Edge e Randy Orton volevano Mike Chioda come arbitro
Edge e Randy Orton volevano Mike Chioda come arbitro

Edge e Randy Orton volevano Mike Chioda come arbitro

La rivelazione di Mike Chioda denota il grandissimo rispetto che le due leggende hanno per lui

Mike Chioda ospite di Jon Poz al podcast “Two Man Power Trip”  ha rivelato come Edge e Randy Orton abbiano fortemente richiesto la sua presenza per il match di Backlash 2020.

Il leggendario arbitro è stato rilasciato dalla federazione di Stamford nell’aprile dello scorso anno chiudendo dopo 31 anni la sua carriera in WWE. La sua vita professionale prosegue ora in AEW.

Un grande rispetto guadagnato sul campo e le parole pregne di orgoglio rilasciate al podcast di Jon Poz ne sono un attestato.

Edge e Randy Orton volevano Mike Chioda

Chioda ha rivelato come successivamente al rilascio sia stato contattato dalla WWE perché i due avevano fortemente richiesto la sua presenza. Pur non specificando l’incontro a livello temporale è evidente si tratti della sfida di Backlash:

“Mi hanno chiamato per un match un mese o due dopo il mio rilascio per arbitrare Edge e Randy Orton. Ma stavo andando in Texas quindi non c’era modo di farcela. Pensavano che fossi ancora a Tampa.

Loro volevano che fossi l’arbitro di quel match. Sì, neanche io l’ho capito. La federazione mi ha rilasciato ma i ragazzi vogliono ancora che sia io ad arbitrare i loro match… il che è stato fantastico!”

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Altre storie
SummerSlam: la WWE vuole richiamare alcune top star
SummerSlam: la WWE vuole richiamare alcune top star
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: