Interferenze a SmackDown
Interferenze a SmackDown

Interferenze a SmackDown: qual è il motivo?

Interferenze a SmackDown: qual è il motivo? Durante l’ultima puntata di SmackDown, sono apparse misteriose interferenze criptiche

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Nell’ultima puntata di SmackDown, in due occasioni distinte, sono comparsi dei tipi di glitch criptici.
La prima volta, durante il primo incontro della serata.


La seconda volta, all’inizio del segmento di Mandy Rose e Dolph Ziggler.

Scenari simili in passato

Negli anni passati, quando nei programmi WWE comparivano questo genere di interferenze, si trattava di un presagio legato ad un debutto o un ritorno.
I casi più noti sono i pochi glitch a NXT che anticiparono il debutto di Solomon Crowe (Sami Callihan), nel 2014, e l’interferenza di Hade Vansen in una puntata di SmackDown del 2008 (unica apparizione dell’atleta in WWE).

Chi c’è dietro questi glitch?

Al momento ci sono due teorie: La prima è che potrebbe trattarsi di Mustafa Ali, poiché uno di questi glitch ricorda molto un elemento del suo attire. Ali è assente dai programmi dal mese di dicembre, ma sta prendendo parte ai live event.
La seconda, che è ancora più interessante, è che potrebbe trattarsi di Killer Kross, da poco sotto contratto con la federazione. Kross è noto anche per questi video criptici e ne ha anche pubblicato uno su Twitter durante SmackDown.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
RAW
RAW: curiosità sull’avversario di Aleister Black