In un’intervista rilasciata per Sports Illustrated al fine di sponsorizzare Total Bellas, Brie Bella ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni – a tratti retroscena – sulla sua personale esperienza con il ritiro di suo marito, Daniel Bryan.

Di seguito, ecco quanto detto dalla gemella Bella:

In qualità di moglie, quella notte a Seattle – dove Daniel Bryan si è ritirato – non potevo credere che mio marito dovesse dire a tutto il WWE Universe di non poter più fare ciò che più ama. Era molto addolorato e prima di uscire là fuori a fare il tedioso annuncio, era veramente sull’orlo di non volerlo più fare. Era molto emozionato, soprattutto perché era nella sua città natale. Avrei fatto qualunque cosa quella notte per catalizzare tutto il suo dolore su di me. Mi ha uccisa. Siamo stati svegli tutta la notte, è stata veramente dura. La notte prima di Wrestlemania era davvero carino, non riusciva a dormire perché era davvero molto ansioso di ritornare sul ring. Quindi gli ho detto:”Pensa a tutto ciò che hai fatto per essere qui. Siamo passati da una notte triste ad una dove siamo talmente felici che non possiamo nemmeno dormire”. Sono così fiera di lui. Sta bene, merita di essere su quel ring. Questo mostra che con la passione e l’impegno, puoi davvero fare qualunque cosa.