Bentornati cari lettori di The Shield Of Wrestling ad un nuovo appuntamento con la rubrica #BestMatchesOfTheWeek, come sempre a cura del vostro TheLegitBoss.

Di seguito vi riportiamo la Top 5 facente parte della rubrica #BestMatchesOfTheWeek.

1) WWE UNITED KINGDOM CHAMPIONSHIP MATCH:
PETE DUNNE (C) VS ZACK GIBSON NXT UNITED KINGDOM CHAMPIONSHIP ( 26-06-2018 ) ****1/2

Inizio caratterizzato dalla forte aggressività dei due lottatori, lo scontro diventa tecnico con varie prese di sottomissione al tappeto, successivamente Dunne viene lanciato contro le barricate, ciò porta Gibson al comando delle operazioni ma Dunne non ci sta ed esegue fuori dal ring un terrificante X-Plex, fase striking dell’incontro, Gibson esegue un Codebreaker, risposta di Dunne con un Enzuigiri, poi scambio di testate, Pete mette a segno dal nulla la Bitter-End: 1…2…NO! Ci spostiamo sul paletto e Gibson esegue un Codebreaker: 1…2…NO! Non basta, ci prova allora con il suo Helter Skelter: 1…2…NON BASTA ANCORA! Zack applica la sua Shankly Gates e dopo tanta sofferenza Dunne riesce a raggiunge le corde. Gibson continua a schernire il rivale, finale con tantissimo trashtalking, Dunne non si arrende ed esegue prima il Finger Snap e poi la Bitter-End: 1…2…3!

2) INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH: DOLPH ZIGGLER (C) VS SETH ROLLINS MONDAY NIGHT RAW ( 25-06-2018 ) ****1/4

Inizio molto aggressivo da parte dello sfidante ma a Dolph basta poco per passare in vantaggio, fase statica dell’incontro in cui il campione controlla senza problemi, Seth prova una reazione eseguendo una Sling Blade ma viene successivamente distratto da Drew, finale avvincente con Rollins che mette a segno il Revolution Knee, Ziggler invece esegue una terrificante Jumping DDT sull’apron, ancora Rollins con un Superkick e un Frog Splash: 1…2…NO! Incredibilmente il campione resiste, Dolph lancia Seth contro il paletto e poi ZIG-ZAG: 1…2…NOOOO! L’azione si sposta sul paletto e Superplex/Falcon Arrow ma interviene Mcintyre facendo scattare la squalifica.

3) NXT TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH:
UNDISPUTED ERA ( KYLE O’REILLY & RODERICK STRONG) (C) VS MOUSTACHE MOUNTAIN ( TYLER BATE E TRENT SEVEN ) NXT UNITED KINGDOM CHAMPIONSHIP ( 26-06-2018 ) ****1/4

Si inizia con prese di sottomissione da entrambe le parti e il duo face passa in vantaggio grazie ad una senton di Seven, Strong riesce a colpire Trent con un Dropkick. Da quel momento il match viene dominato dai campioni fino a quando non entra Bate che con una Standing Shooting Star Press sfiora la vittoria. I campioni provano a colpire Seven con la loro classica combinazione ma lo sfidante si sposta e O’Reilly colpisce il suo compagno. Fase del match in cui entrambi i team vanno ad un passo dalla vittoria ma il conteggio viene interrotto. Bate vola all’esterno del ring con una Tope Suicida su Strong per poi posizionarsi sul paletto, Seven si carica O’Reilly sulle spalle e Bate lo colpisce con un Knee Drop: 1…2…3! NEW NXT TAG TEAM CHAMPIONS!

4) BRITISH STRONG STYLE ( TYLER BATE, PETE DUNNE E TRENT SEVEN ) VS UNDISPUTED ERA ( ADAM COLE, KYLE O’REILLY E RODERICK STRONG ) WWE UNITED KINGDOM CHAMPIONSHIP TOURNAMENT ( 25-06-2018 ) ****

Tanto trashtalking iniziale per poi passare ad una fase statica ma allo stesso tempo molto tecnica tra O’Reilly e Bate, il trio heel dopo un fase difficile dell’incontro passano in vantaggio e isolano Seven dominando per alcuni minuti, il comeback dei face arriva grazie a Bate che si mette in proprio eseguendo una straordinaria Airplane Spin con annesso Giant Swing, tutte le superstar riescono a brillare eseguendo molte delle logo mosse caratteristiche, Adam Cole esegue il Last Shot: 1…2…NO! Dunne interrompe tutto in tempo e successivamente esegue un bellissimo Moonsault all’esterno del ring mettendo fuori gioco Cole e Strong, mentre all’interno O’Reilly viene fatto getta della combo SEVEN STARS LARIAT: 1…2…3!

5) MOUSTACHE MOUNTAIN (TYLER BATE E TRENT SEVEN ) & RICOCHET VS UNDISPUTED ERA ( ADAM COLE, KYLE O’REILLY & RODERICK STRONG ) NXT ( 27-06-2018 ) ****

Fase iniziale molto tecnica con Bate e O’Reilly, il trio face sembra in controllo grazie anche ad ottime manovre combinate, poi però Bate viene isolato e subisce l’offensiva rivale a base di Striking e trashtalking per alcuni minuti, cambio a Ricochet che distribuisce Uppercut a profusione e uno anche in Springboard, poi però viene intrappolato nella Guillotine Choke ed entra Seven, Michinoku Side Slam: 1…2…NO! Nel finale tutti mettono in mostra le loro mosse caratteristiche soprattutto Ricochet, quest ultimo esegue anche la 630° Senton! 1…2…NO! KYLE O’REILLY INTERVIENE! Ricochet mette a segno un Suicide Dive contro Kyle ma subisce una delle devastanti Backbreaker di Strong sull’apron, viene rigettato nel ring, schienamento di Cole: 1…2…3!