Fans del wrestling ma soprattutto di The Shield Of Wrestling,bentrovati! Spero siate belli pronti e carichi per vivere insieme a noi Best In The World,uno dei PPV più importanti della RoH. Come? Ma ovviamente con il nostro report!

La serata si è aperta con scatti ravvicinati di varie stelle mentre una voce fuori campo parlava di tutti quelli che erano fuori per dimostrare di essere i migliori al mondo. Tutto ciò mescolato con riprese video e clip promozionali dei partecipanti. Tutti i match sono stati evidenziati ad eccezione del tag 8-woman. Il pacchetto è stato chiuso con il campione del mondo ROH, Dalton Castle. Nell’arena, Riccaboni e Cabana mostrano velocemente alcuni match.
Evil è il primo a fare il suo ingresso per la notte, seguito da Bushi e poi da Sanada. Marseglia ha una bambina con un impermeabile giallo che tiene dei palloncini rossi sul palco prima dell’ingresso del Kingdom. Presi i palloncini si è diretto verso il ring indossando una maschera da clown e una corona. TK O’Ryan ha la sua mazza da baseball in spalla e Taven ha il suo bastone da passeggio. Non resta che goderci l’opener dello show.

ROH 6 MAN WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP – THE KINGDOM (MATT TAVEN, TK O’RYAN, & VINNY MARSEGLIA) VS LOS INGOBERNABLES DE JAPÓN (EVIL SANADA, & BUSHI)

Il match è un classico incontro Tag Team della RoH, con varie scorrettezze, intromissioni, manovre mozzafiatanti e con gli Ingovernabili che regalano spettacolo, mettendo in seria difficoltà i campioni. Il momento più iconico di questa situazione è stata la doppia Paradise Lock di Sanada. Con le loro manovre dure e delle tattiche non proprio legali (ad esempio, Marseglia ha scoppiato i palloncini dell’entrata nell’orecchio di Sanada) come al solito, il Kingdom riesce però ad avere la meglio, chiudendo con la Rockstar Supernova su Bushi dei soli Taven e O’Ryan, dato che Marseglia era accecato.

VINCITORI E ANCORA CAMPIONI : THE KINGDOM

BULLY RAY VS FLIP GORDON

Il match dura poco e viene dominato da Gordon. Dopo circa 5 minuti, il WWE Hall of Famer colpisce con un low blow

VINCITORE PER SQUALIFICA : FLIP GORDON

Bully Ray se ne va. Quando torna c’è un bidone della spazzatura sul ring e Ray ha una sedia d’acciaio. Colpisce il ginocchio di Gordon con la sedia più e più volte mentre Flip urla e implora pietà. Eli Isom scende in campo per il salvataggio ma va giù immediatamente. Cabana rispetta Isom per lo sforzo, ma chiede dove sono persone come Lethal o Castle o i Briscoes. Cheeseburger esce e inizia a menare le mani con Ray che però gli fa perdere i sensi con una Powerbomb. Riccaboni si unisce a Cabana per chiedere a qualcuno che fosse adatto dal retro di uscire. Ray getta Isom a capofitto sul ring poi mette un tavolo sulla sedia. L’arbitro Todd Sinclair cerca di convincerlo a parlare, così Ray lo spinge. Cabana ne ha abbastanza. Mentre Ray orepara Gordon per una Powerbomb attraverso il tavolo, Colt corre sul ring e afferra una sedia d’acciaio. Fissa Ray, che getta Gordon da parte per la rabbia e si precipita su tutte le furie. Cabana sembra adirato e disgustato da Bully Ray mentre si sincerava di Flip.

SUMIE SAKAI, TENILLE DASHWOOD, JENNY ROSE, & MAYU IWATANI VS “THE GATEKEEPER” KELLY KLEIN & OEDO TAI (KAGETSU, HAZUKI, & HANA KIMURA)

L’Oedo Tai fa un ingresso coreografico danzando. Sakai tiene in alto il titolo WOH mentre Kagetsu tiene il suo World Of Stardom Championship. Entrambe insistono per iniziare per le loro squadre. L’incontro è un’ottima vetrina per tutte le partecipanti, mettendo in risalto le qualità di tutte le faide della divisione. Parte anche un “This is awesome!” durante il match. La contesa prosegue con una girandola di tecniche caratteristiche per ognuna fin quando sul quadrato Iwatani sorprende Kimura con un calcio e prosegue con il suo caratteristico Bridging Dragon Suplex vincente!

