Bound For Glory Preview 2019

Bound For Glory Preview 2019

Bound For Glory Preview 2019 | Questa domenica si terrà Bound For Glory, l’evento più importante di Impact Wrestling che si preannuncia ricco di colpi di scena. Scopriamo insieme cosa aspettarci in questa preview!

Potete trovare questa preview di Bound For Glory e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Nell’analizzare Bound for Glory esprimerò, come in ogni preview, un giudizio sull’hype creato da ogni match, che dipende dalla preparazione e dalle mie aspettative, assegnando un colore ad ognuno di essi. Esprimerò quindi con il colore rosso un giudizio negativo, con il colore giallo un giudizio né negativo, né positivo, con il colore verde un giudizio positivo. Partiamo dall’analisi match per match.

Tag Team 3 Way Dance Match valido per l’Impact World Tag Team Championship – The North (Ethan Page and Josh Alexander) (c) vs. Rich Swann and Willie Mack vs. Rhino and Rob Van Dam

Dopo l’addio dei Lucha Brothers e gli LAX, la divisione tag team della federazione ha subito un brusco colpo. I The North sono stati chiamati a svolgere un ruolo assai complicato, ovvero quello di ereditare un pesante fardello in un momento alquanto complesso trovandosi campioni ancor prima di aver compiuto la giusta maturazione. Buona la costruzione del match con tutto ciò che ne consegue. Il desiderio di dominare dei The North, la ricerca della consacrazione di Rich Swann e Willie Mack e la voglia di tornare protagonisti come un tempo di Rhino e Rob Van Dam. Credo che tale incontro servirà per la costruzione di una futura faida i campioni devono consacrarsi per poter trainare ancora tutta la scena tag team di Impact Wrestling.
VINCITORI: The North

Call Your Shot Gauntlet Match

L’incontro più interessante della card. Il vincitore del Gauntlet Match può scegliere un incontro titolato per qualsiasi championship. L’elenco dei partecipanti non è ancora noto l’elenco dei partecipanti ma vendendo coloro che hanno trovato posto all’interno dell’evento, potremmo vedere ottimi atleti competere per una chance titolata che potrebbe stravolgere le dinamiche della compagnia.
VINCITORE: Eddie Edwards o TJP

Intergender Ladder Match valido per l’Impact X Division Championship – Jake Crist (c) vs. Tessa Blanchard vs. Daga vs. Ace Austin vs. TBA

Provo sentimenti davvero contrastanti per questo match. Il talento smisurato di Tessa Blanchard è cosa assai nota e riesce a sfornare ottimi match persino con atleti maschili ben più grandi e forti di lei. Vederla come campionessa della X Division può creare un profondo dibattito all’interno del mondo del wrestling e sicuramente un ladder match è la stipulazione migliore per farla vincere. Nonostante la presenza di un partecipante misterioso, credo che Daga ed Ace Austin abbiano ancora molta strada da percorrere prima di ottenere una consacrazione titolata e la possibilità di avere una oVe dominante potrebbe aiutare il campione a mantenere il titolo.
VINCITORE: Jake Crist

Singles Match valido per l’Impact Knockouts Championship – Taya Valkyrie (c) vs. Tenille Dashwood

Match che causa diversi contrasti. Da un lato la campionessa che ha segnato un record per la divisione di Impact Wrestling, ovvero Taya Valkyrie e dall’altra una delle atlete più ricercate di tutto il panorama indie, Tenille Dashwood. La costruzione del match è parsa un po’ frettolosa a causa di una mancata rivale degna del prestigio di Bound For Glory. Personalmente avrei voluto vedere Rosemary competere per il titolo ma il blasone di Tenille è sicuramente più appetibile a livello mediatico. Con Taya che sembra voler seguire la strada che deciderà di intraprendere il marito Johnny Impact che molto probabilmente tornerà in WWE, il match sembra essere destinato ad avere un solo risultato. D’altronde, con oltre 280 giorni di regno e tempo di costruire una divisione che prima o poi verrà privata anche di Tessa Blanchard.
VINCITRICE: Tenille Dashwood

Six-Man Tag Team Match – The Rascalz (Dezmond Xavier, Trey Miguel and Zachary Wentz) vs. Dr. Wagner Jr., Aero Star and Taurus

Incontro che sarà disputato a grandi ritmi. Da un lato troviamo i Rascalz, il futuro della divisione di coppia di Impact Wrestling, e dall’altra il trio proveniente dalla AAA Lucha Libre composto da Dr. Wagner Jr., Aero Star e Taurus. I nomi provenienti dal Messico aggiungono indubbiamente star power prezioso alla card e conoscendo il background dei sei lottatori coinvolti, lo spettacolo è assicurato e i The Rascalz potrebbero cementare il proprio status all’interno della compagnia americana.
VINCITORI: The Rascalz

Singles Match – Michael Elgin vs. Naomichi Marufuji

Michael Elgin ha debuttato in Impact Wrestling letteralmente a braccio teso. In poco tempo si è rivelato un rivale davvero temibile per Brian Cage e ha disputato match a dir poco eccellenti con Rich Swann e TJP. Non credo di esagerare nell’affermare che in questo momento è il secondo migliore heel della federazione dopo Sami Callihan. Vista la stazza dei due lottatori e quanto ha dimostrato Big Mike, il match potrebbe sorprenderci.
VINCITORE: Michael Elgin

Singles Match – Ken Shamrock vs. Moose

Moose sembra voglia impersonare una versione moderna del Legend Killer. Dopo aver preso di mira numerosi lottatori di Impact Wrestling, il lottatore ha alzato la posta per dimostrare alla dirigenza di poter ambire a qualsiasi titolo. Nonostante l’età, Ken Shamrock è in ottima forma e la costruzione del match è stata ben eseguita con promo e attacchi tra i due che hanno galvanizzato la contesa. Che Moose possa essere tre i volti della compagnia? Difficile dirlo ma una sua vittoria potrebbe aiutarlo.
VINCITORE: Moose

Singles Match valido per l’Impact World Championship – Brian Cage (c) vs. Sami Callihan

Il main event che tutti volevano per Bound For Glory. Da un lato la macchina da guerra Brian Cage e dall’altro il leader dell’oVe Sami Callihan. La costruzione del match è stata minuziosa e scrupolosa, la scalata alla title shot di Sami ha convinto chiunque e la loro vecchia rivalità per l’X Division Championship ha gettato ulteriore benzina sul fuoco. Non dimentichiamoci che la prima sconfitta pulita di Cage è stata causata proprio da Sami. Come se non bastasse, ad alimentare tutto questo c’è stato l’intervento del leader dell’oVe che ha colpito per errore la moglie di Cage durante la celebrazione del loro matrimonio. Che sia finalmente giunta la consacrazione per Sami Callihan e per l’oVe che si ritroverebbe in possesso di due cinture?
VINCITORE: Sami Callihan

Considerazione conclusive

Da questa preview è chiaro che Bound For Glory è un PPV assai difficile da decifrare. Da un lato alcuni incontri suonano più come riempitivi, dall’altro alcuni esiti sembrano abbastanza scritti. Eppure stiamo parlando della stessa Impact Wrestling che ha realizzato uno dei migliori PPV dell’anno, ovvero Slammyversary e alcuni incontri presenti nella card potrebbero sorprendere. Bound For Glory desta quindi molta curiosità visto che lo show potrebbe dare una svolta ad una compagnia che vuole proseguire con il suo trend positivo composto da qualità e talento.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
AEW Fyter Fest: pubblicati spoiler della Night Two
AEW Fyter Fest: pubblicati spoiler della Night Two