ICW | Tutti i risultati di Shug's Hoose Party Night 1

Tutto pronto per la prima notte di Shug’s Hoose Party, evento estivo della ICW diviso in due giornate che sta già facendo parlare di sé. Da segnalare l’esordio di KUSHIDA nella Insane Championship Wrestling!

Ieri sera si è tenuta la prima notte della sesta edizione di Shug’s Hoose Party, evento della Insane Championship Wrestling. Lo show si è tenuto a Glasgow, in Scozia, ed è diviso in due giornate. Negli ultimi giorni lo show della ICW ha fatto parlare molto di sé per l’arrivo di KUSHIDA il quale ha sostituito Jeff Jarrett. Per saperne di più potete leggere il nostro articolo cliccando qui.
Ricordiamo che l’evento è disponibile sul network ICW On Demand, con telecronaca in italiano di Marco Piva registrata in diretta.
In attesa della seconda serata dell’evento (che si terrà stasera) vi riportiamo qui di seguito i risultati della prima notte.

3v2 Handicap Match: Kenny Williams & Iestyn Rees sconfiggono More Than Hype (LJ Cleary & Nathan Martin & Darren Kearney) via pinfall
ICW Women’s World Championship Match: Kasey [c] sconfigge Aivil via pinfall mantenendo la cinura
2v2 Tag Team Match: The Purge (Stevie James & Krobar) sconfiggono The P.o.D. (Ashton Smith & Rampage Brown) via pinfall
1v1 Single Match: Mark Coffey sconfigge Andy Wild via pinfall
ICW Zero-G Championship Match (“Save Pro Wrestling” Rules Match): Liam Thomson sconfigge Joe Coffey [c] via pinfall diventando il nuovo campione
1v1 Single Match: Paul Robinson sconfigge Krieger via pinfall
1v1 Single Match: Leyton Buzzard sconfigge Joe Hendry via pinfall
2v2 Tag Team Match: The Kings of the North (Bonesaw & Damien Corvin) sconfiggono Kieran Kelly & Aaron Echo via pinfall
1v1 Single Match: KUSHIDA sconfigge “Just Justice” Jackie Polo per sottomissione. L’incontro segna il debutto di KUSHIDA in ICW.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro canale Discord.

Altre storie
Charlotte Flair: le dichiarazioni prima del match di WrestleMania