Top 5 Campionesse Femminili di SmackDown

Alexa Bliss: rispetto le Divas WWE per aver fatto i Bra and Panties Match

La cinque volte Women's Champion ha speso parole di rispetto per le ex Divas WWE

Alexa Bliss a FOX News: “rispetto le Divas WWE per aver fatto i Bra and Panties Match”: durante la sua intervista a FOX News, l’ex campionessa Tag Team della divisione femminile ha speso parole di rispetto per le donne che hanno rivoluzionato il wrestling femminile, ma soprattutto per le ex Divas che hanno da sempre visto le proprie gimmick oggettificate e sessualizzate, a partire dai loro match in WWE.

Alexa Bliss è tra le lottatrici più rappresentative degli ultimi anni della WWE, cinque volte Women’s Champion con due regni titolati a SmackDown (dove è iniziata la sua ascesa nel main roster) e tre a RAW.

Campionessa uscente della divisione Tag Team femminile, in coppia con Nikki Cross, insieme alle “Four HorseWomen” (Charlotte Flair, Sasha Banks, Bayley e Becky Lynch) è parte integrante della Women’s Evolution, la rivoluzione nel mondo del pro-wrestling femminile che ha visto le donne in WWE non più essere le Divas, notoriamente gimmick oggettificate e sessualizzate almeno fino agli inizi della PG Era, ma diventare definitivamente Superstar WWE al pari dei propri colleghi uomini.

Con una divisione ben definita nei main roster di RAW, SmackDown ed NXT, una propria Royal Rumble e poi l’apice con il main event di WrestleMania 35.

L’intervista di Alexa Bliss a FOX News

Intervistata da Charlotte Wilder, la Little Miss Bliss ha toccato questo argomento, parlando di quanto siano state pionieristiche lottatrici come Paige nello sviluppo della Women’s Evolution.

Ancora più, ha speso parole di assoluto ringraziamento per le ex Divas WWE, che ancor prima, hanno dovuto esibirsi in match come il Bra and Panties, sottolineando come non sarebbe stata capace di prenderne parte.

“Appena sono arrivata a NXT, c’erano alcune mosse che non dovevamo imparare perché non le avremmo mai eseguite. L’idea sostanziale era più quella di una “catfight”. Tutto è cambiato per me quando ho visto un match con Paige ed Emma. Hanno eseguito un suplex dalla corda e noi altre abbiamo pensato subito “Cavolo sì, qui è dove tutto cambierà!“.

È stato fantastico perché ha dimostrato quanto le nostre donne sono atletiche, possono fare ciò che fanno gli uomini e possono essere viste sotto una luce diversa. Nutro profondo rispetto per le donne che hanno dovuto prendere parte ai Bra and Panties Match. Devi assolutamente rispettare ciò che hanno fatto, perchè se abbiamo avuto la possibilità di esibirci come facciamo ora, il merito è anche loro. Io non sarei mai riuscita a farlo. “.

Le parole di Gail Kim e Lance Storm su Twitter

L’ex Divas WWE Gail Kim, a tal proposito, ha ricordato il suo passato da Divas con un post su Twitter, ma non ha abbracciato la stessa visione di Alexa Bliss. Al contrario, ha ricordato quelle esperienze come i suoi momenti più traumatici durante la carriera in WWE, evidenziando il senso di costrizione che ha provato durante quegli anni.

“Non l’ho mai vista in questo modo. Posso solo dire ad alta voce che questi, insieme ad altri tipi di match simili, sono stati alcuni dei momenti più traumatici della mia vita, con cui devo convivere, sentendomi come se non avessi mai avuto scelta.”

La risposta di Lance Storm

A dare seguito alle parole di Gail Kim, è arrivata la risposta di Lance Storm che ha ricordato a sua volta uno dei peggiori match a cui ha assistito, dove le Divas non erano nemmeno una parte attiva dell’incontro in ring, ma un semplice trofeo per chi portava a casa il risultato, ricordandone lo svolgimento con grande imbarazzo.

“La cosa peggiore che abbia mai visto è stato un Over the Top Rope Match (credo l’abbiano fatto un paio di volte), in cui i ragazzi lottavano e avevano una Divas che li rappresentava sullo stage e quando il “loro” ragazzo veniva gettato fuori dalla terza corda, dovevano togliere un pezzo del loro abbigliamento.”

Il cammino che ha portato le donne in WWE da oggetto di desiderio sessuale a Superstar di punta dei main roster è stato lungo e faticoso, ma è finalmente terminato. Grazie anche al grande lavoro di Stephanie McMahon, la Women’s Evolution è stata una delle più grandi conquiste nel mondo WWE in questa decade.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

 

 

 

Altre storie
Aleister Black è avanti rispetto al Wrestling attuale
Aleister Black è avanti rispetto al Wrestling attuale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: