king corbin

King Corbin: “Dave Meltzer è un cancro per il wrestling”

King Corbin: “Dave Meltzer è un cancro per il wrestling”. Parole dure del Re della WWE che non apprezza il modo di esprimersi del giornalista

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Il mondo del pro-wrestling è fatto anche di opinioni. Alcune passano inosservate, altre sono molto rilevanti come quelle di Dave Meltzer, uno dei migliori retroscenista dell’intero panorama. Il suo parere ha un forte ascendente sui fan, al punto tale da creare un determinato sentimento prima ancora che il fatto accada. Un atteggiamento che non piace a King Corbin che si è sentito in dovere di attaccarlo.

Le critiche su John Cena vs Elias

Lo scoop dato dallo stesso Meltzer nell’ultima puntata del Wrestling Observer Radio sull’avversario di John Cena per WrestleMania 36 è stato accompagnato da una catena di critiche partite dallo stesso giornalista il quale ha definito il tutto come “deludente e ridicolo”. I fan non hanno perso tempo ad accodarsi e hanno subito incrementato il malumore per questa decisione della WWE.

La reazione di Corbin

La situazione non è piaciuta a King Corbin e, dal suo profilo Instagram, ha usato parole davvero molto dure per commentare quanto successo:

La gente deve capire che lui (Meltzer) è un cancro, non solo per la WWE, ma per l’intera industria del wrestling. Non ha fatto altro che parlare male di coloro i quali non la pensano come lui. Per esempio: a me non piace una determinata band e va bene. Ma quello che ci divide è che io non offendo continuamente online o faccio in maniera tale da suscitare odio. Non ho né il tempo, né l’energia per essere così negativo.”

La posizione aziendalista di Corbin

È chiara, da parte di Corbin, la posizione difensivista verso la sua compagnia e le sue direzioni creative. I fan, per fortuna, possono farsi un’idea in maniera totalmente libera su quelle che sono o saranno le prossime idee della WWE senza dover, per forza, pendere dalle parole di un opinionista o di un’altra persona. Vedremo se queste dichiarazioni porteranno ad una scia di accuse reciproche come è capitato per il caso di Jim Cornette.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Keith Lee parla della competizione con la AEW
Keith Lee parla della competizione con la AEW