Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera AlexJin per il report dell’ultima puntata di 205 Live.

AKIRA TOZAWA VS DREW GULAK (W/JACK GALLAGHER)

Match che è un classico opener di 205 Live con Tozawa che cerca di caricare un po’ il pubblico. Riesce a gestire gran parte del match ma quando va per la sua Top Rope Senton finale viene colpito dal Gentleman.

VINCITORE PER SQUALIFICA: AKIRA TOZAWA

Prima che il giapponese venga distrutto dai 2 heel, arriva The Brian Kendrick, recentemente tradito da Gulak e Gallagher ed ex amico di Tozawa, a salvarlo e prendersi una piccola vendetta.

3 segmenti prima del Main Event: Drake Maverick incontra Tony Nese ed il Cruiserweight Champion Buddy Murphy. Il manager degli AOP si congratula con l’australiano per la vittoria del titolo.

Mike e Maria Kanellis mettono subito in chiaro una cosa: vogliono sfruttare questa nuova opportunità e vogliono il titolo. Settimana prossima Mike se la vedrà con Lince Dorado.

Continuano le provocazioni tra Hideo Itami e Mustafa Ali. Itami dice che finirà Ali, mentre il pakistano replica (con un promo sotto la pioggia davvero fighissimo) che avrà la sua vendetta.

TONY NESE VS GRAN METALIK VS CEDRIC ALEXANDER VS TJP VS LIO RUSH

Grandissimo match in cui convergono diverse storyline, principalmente la faida tra TJP e Lucha House Party e la storia iniziata settimana scorsa tra Nese e Alexander, con l’ex campione ancora in decadenza. Il tutto prosegue in maniera ottima e soprattutto, anche se non sembra da come raccontato fin qui, è davvero uno spotfest di alto livello. Prendetevi un quarto d’ora e recuperatelo. Nel finale Alexander stende Rush con la Lumbar Check ma Nese lo sorprende con un roll-up.

VINCITORE: TONY NESE

Non mi stufo di ripeterlo: 205 Live è il miglior show settimanale della WWE. Le storyline vanno avanti in maniera chiara e lineare mentre la qualità del lottato è alta. Mi dilungo poco in quanto direi cose positive su tutto.

Alla prossima!