IMPACT! Report 26 05 2020

IMPACT! Report 26-05-2020

Chi approderà in finale del torneo per determinare il #1 Contender al World Championship?

IMPACT! Report 26-05-2020. Popolo di The Shield of Wrestling, benvenuti al report di IMPACT! Alla tastiera, Giacomo “Geck” Della Vecchia

Rivediamo la vittoria di Moose su Suicide con una scorrettezza, Ace Austin che vince su Rhino avanzando nel torneo, stessa cosa per Michael Elgin contro Sami Callihan.

SEMIFINALE PER IL #1 CONTENDER AL WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP: ACE AUSTIN VS HERNANDEZ

Equilibrio tra i due, il veterano lo rompe colpendo con una violenta Chop ed un Hip Toss ma Austin si riprende con un Disaster Kick e continua con alcuni calci alla gamba sinistra dell’avversario. Hernandez usa una Gorilla Press Slam, Spin Kick da parte di Austin che continua con un Dropkick facendo volare l’avversario fuori dal ring; il Suicide Dive successivo viene però ribaltato in una Bell Clap, si rientra sul ring dove il giovane atleta usa le corde per colpire la parti basse di Supermex e prova ad imbastire un’azione ma subisce un Release Suplex che rimescola le carte in gioco. The One True Ace guadagna il controllo del match, Snapmare e Toe Kick sulla schiena dell’ex LAX e continua con una serie di Jumping Dropkick; ribalta il veterano con una Pounce, serie di Shouder Tackle e Clotheslines, continua con un Corner Splash e colpisce anche con una Backbreaker ma non basta. Border Toss a vuoto e risposta di Austin con una Chop Block, tentativo del gigante con una Powerbomb ma un’Hurricanrana rimette il giovane in carreggiata, altro tentativo dell’ex TNA Tag Team Champion ma l’avversario riesce a metterlo al tappeto chiudendo il match dopo la The Fold.

VINCITORE ED AVANZA ALLA FINALE: ACE AUSTIN

Vediamo un uomo, a volto coperto, sfrecciare a bordo di una moto su una strada deserta. Ad un tratto, Cody Deaner lo etichetta come spaccone, dicendo che forse è americano e non canadese. Il veterano è a bordo di un golf cart e si dirige verso la Deaner Compound dove, più tardi, affronterà insieme a Wheels, un membro della sua famiglia, i The North (Ethan Page & Josh Alexander) con in palio gli Impact Tag Team Championship.

Nel backstage, Johnny Swinger incontra Chris Bey a pochi minuti dal suo match contro “Cousin” Jake. L’ex ECW offre il suo aiuto ed il giovane atleta dice che vedranno cosa fare direttamente sul ring.

I The North (Ethan Page & Josh Alexander) arrivano alla Deaner Compound. Dopo aver preso in giro la famiglia, vengono interrotti da un membro della stessa che suggerisce di non prenderli troppo in giro. Gli ultimi che lo hanno fatto non hanno fatto una bella fine…

Michael Elgin parla del match di settimana scorsa: Sami Callihan è solo l’ultimo ex World Champion aggiunto alla lista di quelli che ha battuto. Stasera andrà contro Trey Miguel e suggerisce al giovane di non presentarsi, perchè lui è il vero #1 Contender al World Champion.

SINGLES MATCH: CHRIS BEY (w/JOHNNY SWINGER) VS “COUSIN” JAKE

Subito Jake con un Hip Toss, continua con una Clothesline e mette al tappeto l’avversario con una Lou Thesz Press. Continua l’ex partecipante di Gut Check con un Bodyslam ed un Knee Drop, Swinger lo distrae e Bey connette un Capoeira Kick ed uno Spingboard Dropkick; dopo un Jumping European Uppercut, il giovane è in completo controllo. Di nuovo il nuovo arrivato con alcuni calci, strangola l’avversario usando le corde e continua con un Double Stomp; richiama Willie Mack usando la Stading Moonsault ma l’attacco va a vuoto, scambio di pugni e Jake lo atterra con un Forearm Smash. Dopo alcune Throat Chop, un Discus Clothesline atterra il giovane e Jake continua con un Gutbuster ma il conteggio si ferma a 2; Spinning Heel Kick da parte dell’Ultimate Finesser che prova poi una Hurricanrana, viene bloccato ma riesce comunque a chiudere l’azione con una Sunset Powerbomb. Il membro dei Deaners connette una Last Ride Powerbomb, continua con una Corner Spear ma Swinger si intromette, Bey prova ad approfittarne ma per poco non colpisce l’amico; l’avversario manda al tappeto il veterano, permettendo a Bey di chiudere dopo una Fameasser ed una Final Finesse.

VINCITORE: CHRIS BEY (w/JOHNNY SWINGER)

Nel post match, Johnny Swinger e Chris Bey colpiscono Cousin Jake, ma l’intervento di Willie Mack li fa fuggire. Tra i quattro atleti non è certo finita qui…

Rohit Raju è arrabbiato per il risultato del suo match di due settimane fa contro Trey Miguel; dice di essere stanco delle opportunità date a destra e a manca e che la sua opportunità arriverà molto presto. Interviene Chase Stevens e l’atleta di origine indiane parla col veterano di come si possa sentire a togliere la luce agli atleti ogni settimana; è talmente stanco che, dopo un diverbio sui metodi usati da Gama Singh, il membro della Desi Hit Squad lo sfida per settimana prossima

SINGLES MATCH: KIMBER LEE VS HAVOK

Subito la Lee aggressiva, Havok reagisce ma l’avversaria continua ad attaccare. Serie di calci sulla Kaisu Queen, la blocca in una Sleeper Hold ma l’ex Knockout Champion si libera e colpisce con una Spinebuster; continua con una Backbreaker ed una Clothesline, colpisce con un Running Knee Strike ed una serie di Running Big Boot. L’ex partecipante al Mae Young Classic si libera dell’avversaria con un Eye Rake, si porta all’angolo e prende un tirapugni come due settimane fa; ma ecco arrivare Neveah dal backstage che entra nel ring e colpisce la nuova arrivata. Scatta immediatamente il no-contest.

VINCITRICE: NO CONTEST

Vediamo Kimber Lee stretta tra due fuochi subire un Knee Strike da parte di Neveah ed un Wheelbarrow Cutter da parte delle due. Stiamo quindi assistendo alla nascita di un nuovo team? Che futuro attende la divisione Knockouts?

Tasha Steelz e Kiera Hogan incrociano Kylie Rae nel backstage e la bullizzano. La ragazza tutto sorrisi si sente sotto pressione e urla fortissimo per calmare le acque, ma ecco spuntare dal nulla Susie. L’alter-ego di Su Yung cerca di far smettere le due atlete ma la Steelz non l’ascolta e colpisce la nativa di Chicago mentre la Hogan la mette al tappeto. Dopo che le due se ne sono andate, Susie ha delle visioni di Su Yung e dice che è tornata.

Rivediamo i The North (Ethan Page & Josh Alexander) esplorare la Deaner Compound; ad un tratto si trovano davanti ad un capannone, ma è chiuso con un lucchetto e quindi decidono di andarsene; rivediamo il membro della famiglia che hanno incontrato all’inizio ma stavolta non dice nulla e scappa via…mentre gli Impact Tag Team Champions lo guardano andare via, la porta si apre e vengono invitati da altri membri ad entrare.

Dave & Jake Crist sono nel backstage e vengono raggiunti da Joseph P. Ryan; il membro dei Cancel Culture dice che settimana prossima avrà un match contro Crazzy Steve ed invita i due fratelli, ormai orfani di Sami Callihan e Madman Fulton, a seguirlo sul ring per vedere come la sua fazione affronta i problemi. I due fratelli sono eccitati e dicono che è la loro grande opportunità.

Cody Deaner dà le ultime istruzioni prima del match valido per gli Impact Tag Team Championship. Ethan Page e Josh Alexander arrivano in un’Arena improvvisata e si chiedono se questo match starà alle regole, il veterano dice di si e introduce l’arbitro del match, ma manca ancora Wheels all’appello. Dopo aver creduto che Wheels sia una donna, Page sbotta e dice che ne ha abbastanza cominciando a distruggere alcuni giocattoli mentre Cody Deaner dice che in realtà appartengono al suo partner e sconsiglia di distruggerli. Finalmente entra Wheels che si scopre essere un gigante ed il match può cominciare; i campioni sono in difficoltà fin dall’inizio, Page viene sbattuto da una parte all’altra del capannone ma riesce a colpire Wheels con una sacca piena di mazze da golf. Cody prende una di quelle mazze e colpisce Alexander e lo scontro si porta all’esterno. I Campioni lanciano Cody sugli altri membri con una Double High Bomb, isolano l’altro avversario ma il veterano si lancia contro di loro con un Crossbody da una roulotte che per poco non gli vale la vittoria; Wheels connette una Chokeslam sul tettuccio di una macchina ai danni di Alexander ma Page interviene e salva il conteggio, Alexander manda al tappeto Cody con una Tombstone Piledriver sul tetto di un rimorchio, di fatto isolandolo, e viene poi invitato dal suo partner a scendere per chiudere il match su Wheels, che però resiste. L’arbitro viene attaccato dai Campioni e messo KO, rientra Cody che connette la Time To Giver su Page ma nessuno può contare; i The North lo mettono al tappeto con la Double Gotch Style Piledriver ma il veterano scivola fuori dal ring. Si rialza Wheels pronto per un Double Chokeslam ma subisce un Low Blow da parte dell’annunciatore della Don Kolov Arena, che si rivela essere anche un arbitro. Dopo un rapido conteggio, i The North mantengono il Titolo. L’ultima immagine che vediamo sono i Campioni che, al tramonto, fuggono dalla Deaner Compound braccati dai membri della famiglia

TJP & Fallah Bahh vengono intervistati. Riguardo quanto appena visto, l’ex Manik è categorico: i The North (Ethan Page & Josh Alexander) sono dei buffoni, non hanno dimostrato nulla mentre loro, avendoli battuti, sono sicuramente migliori di loro. Hanno inoltre battuto i Reno Scum (Adam Thronstowe & Luster The Legend) ed i XXXL (Larry D & Acey Romero) e questo li rende in assoluto il miglior team; ma ecco arrivare i The Rascalz (Dezmond Xavier & Zachary Wentz) che dicono che anche loro hanno battuto gli altri team, pertanto prima di dichiararsi i migliori devono battere loro; viene quindi annunciato il match tra i due team per settimana prossima.

Trey Miguel è nel rifugio segreto dei The Rascalz ed è molto nervoso. Arrivano anche Zachary Wentz e Dezmond Xavier che raccontano all’amico quanto appena accaduto ma lui è nervoso per il Torneo e per lo scontro contro Michael Elgin; arriva però Moose a consolarlo e gli regala un paio di occhiali da sole. I tre ragazzi non possono fare a meno di notare il TNA World Heavyweight Championship e Wentz dice che quel titolo non ha valore, in fondo era solo per una notte. L’ex NFL, però, suggerisce a Trey di andare contro di lui per il suo titolo, tirando in ballo nomi del calibro di Kurt Angle e Sting, paragonandosi a loro; i tre lo prendono in giro per il suo ring name (Moose significa alce in italiano) e l’atleta se ne va, seccato.

Vediamo un video per un’atleta prossima al debutto: “The Virtuosa” Deonna Purrazzo sta per arrivare.

Rosemary e John E. Bravo sono nel solito bar e si stanno conoscendo meglio. La Demon Assassin dice all’ex arbitro che ormai sono alleati, data l’amicizia tra la Knockout e la Wera Loca. Per settimana prossima lo invita ad un appuntamento in un luogo più isolato.

SEMIFINALE PER IL #1 CONTENDER AL WORLD HEAVYWEIGHT CHAMPIONSHIP: MICHAEL ELGIN VS TREY MIGUEL

Equilibrio tra i due, Trey utilizza la superiore agilità ma Elgin risponde con la forza. Armdrag seguito da un Dropkick da parte di Trey, risponde Elgin con una Clothesline che lo manda gambe all’aria; lo scontro si sposta fuori dal ring dove Elgin subisce un Rebound DDT, continua con uno Split Legged Moonsault ma Unbreakable ribatte con un Gutbuster ed una Backbreaker. Il canadese guadagna il controllo, breve reazione della piccola canaglia ma tutto si ristabilisce con l’ex NJPW che continua l’assalto con un Back Elbow Strike; il giovane atleta è vittima di alcuni colpi ma ha una rabbiosa reazione con una Jawbreaker, scambio di colpi tra i due con Trey che riesce a ribaltare un Pop-Up Spinebuster in un Meteora Attack. Enzuigiri Kick da parte del membro dei The Rascalz ma non basta, risponde Elgin con uno Slingshot Cutter e continua con una serie di Lariat; scambio di Superkick tra i due con Elgin che colpisce poi con una Clothesline, Suplex del canadese ribaltato in una Stunner ma Trey subisce comunque un Running Lariat che lo manda gambe all’aria. Trey ha una reazione che per poco non gli regala la vittoria, Hurricanrana da parte del giovane ma Elgin con un Release German Suplex ha sempre l’ultima parola; il giovane continua la sua azione ma viene messo al tappeto da una Powerbomb, il conteggio non si chiude ed il canadese si infuria. Mentre si prepara alla Elgin Bomb, risuona in Arena il codice morse che annuncia l’arrivo di Sami Callihan, Elgin si distrae e permette all’avversario di riprendersi e chiudere con un Jacknife Pin il match.

VINCITORE ED AVANZA ALLA FINALE: TREY MIGUEL


Seguici su Google News

Altre storie
Risultati RAW 29-06-2020
Risultati RAW 29-06-2020