VINCITRICI : SUMIE SAKAI, TENILLE DASHWOOD, JENNY ROSE, & MAYU IWATANI

AUSTIN ARIES VS KENNY KING

Aries arriva con l’Impact World Championship intorno alla vita e porta il Defy Wrestling Championship e il World Series Wrestling Heavyweight Championship. Il match ci mette molto ad iniziare sul serio e i due perdono tempo, ma poi si passa all’azione dura e a delle manovre davvero spettacolari, ciò che ci si aspettava dai due. Aries, avendo paura di subire ancora, cerca di scappare con le cinture. King prova a fermarlo con un Corkscrew Flip oltre la terza corda, poi attacca l’avversario con il titolo di Impact e prende in giro Aries. Invece, Austin colpisce con una Brainbuster. “Hanno ucciso Kenny, brutti bastardi! ” parte dal pubblico. Nel ring, King prova un roll-up a sorpresa, ma Aries va per una seconda Brainbuster

VINCITORE: AUSTIN ARIES

JAY LETHAL VS KUSHIDA

Il video prima del match si concentra sulla strada di Lethal verso la redenzione. Kushida è l’ultimo nome nella lista di Lethal, anche se Silas Young lo ha battuto ad agosto e settembre. Kushida non segue il Code of Honor ai fischi della folla. I commentatori sono confusi. Il match è ottimo, con questi 2 atleti in gara la qualità è assicura. Colpi duri, azioni spettacolari e sottomissioni che molte volte sembrano portare la vittoria prima ad uno e poi all’altro. Nel finale c’è uno scambio di legnate pure. Lethal Injection contratta nella Hoverboard Lock. Lethal ne esce. Avanti e indietro nei tentativi di roll-up. Lethal neutralizza la Back To The Future in un Cutter. Colpsce con la Lethal Injection un minuto dopo.

VINCITORE: JAY LETHAL

Kushida torna a fare il babyface dopo il match e segue il Code of Honor.

Silas Young si è unito al team di commentatori per il prossimo match. Beer City Bruiser è dietro di lui in piedi, masticando un sigaro. Young ammette di essere deluso dal fatto di non difendere il titolo televisivo di questo show, ma da la colpa all’essere stato inserito in un match a 6 uomini dove aveva pochissime chance.

ROH WORLD TELEVISION CHAMPIONSHIP – PUNISHMENT MARTINEZ VS ADAM PAGE – STREET FIGHT 

Martinez esce da una bara retta sul palco con la faccia dipinta di rosso sangue. Quattro uomini lo seguono giù per la rampa e posano attorno a lui mentre tiene il titolo sul ring. Page ha una nuova musica d’ingresso e un nuovo video tutto suo piuttosto che il generico tema Bullet Club. Ha la sua corda appesa al collo. Martinez è in jeans e una canottiera. Page indossa la sua solita attrezzatura da wrestling. Il match fin da subito è spettacolare e violento. Alle manovre acrobatiche si accompagnano quelle di pura potenza con l’ausilio delle balaustre, delle sedie e dei tavoli. Dopo uno splendido Moonsault di Hangman, Martinez si rialza e butta Page sull’apron, poi prende un sacco di puntine da disegno da sotto il ring e le sparpaglia ovunque. Prova per una Powerbomb, ma cade sulle puntine. Sud Of Heaven attraverso il tavolo e i due cadono. Con entrambi a terra, Martinez viene dichiarato vincitore.

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: PUNISHMENT MARTINEZ

ROH WORLD TAG TEAM CHAMPIONSHIP – THE BRISCOES (JAY BRISCOE & MARK BRISCOE) vs. THE YOUNG BUCKS (MATT JACKSON & NICK JACKSON)  

Due dei tag team più importanti della storia della RoH si affrontano, di nuovo. Anche questo match rispetta i classici canoni dei match di coppia di questa federazione: scorrettezze, confusione sull’uomo legale, spettacolarità. Dopo la prima parte di match alla pari, i Bucks eseguono il loro Superkick Party e la More Bang For Your Buck su Jay, ma Mark per impedire la sconfitta del suo team attacca l’arbitro che da lì in poi sarà sempre più lento a contare. Alla fine il match si conclude con la Redneck Boogie dalla seconda corda su Matt con schienamento da parte di Mark, mentre Jay impedisce a Nick di rientrare.

VINCITORI E ANCORA CAMPIONI: THE BRISCOES

I Briscoes posano con le loro cinture prima di attaccare di nuovo i Bucks. I SoCal Uncensored arrivano. Frankie Kazarian ha preso Matt e Scorpio Sky ha preso Nick mentre Christopher Daniels porta una sedia d’acciaio. Hanno munto il momento e poi Daniels ha inchiodato Jay Briscoe alle spalle. I SCU lanciano i Briscoes e Daniels grida loro che vogliono i titoli dei tag. I Bucks guardano confusi. Jay urla che loro “non hanno tempo per tutti voi.” I Briscoes se ne vanno e ci sono sguardi di tensione tra SCU e Bucks.

ROH WORLD CHAMPIONSHIP – DALTON CASTLE (W/ THE BOYS) VS “THE AMERICAN NIGHTMARE” CODY (W/BRANDI RHODES & BURNARD THE BUSINESS BEAR) VS “THE VILLAIN” MARTY SCURLL 

Scurll ha del trucco gotico per gli occhi. La coscia sinistra e la mano destra di Castle sono ancora fasciate. Anche la mano destra di Cody è in questo stato. Il campione mondiale dei pesi massimi NWA è seduto al tavolo del timekeeper con il suo titolo. Sembrava gridare che Cody avrebbe vinto. Scurll afferra Castle nella Crossface Chicken-Wing. Cody mette Castle nella Figure Four mentre Scurll lo tiene nella Chicken-Wing. Il figlio di Dusty Rhodes afferra i capelli del Villain per spezzargli la presa. Cody afferra la cintura ROH e la porta sul ring. Quando l’arbitro Todd Sinclair rimuove la cintura, Cody prova un colpo basso a Scurll, ma viene fermato. Brandi salta sull’apron. Mentre Sinclair si occupa di lei, Cody scalcia Scurll tra le gambe e ottiene un doppio conteggio. Brandi da a Cody la Fede ma Scurll la ruba, però Castle va di Bang-a-rang. Aldis tira via l’arbitro per interrompere il conteggio. Presumibilmente perché vuole che Cody vinca in modo che possa affrontarlo per il titolo ad ALL IN. Interviene la security. Cody attacca Aldis e sicurezza. Intanto Scurll ha attaccato Castle con la cintura ROH. Sinclair torna a contare lo schienamento ma Cody e Brandi lo tirano fuori dal ring. Sinclair ne ha abbastanza e manda Brandi e Aldis nel backstage. Serie di roll-up tra i contendenti. Cody afferra il sacchetto di farina di Scurll dalla prima fila e lo versa nella sua mano. Sinclair vede l’intera scena. Scurll prende a calci la mano di Cody e fa cadere la farina sul viso. Cody accecato colpisce comunque con la CrossRhodes su Scurll. Castle ruba lo schienamento ma è un due. Bang-a-rang controrilanciato in un roll-up da Scurll per due. Di nuovo Chicken-Wing su Castle. Cody si aggira ciecamente a bordo ring, ignaro di ciò che sta accadendo. Alla fine torna e cerca ancora la CrossRhodes su Scurll, ma Marty usa proprio quella tecnica. Castle poi afferra Scurll e colpisce di nuovo di Bang-a-rang per terminare l’incontro.

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: DALTON CASTLE

Termina così il report di Best In The World! L’appuntamento con la RoH torna per il prossimo episodio.