Report SmackDown 08-01-2021 - WWE
Report SmackDown 08-01-2021 - WWE

Report SmackDown 08-01-2021 – WWE

Report SmackDown 08-01-2021 - WWE: Big E mette in palio il titolo Intercontinentale contro Apollo Crews

SmackDown 08-01-2021
Data di uscita
8 Gennaio 2021
Luogo
WWE ThunderDome (Tampa, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
D-Play Plus (Italia), FOX Sports (USA)

SmackDown 08-01-2020 Report : Bentornati al consueto report dell’odierna puntata di Friday Night SmackDown on FOX Sports. Nell’episodio di stasera dello show blu, come annunciato la scorsa settimana, il campione Intercontinentale Big E mette in palio la cinture contro Apollo Crews. A farvi compagnia durante questa puntata, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.


L’odierna puntata di SmackDown si apre con l’ingresso del campione Universale “The Tribal Chief” Roman Reigns, accompagnato come di consueto dal consigliere Paul Heyman e dal cugino Jey Uso. Il Big Dog afferma che in fondo rispetta Kevin Owens, soprattutto per la sua forza di volontà, nonostante si sia rivelato più che altro una spina nel fianco per lui. Reigns poco dopo manda a chiamare il  producer Adam Pearce. Quest’ultimo fa il suo ingresso al WWE ThunderDome e l’Head of the Table, dopo avergli fatto vedere un breve filmato mandato in onda dalla regia, chiede spiegazioni per quanto successo la settimana scorsa. L’ex-NWA World Champion non riesce a giustificarsi poiché riceve pesanti accuse dal campione Universale del fatto di non aver fatto bene il suo lavoro e per non averlo ascoltato, mostrandosi sempre più furioso parola dopo parola. Reigns si sente estremamente insultato dalla condotta di Pearce, arrivando a mettergli le mani addosso ma evitando di peggiorare la situazione dopo che il producer afferma di rispettarlo. The Guy, dopo essersi scusato, lascia il ring con Heyman e Jey.

INTERCONTINENTAL CHAMPINSHIP MATCH: BIG E (c) VS APOLLO CREWS

Il primo match della serata è quello con in palio il titolo Intercontinentale, dove il campione in carica Big E mette in palio la cintura contro Apollo Crews. Quest’ultimo parte in quarta atterrando subito l’avversario, prima di essere atterrato a sua volta da uno Shoulder Block dell’Alpha Unicorn seguito da una Big Splash sull’apron. Apollo riesce comunque a recuperare in breve tempo ed a mettere a segno una serie di German Suplex e poi un Moonsault dall’apron, tornando ad avere il controllo della contesa. Crews mette a segno un Superplex e dopo uno schienamento sembra aggiudica la contesa.

VINCITORE: APOLLO CREWS

Nel post-match Big E protesta e, dopo aver ricevuto uno schiaffo di Apollo, si infuria e l’arbitro fa ripartire il match

INTERCONTINENTAL CHAMPINSHIP MATCH: BIG E (c) VS APOLLO CREWS

L’ex-New Day stavolta domina il match e, dopo una Big Splash, cerca una Big Ending e poi per una Big Splash ma finisce per essere colpito da una Frog Splash di Apollo. Quest’ultimo cerca più volte di chiudere la contesa, ma nemmeno la combinazione Spinebuster & Standing Moonsault sembra funzionare. Il dominio di Apollo, però, è costretto a capitolare alla Big Ending.

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: BIG E

La visuale si sposta su Adam Pearce in compagnia di Sonya Deville, la quale afferma che per lei è arrivato il momento di rifarsi.

La visuale si sposta su Alyse Ashton intenta ad intervistare Bianca Belair, la quale viene interrotta da Bayley con cui discute riguardo la Royal Rumble e sulla possibile vittoria della rissa femminile.

La visuale si sposta brevemente su Carmella, sempre in compagnia del sommelier Reginald Thomas, che si vanta dell’aver schienato Sasha Banks la scorsa settimana.

SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: STREET PROFITS (ANGELO DAWKINS & MONTEZ FORD) (c) VS DOLPH ZIGGLER & ROBERT ROODE

Come se non fosse bastato Big E con il titolo Intercontinentale, anche i campioni di coppia di SmackDown Street Profits mettono in palio le cinture contro Dolph Ziggler & Robert Roode. Gli uomini legali iniziali sono Angelo Dawkins e lo Show Off, con il primo che dopo una breve difficoltà iniziale ottiene subito il controllo della contesa dando poi il tag a Montez Ford, il quale però finisce subito per subire il dominio sia di Ziggler che di Roode. Il dominio degli sfidanti ha vita breve, visto che entrambi vengono atterrati da un Dive di Ford. Il marito di Bianca Belair sembra aver subito un infortunio alla gamba, costringendo Dawkins a lottare da solo contro gli avversari ed in una situazione di due contro uno non riesce a tenere testa agli sfidanti. Ziggler & Roode dominano la contesa incontrastati ed evitando che Angelo dia il tag ad un appena ripresosi Montez. Ford torna ad essere l’uomo legale poco dopo e, grazie al suo killer instinct, riesce a tenere testa a Ziggler ma a causa di un’interferenza del Glorious One finisce per subire una X-Factor. Ford però non si arrende e mette a segno un Superkick e, con Dawkins messo ko dagli avversari, subisce diverse manovre poco dopo dagli avversari ma ancora non si arrende prima di capitolare alla combinazione di Spinebuster & Zig Zag.

VINCITORI E NUOVI CAMPIONI: DOLPH ZIGGLER & ROBERT ROODE

Nel post-match i nuovi campioni attaccano alle spalle i precedenti.

La visuale si sposta su Adam Pearce e Sonya Deville, ma poco dopo si unisce Paul Heyman che si scusa per quanto successo ad inizio serata esprimendo rispetto e stima nei suoi confronti per poi comunicargli che, per volere di Roman Reigns, prenderà parte al Gauntlet Match di stasera.

La regia inquadra la Riott Squad, le quali vengono raggiunte da Billie Kay che chiede di potersi unire a loro e dopo aver ricevuto un secco rifiuto promette di cambiare per poter far parte della squadra.

WWE UNIVERSAL CHAMPIONSHIP NUMBER #1 CONTENDER GAUNTLET MATCH

Il prossimo match in programma è il Gauntlet Match con in palio l’opportunità di sfidare il campione Universale “The Tribal Chief” Roman Reigns alla Royal Rmble.

Rey Mysterio (w/Dominik Mysterio) vs Sami Zayn

I primi due ad iniziare sono Rey Mysterio Sami Zayn, con quest’ultimo che crede di poter vincere portandosi dietro anche un cameraman ed un fotografo per evitare una qualunque “controversia”. Il Great Liberator finisce subito per subire la combinazione 619 & Frog Splash che segnano la sua eliminazione.

Rey Mysterio (w/Dominik Mysterio) vs Shinsuke Nakamura

A questo punto fa il suo ingresso Shinsuke Nakamura, il quale a differenza del suo ex-alleato riesce a dominare il match sfruttando l’agilità di Rey Mysterio a suo vantaggio, ribaltando una Slide Sunset Flip in un Knee Strike. Il King of Strong Style, però, finisce col perdere il suo dominio poco dopo ed anche lui subisce la 619 riuscendo però a stroncare la Frog Splash e a far cedere Mysterio all’Armbar.

Shinsuke Nakamura vs King Corbin

Fa il suo ingresso King Corbin che, prima di concentrarsi su Nakamura, attacca selvaggiamente Rey Mysterio. Dopo il break pubblicitario Corbin domina sul nipponico, nonostante l’offensiva di questi che arriva anche a fargli sbattere la spalla destra contro il paletto, e più volte tenta lo schienamento ma l’ex-CHAOS riesce poi a recuperare con estrema fatica ed a mettere a segno un Knee Strike dalla seconda corda per poi cercare la Kinshasa venendo però colpito dalla Deep Six. Nakamura cerca un’Armbar finendo per essere atterrato da una Powerbomb, prima di eliminare a sorpresa il re con una Kinshasa.

Shinsuke Nakamura vs Daniel Bryan

Poco dopo, però, Shinsuke si ritrova davanti il prossimo entrante: Daniel Bryan. Il leader dello YES Movement parte subito all’attacco, riuscendo a mettere a segno un Suicide Dive prima di essere atterrato dal giapponese che, poco dopo, si appresta ad eseguire la Kinshasa venendo però bloccato in una Single Leg Boston Crab trasformata in un’Ankle Lock, a sua volta trasformata in un German Suplex. Bryan usa gli YES Kicks ma l’ultimo calcio non va a buon fine, permettendo a Shinsuke di mettere a segno un’Armbar ma lo YES Man gliela restituisce prima di trasformarla in una YES Lock dalla quale il giapponese si libera toccando la corda inferiore. Bryan cerca una Frankensteiner che viene bloccata dall’ex-New Japan, il quale mette a segno un Knee Strike dalla seconda corda prima di tentare un’altra Armbar trasformata in un roll-up dall’avversario. I due continuano a battagliarsi ma Bryan è più determinato che maie mette a segno molti calci all’angolo prima di essere anche lui eliminato a causa della Kinshasa. 

I due si stringono la mano poco dopo mentre risuona la theme song del campione Universale “The Tribal Chief” Roman Reigns, il quale fa il suo ingresso accompagnato sempre dal consigliere Paul Heyman e dal cugino Jey Uso.

Shinsuke Nakamura vs Adam Pearce

E finalmente fa il suo ingresso l’ultimo partecipante: Adam Pearce, al suo ritorno lottato dopo oltre sei anni. Jey Uso e Roman Reigns malmenano pesantemente Nakamura, arrivando a colpirlo rispettivamente con Superkick Superman Punch seguiti da una Uso Splash di Jey. Un intimidito Pearce viene colpito da un Superkick di Jey e posizionato sopra Nakamura, aggiudicandosi così il match.

VINCITORE E NUOVO CONTENDENTE: ADAM PEARCE

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Report SmackDown 08-01-2021 - WWE
Report SmackDown 08-01-2021 – WWE
Puntata un po' insipida
L'odierna puntata dello show blu è stata abbastanza dimenticabile ed a tratti illogica, visto soprattutto quanto successo nel finale
Segmento iniziale
6.2
Intercontinental Championship Matches
6
SmackDown Tag Team Championship Match
6.4
Gauntlet Match
5.5
Fattori Positivi
Il match con in palio i titoli di coppia di SmackDown, abbastanza carino e dandoci con sorpresa dei nuovi campioni
Fattori Negativi
Il match, o meglio i match, con in palio il titolo Intercontinentale. abbastanza dimenticabili per ciò che poteva essere
Il Gautlet Match, assolutamente insensata la "vittoria" di Adam Pearce
6

Altre storie
SmackDown 15-01-2021 - Risultati Live
SmackDown 15-01-2021 – Risultati Live