Killer Kross è interessato ad entrare nel Bullet Club. Rispondendo ad un tweet, l’atleta ha dato un importante indizio sul suo futuro.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Killer Kross è uno dei personaggi più interessanti del panorama indy, ma è attualmente bloccato da un contratto con Impact Wrestling, che non ha alcuna intenzione di liberarlo. Dal suo debutto, avvenuto il 14 Giugno 2018, l’atleta non è mai riuscito a trovare quello spazio giusto per lanciarlo definitivamente nel Main Event. Ciò, nonostante ottimi promo e una gimmick da sicario (probabilmente ispirata al personaggio dell’Agente 47 della serie di videogiochi Hitman).

Le divergenze tra Killer Kross e Impact Wrestling non riguarderebbero soltanto il denaro, ma anche alcune scelte della Federazione non gradite dall’ex-White Rabbit di Lucha Underground. Per esempio, ci sarebbe un certo heat dovuto al fatto che Killer Kross si sarebbe rifiutato di effettuare un bladejob.

Ci si riferisce, ovviamente, all’ultimo match disputato da Killer Kross in Impact WrestlingSlammiversary XVII. Essendo questo un first blood match, egli avrebbe dovuto procurarsi autonomamente un piccolo taglio, così da far vincere l’avversario Eddie Edwards. Dato il suo rifiuto, la Federazione è stata costretta a ripiegare su una semplice sacca di sangue finto.

L’attesa di Killer Kross potrebbe, però, essere breve, in quanto il suo contratto con Impact Wrestling scade a Dicembre di quest’anno (anche se la compagnia ha l’opzione di estenderlo per un anno). Nel frattempo, l’atleta sta valutando tutte le opzioni, tra cui un possibile interessamento per il Bullet Club. Infatti, quando un fan ha suggerito questa possibilità, Killer Kross ha colto la palla al balzo e ha subito mostrato la sua approvazione, postando un video di lui al poligono.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.