Contratto di Becky Lynch
Contratto di Becky Lynch

Becky Lynch: “Mio padre ha sconfitto il tumore”

Durante una chiacchierata con ESPN, la campionessa di RAW ha dato a tutti la bella notizia

Becky Lynch: “Mio padre ha sconfitto il tumore”. Durante una chiacchierata con ESPN, la campionessa di RAW ha dato a tutti la bella notizia.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

In un momento così difficile, anche una piccola vittoria diventa oro. Nonostante la quarantena mondiale le vite di tutti vanno avanti ed è importante resistere e anche una piccola storia come quella raccontata ieri da Becky Lynch è una bellissima e forte luce che si intravede fuori dal tunnel.

Il racconto di The Man

Durante una chiacchierata su Instagram con ESPN, la Campionessa Femminile di RAW ha voluto condividere una buona notizia personale che riguarda suo padre Ken e la sua vittoria contro un brutto tumore dopo un anno di lotta. Un male scoperto l’anno scorso poco prima di WrestleMania 35, la notte in cui The Man è entrata ufficialmente nella storia del pro-wrestling. Ecco le parole della Campionessa:

Poco prima di WrestleMania mi dissero che mio padre sarebbe morto per un tumore ai polmone e temevamo non riuscisse a farcela per viversi quella notte. Poi ci dissero che, fortunatamente, era curabile.
Buone notizie: il tumore è andato via del tutto grazie ad una terapia sperimentale che ha funzionato. Per me è una notizia splendida e sono molto felice.

Un rapporto più forte di tutto

La buona notizia è un sollievo per Becky la quale ha un rapporto molto forte col padre. Abbiamo avuto la possibilità di vedere i due durante una puntata di WWE 24 dedicata proprio a The Man la quale ha aperto le porte di casa e ha mostrato la sua famiglia ai fan. È stato proprio il padre a trasmettergli quella tenacia e quella determinazione che è servita a Becky per farsi spazio in un questo panorama, soprattutto nei momenti difficili come nel 2006 quando una lesione al nervo stato-acustico mise in pericolo il suo futuro tenendola lontana dal ring per sei lunghi anni durante il suo periodo in Germania.
Certamente una buona notizia che donerà felicità a lei e ai suoi fan in tutto il mondo.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Morte George Floyd: l'indignazione dei wrestler
Morte George Floyd: l’indignazione dei wrestler