ne va.

La regia manda in onda un altro filmato dedicato alla Diamond Mine.

La visuale si sposta su Sarray che si congratula con Zayda Ramier, mentre Toni Storm Zoey Stark hanno un breve faccia a faccia.

SINGLES MATCH: JAKE ATLAS VS LA KNIGHT

Nel prossimo incontro si affrontano LA Knight Jake Atlas, con quest’ultimo che reagisce alle provocazioni dell’avversario iniziando a dominare il match ma ciò ha vita breve, dato che il fu Eli Drake contrattacca un Suicide Dive e va a segno con un Knee Strike sull’apron ed uno Springboard Shoulder Block. Atlas torna in pieno controllo poco dopo, ma Knight non vi mette molto a recuperare lo svantaggio prima di chiudere il match con il BFT.

VINCITORE: LA KNIGHT

La visuale si sposta su Candice LeRae & Indi Hartwell intente a prepararsi per il loro incontro di stasera, con Candice che impedisce ad Indi di vedere Dexter Lumis chiudendo le persiane della porta a vetro.

Dopo il break pubblicitario la visuale si sposta su Toni Storm, la quale afferma che Zoey Stark non merita di stare nel suo stesso roster dato che, a differenza sua, è una signora nessuno.

Intanto al Capitol Wrestling Center ci accoglie il Legado del Fantasma, con il leader Santos Escobar che ci elenca i suoi meriti dello scorso anno oltre a ricordarci della sua vittoria della settimana scorsa, affermando che prima o poi si riprenderà il titolo dei Cruiserweight che gli appartiene di dirittoRaul Mendoza & Joaquin Wilde, di contro, ribadiscono di aver messo in imbarazzo i campioni di coppia MSK e rivendicano anche loro un’opportunità titolata. Il campione dei Cruiserweight KUSHIDA, dallo schermo, lo interrompe e lo avverte che ha intenzione di mettere in palio la cintura contro di lui la settimana scorsa. La sfida, ovviamente, viene accolta dal fu Hijo del Fantasma.

Poco dopo Beth Phoenix intervista la campionessa femminile Raquel Gonzalez Mercedes Martinez, le quali iniziano subito una discussione in cui la veterana afferma di non aver paura della campionessa, dicendole che è campionessa soltanto perché non ha incontrato qualcuno come lei. Big Mai Cool, di contro, ricorda alla rivale quanto ha fatto nel corso di un solo anno e promette alla portoricana che sarà la prima sfidante ma di certo non l’ultima.

La visuale si sposta sulle campionesse femminili di coppia Shozi Blackheart & Ember Moon che trovano il cane Preasley nel carro armato, soltanto per scoprire che il cagnolino ha fatto i bisognini nel carro.

Dolo il break pubblicitatio ci spostiamo su Cameron Grimes intento ad importunare un buttafuori, Zecharia Smith, ma l’atleta del Nord Carolina viene nuovamente da Ted DiBiase, sceso da una limousine, solo per ridergli nuovamente in faccia.

NXT WOMEN’S TAG TEAM CHAMPIONSHIP STREET FIGHT: SHOTZI BLACKHEART & EMBER MOON (c) VS THE WAY (CANDICE LERAE & INDI HARTWELL)

Ma adesso arriviamo al main event della serata, le campionesse femminili di coppia Shotzi Blackheart & Ember Moon sono pronte a difendere le cinture dall’assalto di Candice LeRae & Indi Hartwell dei The Way in uno Street Fight. Madrina e Figlioccia si lanciano subito all’attacco delle campionesse, con Indi Hartwell che apre un tavolo mentre Candice prende diverse sedie dall’apron prima di essere colpita da un Superkick di Ember. La War Goddess lancia un bidone sul ring e, dopo essersi momentaneamente sbarazzate della Poison Pixie, concentrano i loro attacchi su Indi ottenendo il pieno controllo della contesa tra una Senton di Shotzi ed un Double Dropkick con l’ausilio del bidone di prima. Candice accorre in aiuto della figlioccia, finendo solo per essere colpita dai coperchi dei bidoni da parte delle campionesse, le quali portano in tavolo nel ring prima di essere attaccate da Indi, la quale fa schiantare Ember con il plexiglass prima di colpirla con un Knee Strike. L’australiana apre quattro sedie, ma alla fine è lei a finirci sopra a causa delle avversarie ma mentre sta per essere colpita da un Dive di Shotzi viene salvata da un colpo di estintore della madrina. Le due dei The Way prendono una scala da sotto il ring e la posizionano tra apron e barricata, poi posizionano un tavolo in un angolo ed incastrando una sedia in un altro ma Ember Moon passa al contrattacco, per poi andare a segno insieme a Shotzi con una combo Senton & Enziguri sull’apron. La Punk Ricker, in pieno dominio, esegue una Diving Senton su Candice posizionata sulla scala mentre la War Goddess fa schiantare Hartwell contro la barricata. Shotzi & Ember cercano di colpire Indi con la Little Ladder, ma l’australiana contrattacca con un Big Boot prima di aiutare Candice ad andare a segno con uno Springboard Moonsault su Shotzi proprio sulla scala piccola. Indi va a segno con una Spinebuster su Ember sulla scala, prima di far schiantare Shotzi contro la barricata e sgomberando il tavlo dei commentatori ma la Punk Rocker si riprende e, poco dopo, la colpisce con un Crossbody dall’impalcatura che finisce per sfondare il tavolo dei cronisti. Candice nel frattempo tenta un roll-up, ma viene colpita da una Powerbomb di Ember prima di riuscire a stroncare prima un tentativo di Eclipse e poi una Doomsday Device. Indi va a segno con un’Elbow Drop su Ember su un tavolo, mentre Candice chiude la contesa dopo una Wicked Stepsister su Shotzi posizionata su una sedia.

VINCITRICI E NUOVE CAMPIONESSE: THE WAY

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report NXT 04-05-2021 - WWE
Report NXT 04-05-2021 – WWE
Puntata abbastanza divertente
Tolto qualche riempitivo, l'odierna puntata del Black & Gold Brand è risultata discretamente divertente ed un degno antipasto in vista della puntata della settimana prossima.
Isaiah Scott vs Leon Ruff
6.8
Asher Hale vs Cameron Grimes
5.8
Grizzled Young Veterans vs Tommaso Ciampa & Timothy Thatcher
6.4
Segmento con Karrion Kross
6.9
Sarray vs Zayda Ramier
6.5
LA Knight vs Jake Atlas
6.5
Segmento del Legado del Fantasma
6.7
Intervista a Raquel Gonzalez e Mercedes Martinez
6.2
NXT Women's Tag Team Championship Street Fight
6.8
Fattori Positivi
Il Falls Count Anywhere tra Leon Ruff ed Isaiah Scott, un buon inizio di puntata e con la formazione di una nuova stable
Lo Street Fight per i titoli di coppia femminili, un incontro molto divertente
L'ennesima apparizione di Ted DiBiase, è sempre un piacere sentire la sua Million Dollar Laugh
Fattori Negativi
La doppia intervista fatta a Raquel Gonzalez e Mercedes Martinez, non troppo diversa da altre precedenti sia nel Black & Gold Brand che altrove
6.5

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Isaiah Scott vs Leon Ruff
Asher Hale vs Cameron Grimes
Grizzled Young Veterans vs Tommaso Ciampa & Timothy Thatcher
Segmento con Karrion Kross
Sarray vs Zayda Ramier
LA Knight vs Jake Atlas
Segmento del Legado del Fantasma
Intervista a Raquel Gonzalez e Mercedes Martinez
NXT Women's Tag Team Championship Street Fight
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
Hell in a Cell 2021 Report - WWE
Hell in a Cell 2021 Report – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: