Hulk Hogan vs Ric Flair

Hulk Hogan vs Ric Flair: annunciato particolare scontro per Crown Jewel

Hulk Hogan vs Ric Flair: annunciato particolare scontro per Crown Jewel. Durante la premiere di RAW, Hulk Hogan e Ric Flair sono stati ospiti del Miz TV. I risvolti sono stati inaspettati: i due si sono sfidati per Crown Jewel, ma non prenderanno parte alla contesa. Ecco cos’è successo…

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Uno dei segmenti annunciati per la premiere di Monday Night RAW, che ha visto un totale rinnovo tra veste grafica, stage, il ritorno dei pyros e nuova intro, vedeva la presenza di Hulk Hogan e Ric Flair ospiti del Miz TV. La reale motivazione non era chiara, ma lo è diventata col passare del segmento. L’evento in Arabia Saudita, che prenderà il nome da un altro già tenuto, Crown Jewel, si avvicina e due leggende del loro calibro non potevano rimanerne al di fuori. Tra una provocazione e l’altra, il talk show dell’Awesome One si è trasformato in un divertente Hulk Hogan vs Ric Flair.

Cos’è successo?

I due, grandissimi protagonisti della Golden Age, hanno iniziato a provocarsi utilizzando le loro catchphrase più famose accanto ad un divertito ed esaltato The Miz. Senza contare Hell In A Cell che andrà in onda questa domenica, con Crown Jewel e l’Arabia alle porte, proprio il Magnifico ha proposto una sfida particolare alle due leggende sul ring: Hulk Hogan vs Ric Flair. Ma non un uno contro uno, bensì una sfida a Team, stile Survivor Series. Hogan e Flair saranno i manager di due squadre formate da 5 wrestler attualmente in attività che si affronteranno. L’idea è subito piaciuta ai due, tanto che non hanno esitato ad annunciare il loro primo membro su cinque, i loro capitani: per l’Hulkamania si è presentato l’attuale Universal Champion, Seth Rollins, mentre in tutta risposta il Team Flair avrà come capitano un atleta non proprio estraneo al Nature Boy, Randy Orton.

Orton e Rollins, al fianco della leggenda che rappresenteranno, si sono provocati a loro volta, annunciando che, nel corso delle settimane che portano all’evento arabo, in qualità di capitani sceglieranno loro i restanti quattro membri che completeranno i due team.

E non solo: i due si sono anche sfidati ad un match per la serata. L’incontro in questione è finito subito a causa dell’intervento di King Corbin, che ha colpito il campione con il proprio scettro. Corbin e Orton hanno iniziato un pestaggio nei confronti dell’Architetto, e tutto porta a pensare che proprio il vincitore del King of The Ring sarà il secondo membro del Team Flair. A pareggiare la situazione, in aiuto di Rollins è arrivato a sorpresa Rusev, che si è sbarazzato, con l’aiuto dell’Architect, dei due heel. Dunque, il Bulgarian Brute si candida in maniera decisa ad essere il secondo membro del Team Hogan. Infatti, a fine segmento, Hogan, Rusev e Rollins, accompagnati da Jimmy Hart, hanno deliziato il pubblico con le pose caratteristiche dell’Hulkamania.

Ad oggi, tutto porta a pensare che il Team Hogan e il Team Flair, ancora orfani di tre membri che saranno annunciati nelle prossime settimane, saranno formati rispettivamente da Seth Rollins e Rusev e da Randy Orton e King Corbin. Vedremo come si evolverà la situazione e quali saranno i sei wrestler che completeranno i due schieramenti.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

 
 
 

Altre storie
WrestleMania - Boneyard Match
WrestleMania: dietro le quinte del Boneyard Match