AEW Dynamite Report 12-05-2021

AEW Dynamite Report 12-05-2021

AEW Dynamite Report 12-05-2021: La Forbidden Door è stata riaperta

Ultimo aggiornamento:
AEW Dynamite 12-05-2021
Data di uscita
12 Maggio 2021
Luogo
Daily's Place (Jacksonville, Florida)
Orario
02:00 (Italia), 20:00 (USA)
Luogo della messa in onda
Sky Sports Arena (Italia), TNT Drama (USA), FITE TV

Bentornati al consueto report settimanale di AEW Dynamite. Il Pinnacle è uscito vittorioso dal Blood & Guts match che lo vedeva contrapposto all’Inner Circle, facendo concludere la puntata a tema (QUI! il report e QUI! i risultati) nel modo più violento possibile. Nella puntata di stasera, invece, assistiamo all’ennesima apertura della “Forbidden Door”, dato che Jon Moxley mette in palio il suo IWGP United States Championship contro Yuji Nagata, in trasferta dalla New Japan Pro Wrestling, mentre il campione TNT Darby Allin fa altrettanto con Miro ed infine PAC ed Orange Cassidy si contendono il posto di sfidante di Kenny Omega a Double or Nothing.

AEW Dynamite Report 12-05-2021

Dopo le emozioni di settimana scorsa, siamo già sul ring con 1° dei match validi per un titolo…e che match, signori…

IWGP UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH: YUJI NAGATA VS JON MOXLEY (c)

Subito i due si scambiano alcuni colpi, Moxley subisce un Knee Strike che lo fa uscire ma reagisce con una Eye Rake ed un Falling Knee Drop dall’apron-ring; il Campione è in controllo del match, Nagata riesce a reagire ed a colpire con un Big Boot ed un Exploder Suplex ma non basta. Basement Dropkick da parte del giapponese, di nuovo i due si scambiano alcuni colpi prima che Moxley connetta un German Suplex, colpisce poi con un Lariat ma per pochissimo il match continua; Nagata si rialza e colpisce con un Avalanche Exploder Suplex, il Campione applica la Sleeper Hold ma l’avversario ribalta la situazione con la Shiromaei ma le corde salvano il match. Enzuigiri Kick di Nagata ma Moxley risponde immediatamente con la Bulldog Choke, Moxley riesce a liberarsi da un tentativo di sottomissione prima di chiudere con la Paradigm Shift.

VINCITORE ED ANCORA IWGP UNITED STATES CHAMPION: JON MOXLEY

Alex Marvez è in compagnia di Ortiz, Sammy Guevara e Jake Hager, i membri presenti del The Inner Circle dopo la battaglia di settimana scorsa. Veniamo aggiornati sulle condizioni di Chris Jericho, infortunato al braccio, e di Santana, attualmente in stato di fermo per aver usato una forchetta; Ortiz dice che non è ancora finita, fino a quando The Pinnacle e The Inner Circle saranno nello stesso roster non potrà mai finire e li sfida ad un rematch.

Entra in Arena Cody Rhodes per un importante annuncio riguardo Double Or Nothing, il prossimo Pay-Per-View della AEW. L’ex WWE parla di quanto successo settimana scorsa, quando Anthony Ogogo ha preferito colpirlo alle costole e poi ricoprirlo con la bandiera inglese; l’ex Olimpionico, però, ha sbagliato l’approccio alle AEW: continua a dare contro gli Stati Uniti d’America, ed è singolare che possa lavorare lì per via di una Green Card e prendere i soldi del Ministero dell’Economia. Anthony Ogogo va contro gli ideali di eguaglianza e rispetto tipici dell’America e pertanto Cody decide di sfidarlo, ma per una singola volta non sarà The American Nightmare…bensì, The American Dream!!!

AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: SCU (CHRISTOPHER DANIELS & FRANKIE KAZARIAN) VS THE YOUNG BUCKS (MATT & NICK JACKSON) (w/DON CALLIS & THE GOOD BROTHERS) (c)

Partono Kazarian e Nick Jackson, l’ex TNA comincia col piede giusto e da il cambio a Daniels ed insieme mettono in difficoltà i Campioni; gli sfidanti non lasciano respiro a Nick che riesce a mettere The Fallen Angel al tappeto, stessa sorte per Kazarian mentre Daniels subisce una Powerbomb sull’apron-ring. I Campioni tornano in controllo del match con una serie di combo, Daniels trova un’apertura con una STO e da il cambio, il compagno fa piazza pulita e prova a chiudere con la Springboard Legdrop ma non basta; Powerbomb Neckbreaker da parte degli SCU ma non basta, Matt Jackson subisce la Celebrity Rehab ma di nuovo Matt interviene per evitare la BME. Serie di calci da parte di Nick Jackson che continua con una X-Factor ed un Superkick su Christopher Daniels, si distrae compiacendosi di quanto fatto e non si accorge che Kazarian si sta preparando per la Slingshot Cutter che per poco non pone fine al match; Roundhouse Kick da parte di Nick Jackson, i Campioni si preparano per infliggere il colpo di grazie ma con un colpo di magia Kazarian schiena entrambi, purtroppo non riuscendo a concludere il match. Lo sfidante prova a chiudere con un Roll-Up ma DOC Gallows interviene per evitare che l’arbitro effettui il conteggio, Kazarian connette la Styles Clash e Nick interviene giusto in tempo per evitare la sconfitta; Daniels rientra al volo per evitare la chiusura, connette la Angels Wings su Nick Jackson e si prende il cambio subendo però una Spear di Matt, che imitando la scena tra Shawn Michaels e Ric Flair di WreslteMania XXV colpisce con un Superkick, prova a chiudere ma non ci riesce. Uranage Slam da parte del veterano che connette la Best Moonsault Ever ma Nick di nuovo interviene, Matt tira fuori del ghiaccio secco spray  con la quale acceca Daniels, manda al tappeto Kazarian e poi colpisce con la bomboletta Daniels, prova a chiudere ma Daniels sopravvive; ma la fine è comunque vicina, dato che con la BTE Trigger il match si conclude.

VINCITORI ED ANCORA AEW WORLD TAG TEAM CHAMPIONS: THE YOUNG BUCK (MATT & NICK JACKSON) (w/DON CALLIS & THE GOOD BROTHERS)

Nel post-match, Franzie Kazarian è sotto shock dopo la battaglia e rimane stupito da come è finito il match, dato il fatto che per loro stessa ammissione gli SCU non esistono più dopo questa sconfitta. Nel frattempo le telecamere inquadrano lo spogliatoio personale della The Elite dove Jon Moxley ed Eddie Kingston distruggono tutto quello che trovano.

Christian Cage viene intervistato nel backstage e continua a criticare Taz ed il modo in cui lo sta trattando; l’ex ECW World Champion ricorda che settimana prossima sarà al centro del ring pronto a raccogliere la sfida da chiunque del Team Taz abbia voglia di combattere. Ricorda poi che sarà nella Casino Battle Royale che andrà anche a vincere, di modo che possa incassare la sua title-shot all’AEW World Heavyweight Championship quando lo riterrà opportuno, ma ecco arrivare Matt Sydal che, oltre a sfidarlo per la Battle Royale, dice anche che sarà lui il suo avversario settimana prossima.

SINGLES MATCH PER IL #1 CONTENDERSHIP ALL’AEW WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP: ORANGE CASSIDY VS PAC

Rematch di quanto accaduto lo scorso anno a Revolution, subito Cassidy con la Beach Break ma per poco non basta a chiudere il match; Suicide Dive da parte di Freshly Squizzed che pare in completo controllo del match, lancia l’avversario contro le balaustre ma perde forse un po’ troppo tempo permettendo all’avversario di riprendersi. Di nuovo dentro il ring dove l’inglese connette una Gourdbuster che cambia l’andazzo del match, serie di Shotgun Dropkick da parte dell’ex WWE che però non riesce a chiudere; Cassidy riesce sempre ad evitare la Black Arrow scivolando all’ultimo momento, subisce un Trust Kick ed una Liger Bomb ma di nuovo sopravvive. PAC applica una Headlock, l’arbitro chiama il medico a sincerarsi delle condizioni di Orange Cassidy ma ecco arrivare Don Callis che provoca The Bastard permettendo a Kenny Omega di entrare sul ring e colpirlo con la cintura!!! L’arbitro conta entrambi i contendenti fino a 10 e dichiara il No Contest.

VINCITORE: NO CONTEST

Nel post-match, Don Callis dice che a Double Or Nothing, dato il fatto che non c’è un #1 Contender, Kenny Omega avrà la serata libera; il Campione è d’accordo, al centro del ring ci sono in questo momento 2 perdenti e nessun vincitore pertanto nessuno può avvicinarsi al suo Titolo. Arriva però Tony Schiavone che dice di aver ricevuto da Tony Khan aggiornamenti riguardo il prossimo Pay-Per-View: Kenny Omega affronterà sia PAC che Orange Cassidy!!! Il Campione è furioso, incolpa chiunque gli si parti davanti e decide di andarsene.

Nel backstage The Young Bucks (Matt & Nick Jackson) e i The Good Brothers (DOC Gallows & Karl Anderson) parlano del caos scoppiato nel loro spogliatoio; i Campioni dicono che settimana prossima si sentono in vena per una sfida e lanciano il guanto in direzione dei Varsity Blonde (Brian Pillman Jr & Griff Garrison) ma dicono anche che, se Jon Moxley & Eddie Kingston non sono impegnati per Double Or Nothing, gli piacerebbe invitarli ad un Superkick Party!!!

“Hangman” Adam Page riflette sulla sconfitta di settimana scorsa ai danni di Brian Cage insieme al Dark Order, sapeva che prima o poi sarebbe successo ma non può farci nulla. Certo, ci sono voluti 3 atleti per indebolirlo ed un colpo con la cintura per metterlo al tappeto, ma tant’è; dice però che per quanto Brian Cage lo abbia battuto, forse Taz ha fatto lo stesso chiamando le azioni dell’ex Impact Wrestling, pertanto lo sfida ad 1 contro 1 per vedere chi effettivamente è più forte.

Entrano in Arena i The Pinnacle (MJF, Wardlow, Shawn Spear, FTR & Tully Blanchard) per la celebrazione della loro vittoria di settimana scorsa nel Blood & Guts Match; MJF si proclama nuovo Re della AEW e commenta quanto detto ad inizio puntata da Hager, Ortiz e Guevara: non vogliono più scontrarsi con The Inner Circle, Jericho è al limite del ritiro e Santana bloccato dalla polizia. Tully Blanchard dona ai suoi atleti dei costosi orologi ma mentre stanno per celebrare degnamente arrivano proprio gli sconfitti di settimana scorsa a bordo da un ATV; MJF conferma che non vuole dar loro un rematch ma ecco che dal rimorchio del mezzo spunta Chris Jericho. I due hanno un alterco e successivamente Guevara usa un idrante a pressione per inondare il ring di champagne; il rampollo ne ha abbastanza, accetta la sfida ma a due condizioni: si terrà a Double Or Nothing, sarà uno Stadium Stampede Match ma soprattutto se il gruppo di Jericho perderà si dovrà sciogliere per sempre.

Jim Ross intervista Britt Baker che a Double Or Nothing affronterà Hikaru Shida con in palio l’AEW Women’s Championship; è ironico che 1 anno fa la Shida l’ha infortunata perché da allora è diventata la migliore nella AEW. La dentista crede che nel prossimo Pay-Per-View la giapponese vedrà cosa ha creato. Recentemente si sono attaccate a vicenda durante un servizio fotografico di Forbes e dice di averlo fatto per anticipare i tempi, in fondo tra 3 settimane il Titolo passerà di mano.

SINGLES MATCH: THUNDER ROSA VS JAZMIN ALLURE

Subito Thunder Rosa con una serie di Chop, reagisce l’avversaria che però subisce un Dropkick ed un Bodyslam; continua con una Senton Bomb, colpisce con una Shoulder Breaker e conclude poi il match dopo la Fire Thunder Driver.

VINCITRICE: THUNDER ROSA

Viene annunciato che settimana prossima l’NWA Women’s Championship verrà difeso da Serena Deeb contro Red Velvet, i The Young Buck (Matt & Nick Jackson) difenderanno l’AEW World Tag Team Championship contro i Varsity Blonde (Brian Pillman Jr & Griff Garrison), vedremo Christian Cage vs Matt Sydal ma anche Anthony Ogogo vs Austin Gunn.

Tony Schiavone è in compagnia di Jade Cargill e le domanda se ha accettao l’offerta di Mark Sterling, manager di MJF, che ad AEW Dark Elevation le ha offerto di entrare nella sua scuderia; la ragazza ribadisce di voler curare da sola i suoi interessi, ma non esclude che in futuro potrebbe accettare una delle tante offerte che le hanno proposto.

AEW TNT CHAMPIONSHIP MATCH: MIRO VS DARBY ALLIN (w/STING) (c)

Prima dell’inizio del match lo sfidante assale il Campione prendendo il vantaggio necessario, la lancia da una parte all’altra del ring e contro le balaustre, continua con un Belly-to-Belly Suplex a bordo ring e lo ributta dentro il ring; il match non è ancora cominciato, appena suona la campanella lo sfidante colpisce con un Superkick ma il conteggio non si chiude. Shotgun Dropkick da parte del Campione che poi lancia l’avversario contro il paletto di sostegno, continua con un Suicide Dive ma viene bloccato e subisce un German Suplex; mentre il match va avanti Scorpio Sky e Ethan Page colpiscono Sting a bordo ring e se ne vanno, lo sfidante è in completo controllo del match e colpisce con un Gutwrench Suplex. Bearhug da parte dell’ex WWE che però cade nella Sleeper Hold di Allin che continua ad applicare pressione anche fuori dal ring; si libera il bulgaro lanciando il Campione contro un muro, lo ributta dentro il ring e comincia a focalizzarsi sul braccio infortunato settimana scorsa quando è stato spinto dalle scale. Chop Block del Campione seguito dalla Stundog Millionaire, prova a chiudere ma non basta, Roll-Up del Campione alla quale segue la Code Red ma ancora nulla da fare; Miro applica la Game Over che manda al tappeto Allin!!!! Abbiamo un nuovo Campione!!!

VINCITORE E NUOVO AEW TNT CHAMPION: MIRO

Nel post-match, Scorpio Sky ed Ethan Page tornano all’attacco ma Sting prova a difendersi, entrano in Arena i Dark Order che li mettono in fuga; nel frattempo Miro festeggia la sua vittoria prima che in Arena risuoni la Theme Song di Lance Archer che sfida il nuovo Campione mettendo il Titolo nel suo radar!!!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

AEW Dynamite Report 12-05-2021
AEW Dynamite Report 12-05-2021
puntata più che buona con ottimi match
Moxley vs Nagata è partito lentamente ma non possiamo lamentarci, il main event è stato forse un po' troppo sbrigativo mentre mi continuo a chiedere perchè i match femminili continuino a durare così poco...
IWGP United States Championship Match
6.5
AEW World Tag Team Championship Match
7
TNT Championship Match
6.5
AEW World Championship Number #1 Contender Match
7
Thunder Rosa vs Jazmin Allure
5.5
una puntata ricca di significati
Ottimo opener, buoni match in generale anche se il Main Event non mi è piaciuto tantissimo
bellissimo il segmento tra The Pinnacle e The Inner Circle
ogni match ha raccontato una bellissima storia
i match femminili sono scomparsi
nel mondo di oggi vedere in prima serata un match femminile di 2/3 minuti prima del main event non lo ritengo giusto
6.5

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

IWGP United States Championship Match
AEW World Tag Team Championship Match
TNT Championship Match
AEW World Championship Number #1 Contender Match
Thunder Rosa vs Jazmin Allure
Final Score

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie
NXT TakeOver: In Your House 2021 Report - WWE
NXT TakeOver: In Your House 2021 Report – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: