Uno dei personaggi più iconici della WWE del passato Dean Malenko alla AEW, ora c’è anche la firma del contratto.

Neanche un mese dopo l’addio alla WWE, Dean Malenko ha firmato per la AEW un contratto “behind the scenes”. Il suo ruolo sarà quello di senior producer e allenatore: la sua esperienza sul ring verrà messa al servizio dei writer e dei wrestler della nuova federazione.

Le parole di Malenko e Cody Rhodes

Dopo aver firmato un contratto pluriennale Dean Malenko ha rilasciato una breve intervista: “Non capita spesso a questo punto della mia carriera di ricevere un’opportunità per costruire qualcosa di così importante direttamente dalle fondamenta. Sono eccitato per il futuro della AEW e non vedo l’ora di salpare a bordo“.

Al suo fianco anche una delle menti più brillanti del progetto della All Elite, Cody Rhodes: “Dean Malenko è stato abilissimo a formare tante delle attuali star del mondo del wrestling. Ha sempre avuto una mentalità aperta riguardo il nostro mondo: dalla Lucha Libre fino al Pro Wrestling giapponese. Benvenuto coach“.

La fine del rapporto con la WWE

Il contratto con la federazione capeggiata da Vince McMahon è terminato praticamente un mese fa dopo oltre 18 anni. Infatti, Dean Malenko ha lavorato dietro le scene per la WWE dal 2001, anno in cui si è ritirato dall’attività agonistica.

Le ambizioni della All Elite Wrestling

C’è chi si è addirittura sbilanciato affermando che la AEW possa rappresentare ciò che è stata la ECW in passato. Difficile, almeno nel breve periodo, pensare che possa nascere una nuova Monday Night War ma sicuramente stanno facendo le cose come si deve.

Double or Nothing è un successo già annunciato e l’arrivo di Dean Malenko non fa che rendere ancora più intrigante la situazione. Da lunedì ci sarà l’alba di una nuova era e da quel momento vedremo cosa hanno veramente intenzione di fare ai piani alti.