AEW Revolution
AEW Revolution

AEW Dynamite: TNT ha approvato il sangue

AEW Dynamite: TNT ha approvato il sangue. Dave Meltzer parla della presenza di sangue nel main event di Dynamite, che è stato approvato dall’emittente televisiva TNT

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

L’ultima puntata di AEW Dynamite ha presentato come main event uno Steel Cage Match tra Cody Rhodes e Wardlow. Cody ha vinto l’incontro dopo aver eseguito una Moonsault dalla cima della gabbia.
Il match è al centro di molte recenti discussioni per via del fascino “old school” che ha avuto, generato principalmente dalla presenza del sangue.

Critiche o approvazioni?

Nell’ultimo episodio di Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer ha parlato di quanto accaduto nel main event di Dynamite. La presenza del sangue era più grande di quanto i fan sono abituati ai giorni d’oggi.
Meltzer ha riportato che TNT ha approvato il fattore sangue portato avanti all’interno dello Steel Cage.
“Abbiamo molte scene di sangue in televisione, il che è molto interessante. TNT supporta la AEW per ragioni ovvie. Sono ancora agli inizi ma hanno davanti già molte strade, hanno il via libera per questo perché sanno fino a dove può arrivare un combattimento.”

Il sangue in WWE

La WWE è ancora confinata nei limiti del TV PG. Sono ormai rare le occasioni in cui vengono organizzati scenari con la presenza di sangue (eccezion fatta per incidenti e infortuni).
Questo rende l’angle del morso violento di Shayna Baszler ancora più interessante, così come la parolaccia detta da quest’ultima nell’ultima puntata di RAW.
Sarà interessante vedere come si evolverà la faida tra la Baszler e Becky Lynch in vista di WrestleMania ma, ancor di più, se vedremo dettagli fuori dai limiti imposti.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Elias vs King Corbin
WrestleMania 36: le ultime quote