Corey Graves critica la divisione tag team femminile in WWE

Corey Graves critica la divisione tag team femminile in WWE

Il pensiero di Corey Graves sul WWE Women's Tag Team Championship

Corey Graves, durante il suo podcast “After The Bell”, ha discusso l’attuale situazione del WWE Women’s Tag Team Championship, evidenziando alcune criticità della divisione tag team femminile della WWE.

Secondo Corey Graves, infatti, il problema principale della divisione è rappresentato dalla mancanza di veri tag team femminili, per cui l’interesse verso il WWE Women’s Tag Team Championship è piuttosto basso, come dimostrato dal fatto che Nia Jax & Shayna Baszler hanno ottenuto nuovamente i titoli di coppia solo nel kickoff di WWE Royal Rumble 2021.

La critica di Corey Graves verso la WWE

“Non voglio mancare di rispetto alle donne di RAW o di SmackDown che competono per il Women’s Tag Team Championship. Penso che la mancanza di veri tag team sia ciò che sta uccidendo quella divisione. Hai delle persone che si mostrano casualmente e che vogliono un match e che adesso sono un team. Hai Mandy Rose e Dana Brooke che sono la cosa più vicina ad un vero tag team.

Hai Nia e Shayna che stanno crescendo per questo ruolo, ma è sempre stato un mucchio di miscugli di due persone casuali che competono per i titoli e penso che non sia mai stato permesso alla divisione di brillare e di diventare un’attrazione come so che possono essere i titoli di coppia maschili. Dovrebbero essere visti allo stesso livello, ma trovo difficile credere che raggiungeranno lo stesso livello, fino a quando non ci saranno più team veri che detengono i titoli.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Matt Cardona non vuole tornare in WWE
Matt Cardona non vuole tornare in WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: