in ,

IMPACT! Wrestling Report 26-11-2019

IMPACT! Wrestling Report 26-11-2019 | IMPACT! Wrestling fa un salto nel passato. E’ il momento di Throwback Throwdoan!!!

IMPACT! Wrestling Report 26-11-2019 | Popolo di The Shield of Wrestling, benvenuti al report di IMPACT! Wrestling. Alla tastiera, Giacomo “Geck” Della Vecchia.

IMPACT! Wrestling 26-11-2019

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Puntata speciale di IMPACT! Wrestling, dal titolo “Throwback Throwdown”. Al tavolo di commento Giuseppe Scovelli Jr. (Josh Matthews) e Sexton Hardcastle (Don Callis) ci danno il benvenuto.

SINGLES MATCH: RIP RAYZOR (Ace Austin) vs RAPID DELIVERY PETE (Rich Swann) – 3/5

Pete arriva con alcuni cartoni di pizza in mano e prova a corrompere l’avversario che però non ci casca. Equilibrio iniziale con una serie di batti e ribatti da una parte e dall’altra prima che Rayzor colpisca l’avversario con un Bodyslam e lo chiuda in un Chinlock a terra. Pete si libera e, dopo un Hip Toss, un Armdrag ed un Dropkick sfodera il suo Special Delivery Splash e chiude l’incontro.

VINCITORE: RAPID DELIVERY PETE (Rich Swann)

L’intervistatore ufficiale, The Iceman, intervista Julian Cumberbun (Ethan Page) accompagnato dal suo manager Sonny Sanders (Sami Callihan) riguardo al “Losers leaves the Town Match” di stasera contro Downtown Daddy Brown (Wille Mack). Sanders dice che stasera Cumberbun vincerà e quando lo farà andranno a festeggiare a suon di cheeseburgers. Lo stesso Cumberbun (che detiene l’Internation Commonwealth Television Championship che metterà in palio) dice che tutti dovrebbero ringraziarlo per il suo apporto alla federazione. Arriva Brown ed i due discutono sul match, Sanders si allontana ma blocca Brown cercando di favorire il suo assistito col risultato di beccarsi un pugno dallo stesso. Cumberbun viene colpito e spogliato di giacca, scarpe e pantaloni rimanendo in mutande

Video su un nuovo Tag Team, gli Hard Workers (Cody Deaners e “Cousin” Jake) che ballano. I due saranno in azione tra poco

Di nuovo Iceman che introduce il più forte Team della federazione: Xcessive Force (Fallah Bahh & D’Lo Brown). I due, vestiti come i Demolition, parlano del match di stasera, dicendo di essere più forti degli Hard Workers e che stasera vinceranno.

TAG TEAM MATCH: XCESSIVE FORCE (Plummer – D’LoBrown & Plumber – Fallah Bahh) VS THE HARD WORKERS (Oats – Cody Deaners & Hall – “Cousin” Jake) – 3/5

I due colossi partono decisi all’attacco colpendo Oats con un Double Falling Headbutt, dopo di che Plumber domina le fasi iniziali del match assieme al suo compagno con frequenti cambi. Oats riesce però a liberarsi e a dare il cambio con Hall che mette in difficoltà gli avversari con due Lariat volanti seguito da un Bodyslam ben eseguito. Nelle fasi finali, Sunset Flip eseguita dagli Hard Workers in coppia e vittoria.

VINCITORI: THE HARD WORKERS (Oats – Cody Deaners & Hall – “Cousin” Jake)

Nel post match, i due sconfitti si accaniscono sui vincitori mettendoli KO. Plumber schiaccia anche Hall con uno Splash mettendogli sul petto anche i cappelli che indossavano all’ingresso in arena

Settimana prossima debutterà un nuovo Tag Team: i The New Wave (Jake & Dave Crist)

SINGLES MATCH: JOHNNY SWINGER VS BUCK GUNDERSON – 1/5

Unico match che si ripete da settimana scorsa. La sostanza non cambia: Swinger domina in lungo ed in largo con i commentatori che lo definiscono “The Hot Newcomer” (da notare che la puntata è ambientata negli anni ’80). Dopo una serie di Forearm Smashes, Gunderson reagisce in qualche modo ma subisce un Atomic Drop prima e la Swinger Neckbreaker dopo, che chiude il match

VINCITORE: JOHNNY SWINGER

Video promo di Frank The Butcher (Rhino); l’inquietante personaggio dice che sta per arrivare in federazione.

The Iceman introduce il gruppo più forte delle federazione, le Rough Riders. Il gruppo di donne (Georgia Cobb – Jordynne Grace, Ladybird Johnston – Havok, Mildred Moore – Alexia Nicole & Blanche Ardmore – Tessa Blanchard) detengono i titoli di coppia e si chiedono che siano mai i pazzi che le hanno sfidate, ma rincalzano la competizione e danno appuntamento al pubblico più tardi.

Alcune superstar pubblicizzano Live Event nel Canada del Nord

SINGLES MATCH: JAZZY FITBODY (Madison Rayne) vs AGNES BEERHEART (Alisha Edwards) – 3/5

All’inizio del match arriva subito Sebastian Baker (Jimmy Jacobs) che settimana scorsa ha proposto un contratto alla Fitbody. Dopo una serie di schermaglie iniziali è Beerheart a sferrare il primo colpo decisivo con un Double Axe Handle seguito da un Suplex. Entrambe le contendenti cercano di prevalere e si colpiscono assieme con un Facebuster. Jazzy si rialza e comincia i suoi esercizi ginnici usando l’avversaria concludendo l’azione con una Forearm Smash ed un Clothesline. Dopo essersi posizionata sulla seconda corda, esegue uno Splash (volutamente botchato) e chiude il match.

VINCITRICE: JAZZY FITBODY (Madison Rayne)

Nel post match, Sebastian Baker entra sul ring e lusinga Jazzy Fitbody proponendole di firmare il contratto in esclusiva con lui. La ragazza accetta e firma il contratto ma, al momento della stretta di mano, lo colpisce con un Low Blow e strappa il contratto.

EIGHT-PERSON TAG TEAM MATCH: TIM BURR (Josh Alexander), JIM NASIUM (Dezmond Xavier), BILL DING (Trey Miguel) & RAY STRACK (Zachary Wentz) VS ROUGH RIDERS (Georgia Cobb – Jordynne Grace, Ladybird Johnston – Havok, Mildred Moore – Alexia Nicole & Blanche Ardmore – Tessa Blanchard) – 3/5

Bill Ding e Blanche Ardmore partono uno contro uno, il ragazzo subisce un Dropkick e da il cambio a Strack che va contro Cobb e si esibisce in una corsa quasi infinita. La Cobb prova a fermarlo ma subisce un improvviso Inside Cradle ed un Clothesline, dentro Nasium che subisce un Tilt-a-Whirl Headscissors ed una Neckbreaker da Moore che da il cambio alla Johnston che si trova contro Burr. I due sono dei titani e si scontrano fisicamente subito, la ragazza chiude l’avversario in una Bearhug ma il falegname si libera e la colpisce con un Double Axe Handle, tributo a Curt “The Axe” Henning. I due tengono il ring ancora per un po’ con una serie di Chop prima di far rientrare Ray Strack che manda al tappetto tutte le avversarie con dei Superkick. Entra Ardmore, le tre compagne si scagliano sugli avversari e lei è libera di chiudere il match dopo il Buzzsaw DDT.

VINCITRICI: ROUGH RIDERS (Georgia Cobb – Jordynne Grace, Ladybird Johnston – Havok, Mildred Moore – Alexia Nicole & Blanche Ardmore – Tessa Blanchard)

Vediamo un breve video riguardante la “Bodyslam Challenge” della settimana precedente, con il wrestler che non è stato capace di sollevare Kongo Kong. Il gigante si presenta sul ring insieme al suo manager 300K Dollar Man ed i due lanciano di nuovo la sfida. A rispondere è Mr. Atlantis che, al momento di sollevare il gigante, subisce una serie di colpi che decretano la fine della Challenge. Arriva il vero patriota canadese, Muscles McGhee (Brian Cage), che viene subito interrotto dicendo che la Challenge è finita e non può reclamare i soldi del premio (circa 3.000 $). McGhee dice di non essere lì per i soldi ma per il pubblico e, dopo aver lanciato fuori il manager, colpisce Kong con un Bodyslam prendendo anche il premio.

Tommy Dreamer dice che tra due settimane tornerà sul ring. Ricorda di essere il più grande campione di sempre e di essere stato privato del titolo dopo aver usato un Piledriver. Dice poi di aver rotto il collo di Bruno (Sammartino) e di aver schiaffeggiato il figlio di Vince McMahon, Vinny Jr. Non importa chi si parerà di fronte a lui, lui vincerà di nuovo il titolo

Rivediamo il match tra Captain Joystick (Joey Ryan) e DJ2Large (Moose) conclusosi con la vittoria di quest’ultimo. Dopo di questo vediamo Joystick in compagnia di Miss Mile High (Kiera Hogan) darci il benvenuto al suo show, The Cock Pit. L’ospite di questa sera è proprio DJ2Large ma Joystick non gli da possibilità di rispondere alle sue domande mentre la ragazza pare stia flirtando con lui. Ad un certo punto 2Large fa un rap freestyle su Joystick che si infuria moltissimo e lo colpisce con un pugno e con un vassoio che Mile High aveva in mano. Il green screen si interrompe e Joystick dice che l’aereo è atterrato, andandosene

Rivediamo quanto successo un mese fa: Gama Singh, aiutato da Dada Singh, suo padre (interpretato dal figlio Raj) ha accecato con un lanciafiamme Colt McCoy (Eddie Edwards). Una settimana dopo lo stesso McCoy ha detto che aveva solo il 75% di possibilità di tornare a vedere e ha sfidato lo stesso Gama ad in rematch

BLINDFOLD MATCH: GAMA SINGH w/DADA SINGH (Raj Singh) vs COLT MCCOY (Eddie Edwards) – 2/5

I due vengono bendati dall’arbitro, si cercano e non si trovano. Il pubblico aiuto McCoy a trovare l’avversario, Gama sferra dei poderosi pugni che però colpiscono il vuoto. Dada interviene distraendo l’arbitro permettendo a Gama di togliersi le benda e colpire l’avversario, nel tentativo di attaccare scivola addosso a McCoy finendo a terra dove evita una Stomp. Dada interviene di nuovo, McCoy lo afferra e gli sferra un pugno per poi bloccare Gama e colpirlo con una Stunner che gli garantisce la vittoria

VINCITORE: COLT MCCOY (Eddie Edwards)

Nel post match, McCoy viene intervistato ed è gasatissimo per la vittoria. Ad un tratto irrompono sul ring The Soviets (Madman Fulton & Michael Elgin) che mandano KO il Cowboy. Interviene Giuseppe Scovelli Sr. (Scott D’Amore) che viene messo a sua volta KO. I due “russi” ricoprono McCoy con la bandiera sovietica e si allontanano.

Giuseppe Scovelli Sr è furibondo e dice che, nonostante l’anca infortunata, settimana prossima si rimetterà gli stivali e salirà sul ring al fianco di McCoy per ricacciare da dove sono venuti i The Soviets. Conclude dicendo che, per il resto della serata, hot-dog e pop-corn sono a metà prezzo.

LOSERS LEAVES TOWN MATCH PER IL COMMONWEALTH INTERNATIONAL TELEVISION CHAMPIONSHIP: DOWNTOWN DADDY BROWN (Wille Mack) vs JULIAN CUMBERBUN (Ethan Page) w/ SONNY SANDERS (Sami Callihan) – 3/5

Molto che va avanti a scambi di pugni, Brown fa vedere qualcosa di importante quando colpisce l’avversario con un’Atomic Drop. Sanders distrae l’atleta di colore permettendo a Cumberbun di nascondersi tra il pubblico (si mette un berretto ed esalta l’avversario) ma viene scovato e colpito con un pugno. I due continuano a colpirsi con dei pugni e una doppia distrazione prima di Cumberbun e poi di Sanders mettono in difficoltà Brown che resiste. Dopo una serie di Stomp allo stomaco, Cumberbun chiude l’avversario in una Figure-4 Leg Lock e si fa aiutare dal proprio manager, salvo poi vedersi ribaltata l’azione ed utilizzare le corde stesse per scappare dalla sottomissione. Tentativo di Sunset Flip alla quale Cumberbun resiste ma è l’arbitro a fargli mollare la presa; Brown continua a colpirlo con dei pugni e poi con un Bionic Elbow ma di nuovo Sanders è decisivo e salva il suo assistito. Sanders è di nuovo decisivo quando distrae Brown permettendo a Cumberbun di colpirlo con un pezzo di legno, ma non basta ancora; Brown reagisce ma viene bloccato ancora una volta da Sanders alle corde, ne approfitta Cumberbun che però colpisce il suo manager inavvertitamente. Dopo uno School Boy Pin, Brown vince l’incontro.

VINCITORE E NUOVO COMMONWEALTH INTERNATIONAL TELEVISION CHAMPION: DOWNTOWN DADDY BROWN (Wille Mack)

La puntata si conclude con tutti i face a festeggiare la vittoria di Brown

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

NXT annunciato match

NXT: annunciato match per la prossima settimana

CM Punk

CM PUNK Vincitore Royal Rumble: le quote