CODY RHODES: “HO OFFERTO A CM PUNK PER ALL IN”

Cody Rhodes e gli Young Bucks stanno dando vita al più grande evento non WWE della storia del wrestling, ALL IN, il primo settembre a Chicago. Il giorno prima, ad un meet & greet sempre a Chicago, ci sarà CM Punk, ma non sarà presente allo show.”

Wrestling Inc ha avuto modo di intervistare Cody: “Sì, ci ho parlato [con Punk] solo vagamente. Ad un certo punto ha anche detto ‘nessuno mi ha chiesto di lottare’ ed io ho risposto ‘Ehi, ecco quanto siamo disposti a pagarti e chi sfiderai.’.”

“Matt [Jackson] gli ha fatto un’offerta piena ma penso che lui sia concentrato sulla sua carriera nelle MMA. Non abbiamo spinto troppo perché l’unico ruolo che avrebbe avuto sarebbe stato attirare fan.”

“Nessuno è proprietario di Punk se non Punk, quindi se vuole fare MMA vada pure. In OVW è sempre stato gentile con me. Quando ho creato ALL IN volevo che fosse un punto di svolta per l’industria e non un raggruppo di cori. Matt gli ha fatto un’offerta seria, non credo Punk accetti.”

Alessandro "Jin" Leone

Membro di The Shield Of Wrestling da luglio 2018. Newsboarder, Reporter, Podcaster ed anche altro. A partire dall'anno 2018/2019 frequenta un ITE ed è intenzionato a continuare nel settore economico. Attivista politico. Nel tempo libero è tifoso dell'Inter, predilige la musica metal e s'interessa di diversi ambiti del mondo nerd.