in ,

CROWN JEWEL REPORT (2-11-2018)

Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera AlexJin, live per il report di Crown Jewel!

Il kickoff di Crown Jewel è condotto da Jonathan Coachman, Booker T e David Otunga. Come al solito, serie di recap sullo show che ci sarà a breve e gli avvenimenti recenti.

RUSEV VS SHINSUKE NAKAMURA (C) – WWE UNITED STATES CHAMPIONSHIP

Match maggiormente in controllo del bruto bulgaro nonostante un’offensiva del Re dello Strong Style. Alcune manovre degne di nota, come il Machka Kick al volo. Nakamura esce dalla Accolade con un low-blow non visto dall’arbitro e chiude con la Kinshasa.

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: SHINSUKE NAKAMURA

Finito il kickoff, lo show vero e proprio inizia con l’ospite di Crown Jewel: Hulk Hogan! Fuochi d’artificio per l’Hall Of Famer! Semplicissimo promo pieno di battute tipiche ed elogi per lo show, non poteva essere altrimenti.

REY MYSTERIO VS RANDY ORTON – WORLD CUP QUARTERFINAL

Un pregio dell’evento sono assolutamente le entrate, davvero spettacolari, con un’arena così grossa e dei fuochi d’artificio.

Orton contrasta a modo l’agilità del rivale e infierisce con la sua classica durezza. Nonostante ciò, il Folletto di San Diego ha ancora delle cartucce da sparare ed esegue ancora manovre degne di giovanissimi luchador (anche se il match resta lento). Subito tentativo di 619 ma Orton blocca e va di Silverspoon DDT. Tentativo di RKO, ma Mysterio lo trasforma in un roll-up.

VINCITORE: REY MYSTERIO

Niente da festeggiare, arriva la RKO. Orton continua e va con un Facebuster sul tavolo dei commentatori, senza romperlo.

Byron Saxton intervista The Miz nel backstage. Il Magnifico dice che si sente magnificamente, visto che sente di avere la strada spianata per la finale.

JEFF HARDY VS THE MIZ – WORLD CUP QUARTERFINAL

Miz tenta subito la Skull Crushing Finale ma ovviamente viene counterata. Match legnoso e lentissimo, pieno di botch. Nel finale Jeff prova la Twist Of Fate ma viene trasformata in una Skull Crushing Finale.

VINCITORE: THE MIZ

SETH ROLLINS VS BOBBY LASHLEY (W/LIO RUSH) – WORLD CUP QUARTERFINAL

Match a ritmo non altissimo ma comunque con manovre di buon livello. Dal nulla, in un momento che sembrava di stallo, Rollins colpisce con il Curb Stomp.

VINCITORE: SETH ROLLINS

Nel backstage, Byron Saxton intervista Kurt Angle. Il campione olimpico dice che è qui per dimostrare che è ancora il migliore al mondo.

KURT ANGLE VS DOLPH ZIGGLER (W/DREW MCINTYRE) – WORLD CUP QUARTERFINAL

Serie di prese per iniziare, poi Angle passa ai Suplex ma la sua serie si ferma quando fallisce un German Suplex dall’apron. Ziggler poi applica una serie di prese alle vie respiratorie. Angle ribalta una mossa del rivale nella Olympic Slam ma non basta. Ziggler esegue una Sunset Flip Powerbomb ma Angle la trasforma in una Ankle Lock. Non basta neanche questa ed arriva la Zig-Zag.

VINCITORE: DOLPH ZIGGLER

THE NEW DAY (BIG E & KOFI KINGSTON W/XAVIER WOODS) VS THE BAR (SHEAMUS & CESARO) (W/BIG SHOW) (C) – SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP

Entrata dei positivi su un “tappeto magico” stile Arabia.

Match più che sufficiente con alcuni spot carini ed il New Day in vantaggio. Nel finale Sheamus manda Big E contro l’arbitro. Non si scontrano, ma l’arbitro non può vedere il KO Punch di Big Show, seguito dal Brogue Kick.

VINCITORI E ANCORA CAMPIONI: THE BAR

Byron Saxton intervista di nuovo The Miz (con a quanto pare un po’ di mal di gola) che ribadisce nuovamente le cose dette prima.

THE MIZ VS REY MYSTERIO – WORLD CUP SEMIFINAL

Durante l’entrata del Magnifico, Mysterio risponde nel backstage.

Match che inizia con una serie di roll-up, poi resta un ritmo medio che però peggiora con il passare dei minuti. Fallisce un tentativo di 619 e Miz colpisce con la Skull Crushing Finale, ma non basta. Altra 619, ma è di nuovo la mossa dopo il problema. Non l’Hurricanrana, ma la Frog Splash, infatti Miz alza le ginocchia e poi chiude in una sorta di roll-up. Pessimo.

VINCITORE: THE MIZ

Seth Rollins è intervistato da Saxton. L’Architetto essenzialmente si carica per il suo match.

SETH ROLLINS VS DOLPH ZIGGLER (W/DREW MCINTYRE) – WORLD CUP SEMIFINAL

Piccolo dettaglio: non si sa perché, Ziggler ha cambiato giacca nell’entrata.

Il match è semplicemente una riproposizione delle manovre che abbiamo già visto negli scorsi match, con Rollins che provoca McIntyre a colpirlo ma lo scozzese non ci casca. Ci mette molto ad ingranare, ma più passa il tempo più migliora. Zig-Zag di Ziggler come counter alla Falcon Arrow seguente al Superplex, ma all’ultimo Rollins ne esce. L’Architetto prova un volo dalla terza corda ma mentre l’arbitro non vede, McIntyre lo spinge giù, dando l’assist per il Superkick.

VINCITORE: DOLPH ZIGGLER

Saxton intervista Ziggler, che s’infuria visto che il commentatore ha detto che questa è stata una sorpresa, mentre per lo Show Off dovrebbe essere una normalità.

SAMOA JOE VS AJ STYLES (C) – WWE CHAMPIONSHIP

Match che ripropone diversi elementi degli scorsi match, offrendo comunque diverse manovre valide. Joe afferra Styles e lo chiude nella Coquina Clutch, ma il campione ne esce facendo pressione sulla gamba infortunata. Arriva poco dopo il Phenomenal Forearm.

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: AJ STYLES

Il match per il titolo Universale è introdotto dal General Manager di RAW, Baron Corbin.

BROCK LESNAR VS BRAUN STROWMAN – WWE UNIVERSAL CHAMPIONSHIP (VACANT)

Suplex City. 3 F5 di fila. Strowman è ancora in gara. Non mi dilungo di più, anche perché arriva una quarta fuori dal ring. Strowman rientra all’ultimo secondo. Lesnar si toglie i guanti e sappiamo tutti cosa vuol dire. La quarta F5 non arriva però subito, ma poco dopo. Ed arriva anche la quinta.

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE: BROCK LESNAR

Avrò del materiale per gli Ups&Downs. Oh se ne avrò. Annunciato quindi Brock Lesnar vs AJ Styles, di nuovo, a Survivor Series, di nuovo.

THE MIZ VS DOLPH ZIGGLER – WORLD CUP FINAL

Non c’è McIntyre. Il match neanche inizia che i due iniziano a picchiarsi selvaggiamente. Scendendo dal ring, però, Miz sembra essersi infortunato (non riesco a capire se è un work o se è vero). Dice però di sentirsela, quando non sta neanche in piedi. Shane McMahon è costretto a dare il forfait di The Miz. Il Commissioner allora…prende il suo posto! Corbin e Ziggler sbraitano, ma intanto Shane è on fire! Corbin fa di tutto per favorire Ziggler e fa anche inciampare Shane, ma l’arbitro lo manda via. Zig-Zag intanto, ma non basta. Dopo un po’ di lotta selvaggia, c’è il Coast To Coast. Senza parole.

VINCITORE DELLA WORLD CUP: SHANE MCMAHON

Manca solo il Main Event. Non so se per fortuna o purtroppo.

D-GENERATION X (TRIPLE H & SHAWN MICHAELS) VS BROTHERS OF DESTRUCTION (THE UNDERTAKER & KANE)

Tra entrate e…sguardi, ci vogliono praticamente 20 minuti prima che si inizi a “lottare”. Michaels però riesce ad eseguire qualche manovra, sorprendentemente. Ma il match è comunque lento e terribile, ma al pubblico arabo non frega nulla e li riempie di “This Is Awesome!” per tutto il tempo. Il ritmo rende il match molto difficile da seguire e le finisher usate non hanno troppa importanza sul proseguimento. Dopo delle manovre difficili da decifrare, Kane va con una Chokeslam su un tavolo dei commentatori su Triple H, sfondandolo. Il problema è che Undertaker aveva liberato l’altro tavolo. Continuano a susseguirsi i botch e tutti gli altri gravi problemi. Ad un certo punto, senza un vero senso, la maschera di Kane si stacca. Mentre HHH è ancora distrutto, dal nulla Michaels va con un Moonsault semi botchato su Undertaker e Kane. Triple H torna e sono dolori per i BOD. Pedigree su Undertaker che però chiude The Game nella Hell’s Gate poco dopo. Contemporaneamente, HHH ne esce e Michaels stende Kane con la Sweet Chin Music. I 4 si rialzano, fallito il doppio tentativo di Tombstone Piledriver Michaels stende Undertaker con la Sweet Chin Music, poi la subisce anche Kane che è infine vittima del Pedigree (botchato).

VINCITORI: D-GENERATION X

Termina così uno dei peggiori PPV che abbia mai visto. Sentirete tutto il mio disprezzo domani agli Ups&Downs.

Alla prossima!

 

 

What do you think?

Written by Alessandro "Jin" Leone

Membro di The Shield Of Wrestling da luglio 2018. Newsboarder, Reporter, Podcaster ed anche altro. A partire dall'anno 2018/2019 frequenta un ITE ed è intenzionato a continuare nel settore economico. Attivista politico. Nel tempo libero è tifoso dell'Inter, predilige la musica metal e s'interessa di diversi ambiti del mondo nerd.

Comments

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Lucha

ULTIMA LUCHA 4 REPORT – 1/2

CROWN JEWEL RISULTATI