John Cena: Ecco le sue opinioni sui commenti di The Undertaker

John Cena: le sue opinioni sui commenti di The Undertaker

John Cena dice la sua riguardo le dichiarazioni del becchino riguardanti lo spogliatoio

John Cena è considerato uno dei wrestler più famosi di sempre, conosciuto anche da una vastità di persone non familiari con il prodotto. Ciò è dovuto anche al fatto che John negli ultimi anni è impegnato in molte attività che non riguardano lo sport spettacolo. Ha recentemente rilasciato un’ intervista per Forbes nella quale, oltre alle altre cose, ha voluto esprimersi sulle recenti controverse dichiarazioni di The Undertaker.

Ecco le parole di John Cena riguardanti lo status della disciplina

In un’intervista ai microfoni di Joe Rogan, The Undertaker ha rivalutato in maniera molto nostalgica i vecchi tempi del wrestling, quelli in cui ha mosso i suoi primi passi, indicativamente parliamo di un periodo che si colloca negli ultimi anni 80′. Secondo lui le superstar di quel periodo erano molto più agguerrite e determinate, mentre quelle di adesso sarebbero troppo concentrate in attività al di fuori della disciplina e troppo distanti dalla concezione di “Tough Guy” da sempre attribuita ai wrestler.

John Cena ha voluto dire la sua, in quanto, proprio come The Undertaker, si è ritrovato a vivere molte epoche diverse nello spogliatoio della WWE.

Immagino di aver visto la WWE come un prodotto al di fuori dei miei interessi da molto tempo. Credo sia questo il motivo per cui ero così interessato al lato commerciale fin dall’inizio della mia carriera. In questo, l’ho vista evolversi, ma mi è stata anche spesso data l’etichetta di ‘colui che ha distrutto l’intrattenimento sportivo’.

Potrei esaminare gli aspetti economici e argomentare tra me e la grande quantità di persone che hanno portato avanti il ​​roster dall’Attitude Era passando per la Ruthless Aggression fino ad oggi, e sicuramente vedremmo che i fan dell’era Attitude molto spesso si sono lamentati del fatto che il prodotto non era quello a cui erano abituati. Quindi potrei avere un po’ di disaccordo con la scelta delle parole di Undertaker, non penso sia più leggero, penso sia semplicemente diverso.

Ricordo una delle prime volte in cui Steve Austin è tornato durante il culmine dell’era PG, ed era così confuso. Perché Steve Austin quando va sul ring riesce a gestire la situazione. E se si blocca può imprecare, può alzare il dito medio, può chiedere una birra e a causa delle limitazioni non poteva fare niente di tutto ciò. E’ tornato nel backstage e scuotendo la testa ha detto ‘Non so come fai!’ Ma se avesse abbastanza tempo, potrebbe abituarsi facilmente grazie alla sua bravura”.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
Kenny Omega sconfigge Moose ad Against All Odds 2021
Kenny Omega sconfigge Moose ad Against All Odds 2021
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: