Jon Moxley ha debuttato in AEW durante Double or Nothing. Pare, però, che, oltre quello con la federazione d’Elite, l’ex Dean Ambrose abbia firmato un contratto anche con la NJPW.

Dopo aver fatto il suo debutto in All Elite Wrestling, tra lo stupore generale, attaccando Chris Jericho e Kenny Omega, sembra che rivedremo Jon Moxley molto presto in azione. Infatti, subito dopo Double or Nothing, è comparso sul profilo Twitter proprio di Moxley un promo molto interessante, che faceva presagire una sua apparizione in New Japan Pro Wrestling.

 

 


L’apparizione a cui l’ex membro dello Shield allude nel promo indica il 5 giugno, giorno delle finali del Best of Super Junior, che si svolgeranno a Tokyo. La federazione nipponica è stata solita mandare promo molto simili a questo per un mese, soprattutto durante i match di Juice Robinson. Questo fa presagire un possibile match tra quest’ultimo e proprio Jon Moxley valevole per l’IWGP US Heavyweight Championship.

La New Japan ha poi confermato che Moxley apparirà proprio il quinto giorno di giugno tramite un post sul loro sito ufficiale. Confermando anche che era proprio lui la persona che stava disturbando e infastidendo Robinson negli ultimi tempi. Il post recita testuali parole:

Jon Moxley apparirà alla Ryogoku Sumo Hall il 5 giugno, ponendo particolare attenzione verso l’IWGP US Heavyweight Champion, Juice Robinson. Moxley ha ottenuto una fama mondiale come WWE “Grand Slam” Champion e come membro di una delle fazioni più importanti, The Shield, sotto il nome di Dean Ambrose.

Importante sapere che, tramite Justin Barrasso su Twitter, il general manager della NJPW, Michael Craven, ha confermato che Moxley e la New Japan hanno stipulato un contratto e un accordo.

Questo accordo è stato trovato molto tempo prima e non è per nulla legato o correlato al contratto dell’ex Dean Ambrose con la All Elite Wrestling.