Becky Lynch e Shawn Spears scherzano sul rinnovo di The Man in WWE

Becky Lynch e Shawn Spears scherzano sul rinnovo di The Man in WWE | Shawn Spears ironizza via Twitter sul rinnovo di Becky Lynch in WWE.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

All’interno della compagnia di Stamford è tempo di rinnovi e uno dei suoi volti ha un contratto in scadenza. Di chi stiamo parlando? Di “The Man” Becky Lynch la cui situazione contrattuale non sembra avere punti di svolta decisivi. Stando a quanto trapelato, ad aprile 2019 le sono stati offerti molti soldi ma non vi è stato nessun report circa una sua firma per rinnovare il contratto.
Ricordiamo che all’epoca quando venne riportato che lei avesse messo penna su carta per firmare un nuovo accordo, lei rispose chiaramente: “Dichiarazione non vera. Non ho firmato niente di nuovo da anni. L’accordo arriverà presto.”
Se c’è un lottatore che conosce tutto circa il lasciare la WWE è proprio Shawn Spears. All’allora Tye Dillinger fu garantito il rilascio dalla compagnia e poco dopo approdò alla concorrenza scegliendo la AEW. Spears ha rimarcato la situazione di The Man via Twitter che la cifra che le sta proponendo la WWE sia comunque bassa. L’ammontare di cui stiamo parlando è di $1 milione di dollari all’anno per cinque anni. Becky Lynch ha risposto dicendo che “qualsiasi cosa accada, sarà una paga all’altezza”.
Becky Lynch è l’attuale Raw Women’s Champion ma da diverso tempo non difende il suo titolo. La prossima difesa dovrebbe essere il 26 gennaio contro Asuka al PPV Royal Rumble. Con l’avvio della road to WrestleMania, è lecito supporre che la WWE abbia grossi piani per una delle sue Superstars di punta.


Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
WWE Super ShowDown
WWE Super ShowDown: annunciato il match femminile