in ,

UFC São Paulo: Blachowicz vs Jacaré preview

UFC São Paulo: Blachowicz vs Jacaré preview. Stanotte, precisamente alle 02:00, andrà in scena l’evento UFC in terra brasiliana. Ecco la nostra preview:

Potete trovare tutte le Previews e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Preliminary card:

Vanessa Melo vs Tracy Cortez

Saranno le ragazze della Bantamweight division ad aprire la serata. Vanessa Melo l’abbiamo già vista nell’ottagono in Messico, dove ha raccolto una sconfitta al debuto in UFC per mano di Irene Aldana. All’altro angolo abbiamo Tracy Cortez che ha debuttato a luglio nelle Contender Series, raccogliendo una bella vittoria per unanimous decision. Per Cortez sarà il debutto ufficiale in UFC, e sicuramente vorrà portare a sette la sua serie di vittorie. Melo invece vuole riscattare la sconfitta al debutto, anche se in questo incontro è la sfavorita, basti pensare che, nonostante le molte vittorie al di fuori della UFC, Vanessa non finalizza un’avversaria dal 2015.

Vincitrice: Tracy Cortez

Ariane Lipski vs Isabella de Pádua

Ancora le ragazze protagoniste del secondo match della serata, stavolta nella Flyweight division. Entrambe le lottatrici provengono dal Brasile, con Isabella al debutto nell’ottagono UFC. Lipski arriva da due sconfitte di fila, avendo perso entrambi i match disputati nella federazione per unanimous decision. Isabella ha invece perso il suo primo match da professionista nel 2015, ma poi, dopo il suo ritorno nelle MMA nel 2018, ha ottenuto cinque vittorie in altrettanti match. Il match si preannuncia equilibrato con da una parte Lipski decisa a “salvare” il suo posto in UFC, mentre dall’altra parte “Belinha” non vuole di certo sfigurare al debutto davanti al suo pubblico. A far pendere il nostro giudizio verso una delle due ragazze è l’abilità che Lipski ha dimostrato nel finalizzare le avversarie, mentre “Belinha” si affida spesso ai cartellini dei giudici.

Vincitrice: Ariane Lipski

Douglas Silva de Andrade vs Renan Barao

Match tra due veterani della Bantamweight division e della UFC, con entrambi che hanno disputato più di 25 match nella loro carriera. Per Douglas Silva la carriera in UFC è fatta di alti e bassi, con 3 vittorie e 3 sconfitte alternate tra loro. Renan Barao inizia molto presto il suo cammino in UFC e riesce a conquistare ben 7 vittorie di fila (imbattuto dal 2005 al 2014, per un totale di 32 match). Barao diventa campione della divisione Bantamweight, poi arriva una brutta doppia sconfitta contro T.J. Dillashaw e da lì il brasiliano non riesce più a riprendersi, conquistando solo una vittoria nei successivi sei match. Il match sembra presentarsi come un match equilibrato, il nostro favorito è Douglas Silva che, nonostante arrivi da una sconfitta, si trova contro un avversario nella fase discendente della sua carriera (Barao arriva da ben 4 sconfitte consecutive).

Vincitore: Douglas Silva de Andrade

Warlley Alves vs Randy Brown

Ancora due veterani a scontrarsi, stavolta nella Welterweight divison. Il brasiliano Alves arriva da una vittoria e ha un buono score in UFC: 7 vittorie e 3 sconfitte. Anche Randy Brown arriva da una vittoria e anche lui ha un buono score in UFC con 5 vittorie e 3 sconfitte. Il match è quindi molto equilibrato, e la differenza potrebbe farla la differenza di altezza tra i due. L’atleta di casa è alto “solo” 180cm, ben 11cm meno dell’avversario che ha dunque anche in significativo vantaggio nell’allungo (198cm per Brown, 183 per Alves). Alves sarà dunque costretto ad avvicinarsi molto ad un avversario molto pericoloso e che ha dimostrato di avere nei suoi colpi la potenza necessaria per mandare KO l’avversario.

Vincitore: Randy Brown

Francisco Trinaldo vs Bobby Green

Continuiamo con i veterani della Lightweight division e della UFC in generale. Bobby Green arriva da una sconfitta e ha una carriera tutt’altro che memorabile nella federazione: dopo tre vittorie nei primi tre match, Green ha fatto saltare molti match a causa di infortuni e problemi personali, raccogliendo solo una vittoria nei successivi 5 match. Francisco Trinaldo è un atleta che a 41 anni non sembra ancora volersi fermare. Il suo score in UFC è buono (13 vittorie e 6 sconfitte) anche se arriva da una sconfitta dopo tre match saltati a causa di infortuni e ritiri degli avversari. Seppure di poco, il nostro favorito è Trinaldo, anche se ci aspettiamo un incontro non particolarmente emozionante.

Vincitore: Francisco Trinaldo

Ricardo Ramos vs Eduardo Garagorri

Il penultimo match della Preliminary Card è tra due atleti della Featherweight division. Il lottatore di casa, Ricardo Ramos arriva da una vittoria, e ha uno score totale di 4 vittorie ed una sconfitta in UFC. Garagorri è ancora imbattuto in carriera, avendo conquistato la vittoria nell’incontro di debutto in UFC. Entrambi hanno nel proprio repertorio le sottomissioni decisive ed entrambi hanno il colpo da KO, il nostro favorito è Garagorri, anche se di poco.

Vincitore: Eduardo Garagorri

Sérgio Moraes vs James Krause

Ci spostiamo nella welterweight division per quest’ultimo match della preliminary card. Ancora una volta vediamo un atleta brasiliano in azione: Sérgio Moraes è in UFC dal 2012, ma con risultati altalenanti avendo ottenuto 8 vittorie e 4 sconfitte, condite da vari match saltati a causa di un ricorrente infortunio al ginocchio. Krause ha partecipato con buoni risultati alla 25esima edizione del torneo “The Ultimate Fighter“, e in UFC ha raccolto 7 vittorie. Entrambi però sembrano non riuscire a fare il salto di qualità: nel primo incontro con un avversario di livello superiore, sia Moraes che Krause non sono riusciti a conquistare la vittoria. Krause si presenta come il favorito essendo più giovane, in un momento di forma migliore e con un significativo vantaggio nell’altezza e nell’allungo.

Vincitore: James Krause

 

Main Card:

Markus Perez vs Wellington Turman

Apriamo la main card di questo UFC São Paulo con un match tra due brasiliani della Middleweight division. Markus Perez arriva da una vittoria ma fin’ora non ha fatto molto bene in UFC, avendo conquistato due vittorie e subito due sconfitte. Turman arriva invece da una sconfitta nel suo match di debutto nella promozione. Prima dell’approdo in UFC, “Fofão” aveva subito solo due sconfitte, mettendosi in luce in varie federazioni brasiliane. Entrambi sono molto abili nelle manovre di sottomissione, Turman sembra essere leggermente più abile nelle fasi di striking e per questo lo vediamo come favorito.

Vincitore: Wellington Turman  

Antònio Arroyo vs André Muniz

Ci spostiamo nella Middleweight division, ma è ancora il Brasile ad essere protagonista dei nostri incontri. Entrambi sono al loro debutto in UFC ed entrambi sono in un momento di particolare forma: Arroyo arriva da 5 vittorie di fila, mentre Muniz da 4. È molto difficile scegliere un favorito tra questi due lottatori, scegliamo Muniz perchè è molto abile nelle manovre di sottomissione ed Arroyo sembra subirle molto, tanto che le sue due uniche sconfitte in carriera sono arrivate proprio grazie ad una sottomissione.

Vincitore: André Muniz

Charles Oliveira vs Jared Gordon

Per la prima volta nella main card compare un lottatore non brasiliano, nella Lightweight division. Parliamo dell’americano Jared Gordon che, seppur arrivando da una vittoria, in UFC non ha ancora brillato come ci si poteva aspettare prima del suo debutto. Charles Oliveira sembra aver trovato continuità ed ha inanellato 5 vittorie di fila. In questo caso il brasiliano arriva all’incontro come il favorito, avendo già combattuto con atleti di alto calibro ed avendo trovato un buonissimo momento di forma.

Vincitore: Charles Oliveira

Maurício Rua vs Paul Craig

Ci spostiamo nella Light Heavyweight division per il co-main event della serata brasiliana. In un angolo abbiamo il lottatore di casa, Maurício Rua, che si aspettava di affrontare Sam Alvey ma, quando quest’ultimo ha dato forfait a causa di una mano rotta, “Shogun” si è ritrovato ad affrontare lo scozzese Paul Craig. Entrambi arrivano da una vittoria, ma il favorito è Rua che, nonostante non abbia mai brillato particolarmente, ha affrontato molti lottatori di spessore come Jon Jones, Alexander Gustafsson e Lyoto Machida. Craig invece ha raccolto 4 vittorie ed altrettante sconfitte in UFC affrontando atleti di calibro inferiori ai sopracitati.

Vincitore: Maurício Rua

Jan Błachowicz vs Ronaldo Souza

Siamo arrivati al main event della serata che vede scontrarsi rispettivamente il numero 6 e il numero 8 nei ranking della Heavyweight division. Sono entrambi lottatori con molta esperienza e con importanti match alle spalle, di conseguenza è molto difficile vedere un chiaro favorito tra i due. Souza arriva da una sconfitta ed ormai dal 2017 sta alternando ogni vittoria con una sconfitta. Błachowicz ha vinto contro Luke Rockhold nell’ultimo incontro e negli ultimi 6 match ha raccolto 5 vittorie. Il polacco potrebbe avere un leggero vantaggio dovuto alla significativa differenza di altezza e allungo tra i due e, per di più, una vittoria contro “Jacaré” potrebbe spedire Błachowicz nel giro titolato.

Vincitore: Jan Błachowicz

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Andrea Ruggini

Appassionato di wrestling sin dalla tenera età, in particolare di ROH. Non disdegna ogni forma di arte marziale. Oltre al mondo del combattimento, è tifoso del milan ed appassionato di F1.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

AEW Full Gear

AEW Full Gear: quanto ha venduto?

ratings smackdown

Ratings di SmackDown in calo