Ed eccoci qui, benvenuti in questo nuovo spazio che si occuperà di valutare il rendimento settimanale degli atleti della WWE. Io sono Michael “Genocide” Lelli, adoro il wrestling e lo seguo da quasi 25 anni. Ho un’ottima esperienza e mi accingo a scrivere le pagelle di TSOW, in modo da poter far capire al pubblico cosa effettivamente sta andando bene in federazione e cosa no.

Però voglio concedervi anche la possibilità di rispondere. Siete d’accordo con la mia classifica? Siete in disaccordo? Allora avrete la possibilità di commentare l’articolo con la vostra classifica, la settimana prossima porterò la vostra lista e la esaminerò e valuterò. Così daremo vita ad un vero e proprio confronto.

LA LISTA DI GENO

RAW

CHI SALE A RAW

ELIAS

Una crescita esponenziale che lo sta portando sempre più in alto nella federazione.

DREW McINTYRE

Ottimo riconoscimento e uno split che potrebbe ora portarlo più in alto.

AOP

Stabili, forti, cattivi. Tutto quello che si può volere da un Tag spacca division.

DEAN AMBROSE

Promo eccellenti che lo fanno diventare ancora più adorato dal pubblico, anche se heel.

BARON CORBIN

La sua gestione è ottima. Il classico GM HEEL che fa tutto per raggiungere i suoi obiettivi. Perfetto nel suo ruolo.

CHI SCENDE A RAW

FINN BALOR

Relegato in una fascia medio/bassa. Peccato. Speriamo possa riprendersi ora.

SASHA BANKS

Non ci siamo. La sua gestione è pessima e il suo annuncio durante l’ultima puntata rende il tutto grottesco.

NATALYA

Ma combatterà mai più? O deve continuare a patire e soffrire? Non mi piace per niente.

BOBBY ROODE

In tag non è il GLORIOUS a cui siamo abituati. Questa è una pallida imitazione del team Angle. E venuta male.

EMBER MOON

Peccato che la usino come tappabuchi. Grande potenziale al momento non ben sfruttato.

SMACKDOWN LIVE

CHI SALE A SMACKDOWN

BECKY LYNCH

Campionessa indiscussa, è la Stone Cold della categoria femminile. Ed è in grande forma.

THE USOS

Si meritano di stare dove stanno. Al momento è tornato ad essere il TAG TEAM più in forma del panorama.

DANIEL BRYAN

Heel nel miglior momento, era un po’ che non si vedeva così. E devo dire che lo sta rendendo perfettamente.

THE MIZ

Sta tenendo in piedi due storyline a suon di promo. E lo sta facendo dannatamente bene.

PAIGE

Come per Corbin, la sua gestione è perfetta. Sembra che prenda decisioni giuste, ottima parlantina.

CHI SCENDE A SMACKDOWN

ASUKA

Come fa a scendere se è nella zona titolata? Beh, guardate bene: non è lì per vincere, anzi.

JEFF HARDY

Jeff ci hai dato tantissime emozioni. Ora basta. Un clone venuto male della sua versione TNA.

SAMOA JOE

Dovrebbe essere il Monster Heel di Smackdown. Purtroppo, non riesce per nulla nel suo intento.

THE BAR

Erano da splittare tempo fa. Capisco che non ci siano piani per i due, ma farli jobbare ha poco senso.

SONYA DEVILLE

Sembrava avere un grosso push in tasca e invece si ritrova in una fascia medio-bassa. Chissà se la vittoria contro Charlotte Flair avrà un seguito

 

NXT

CHI SALE A NXT

MATT RIDDLE

Ringrazio Ohno che, a fine carriera, decide di aiutare i giovani. Riddle è ottimo tecnicamente e può fare grandi cose in futuro.

ALEISTER BLACK

Ci sono dubbi? Al momento è in rampa di lancio per diventare campione. E lo spero tantissimo.

RICOCHET

Dopo quello che è successo ai WARGAMES, è il campione più in forma del momento. Il suo valore è alto, speriamo continui così.

SHAYNA BASZLER

Ottimo status di forma per la campionessa. La vittoria ai WARGAMES la mette in netto vantaggio su tutte le sfidanti.

FORGOTTEN SONS

Al momento stanno distruggendo la divisione Tag forse in maniera più aggressiva degli AOP.

CHI SCENDE A NXT

KAIRI SANE

Spiace vederla scendere. Ottima atleta ma purtroppo la doppia sconfitta contro Shayna l’ha un po’ fatta calare.

JOHNNY GARGANO

Ha dato tutto ed oltre ad NXT, oramai è arrivato alla fine. Deve salire nel main roster per crescere.

WAR RAIDERS

I War Raiders sono stati accantonati al momento. Forse la loro Mic Skill deve migliorare ancora prima di rivederli in alto.

VELVETEEN DREAM

Ha bisogno di riposo e di stare un po’ fuori per passare al Main Roster. Una discesa dolce la sua.

DAKOTA KAI

Non mi piace né il booking ne la gestione di questa atleta. Speriamo in un cambio futuro.