Impact Wrestling rilascia una Top star

Impact Wrestling poco fa ha deciso di rilasciare Eli Drake ed ha comunicato tutto attraverso un annuncio.

La federazione ha comunicato che ha deciso di terminare la relazione lavorativa con Shaun Ricker, conosciuto nel wrestling come “Eli Drake”. Nessuna ragione è stata specificata per la decisione presa.

Durante un’intervista realizzata con il giornalista di 411 Mania, Jeffrey Harris, Drake aveva raccontato che il contratto con Impact Wrestling stava terminando il 31 maggio. Eli ha anche aggiunto che non crede di andare in WWE anche se ha molti amici che lavorano con la federazione di Stamford. Shaun ha specificato che durante gli anni è capitato che lui e la compagnia dei McMahon abbiano avuto dei contatti ma mai nulla di concreto. Drake racconta nell’intervista con 411 Mania che l’anno scorso fece una chiacchierata con Robbie Brookside il quale consigliò ad Eli cosa fare o non fare per lavorare in WWE ed aggiunse quanto potesse essere utile un personaggio come Drake nella compagnia ma la chiacchierata non ha è stata seguita dai fatti. Eli nella propria esperienza ad Impact è riuscito a conquistare 1 Global Championship, 1 World Tag Team Championship ed 1 King Of The Mountain Championship

Eli Drake ha già avuto un contratto con la WWE

Nel 2013 Shaun firmò già un contratto di sviluppo con la WWE ma l’esperienza durò soltanto un anno. Si allenò per un paio di mesi al WWE Performance Center e si esibì con il nome “Slate Randall”. L’ormai ex Impact Wrestling, effettuò il suo debutto in un dark match ai tapings di NXT di ottobre sconfiggendo Yoshi Tatsu. Eli fece dei match anche in diversi house show contro wrestler come Mojo Rawley, Baron Corbin e Mason Ryan venendo però sempre sconfitto. Dopo il rilascio Ricker torna nel circuito indipendente, esibendosi in World Wrestling Network, Future Stars of Wrestling, Full Impact Pro e Pro Wrestling Revolution, non ottiene grandi successi ma viene notato da Impact Wrestling che lo mette sotto contratto.

Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio. Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora. Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.