in ,

La WWE deposita numerosi nomi di eventi ECW e WCW

La compagnia di Stamford ha registrato diversi nomi di eventi che hanno scritto la storia del wrestling

La WWE deposita numerosi nomi di eventi ECW e WCW. La compagnia di Stamford ha registrato diversi nomi di eventi che hanno scritto la storia del wrestling degli anni ’80 e ’90. Il forziere di Vince McMahon si riempie sempre di più.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

La “guerra fredda” tra WWE e AEW ha diversi campi di combattimento: oltre il trasferimento di lottatori o gli ascolti televisivi c’è di più. Si combatte anche per il conseguimento di più proprietà intellettuali su marchi e nomi non soltanto sul materiale attuale, ma anche su quelli che scrissero la storia nel periodo della “Monday Night War”, come descritto da PW Insider. Qualche tempo fa abbiamo visto come Cody Rhodes stia cercando di appropriarsi della maggior parte dell’eredità professionale lasciata dal padre, “The American Dream” Dusty Rhodes, come ad esempio il trademark “Bash At The Beach”. Il famoso PPV della WCW sarà utilizzato dalla AEW per una speciale edizione di Dynamite in programma per Gennaio 2020.
La WWE, a quanto pare, non è restata a guardare e il 6 Dicembre ha registrato diversi trademarks. Alcuni esperti hanno escluso un futuro riutilizzo di questi termini in chiave commerciale, ma hanno il solo scopo di far parte delle proprietà di Vince McMahon e, di conseguenza, proteggerli dall’utilizzo di terzi.

La Lista è la seguente:

FULLY LOADED
LIVING DANGEROUSLY
HEAT WAVE
ANARCHY RULZ
WORLD WAR 3
CHI-TOWN RUMBLE
SIN
SOULED OUT
NEW BLOOD RISING
HOG WILD
CAPITAL COMBAT
ROAD WILD
GREED
UNCENSORED
SPRING STAMPEDE
THE DAY OF
MAYHEM
BEACH BLAST
MASSACRE ON 34TH STREET
HARDCORE HEAVEN
EAT SLEEP CONQUER REPEAT 

Come possiamo notare non c’è solo materiale ex-WCW ma anche della ECW. Escluso “Fully Loaded”, evento in pay-per-view della WWE tra il 1998 e il 2000, tutti questi sono stati nomi di eventi PPV di proprietà delle due federazioni acquistate da Vince McMahon tra il 2001 e il 2003. Ci sono tantissime cose che la WWE potrebbe fare con questi nomi, quello che fa notizia è, per l’appunto, l’averli protetti in modo tale che altri non possano utilizzarli. Abbiamo visto come Vince McMahon abbia protetto una catchphrase di Brock Lesnar qualche giorno fa ed è quindi certo che dal Chairman della WWE dovremo aspettarci altri depositi dall’alto valore storico.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Sergio Pinna

Sono nato a La Maddalena l'8 di Ottobre del 1990. Fan del wrestling di lunga data, ho una forte passione per i libri e la musica. Seguo il calcio (tifo Milan) e la Formula 1 (fan della Mclaren). Sono un fanatico di Shawn Michaels e della D-Generation X.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

AEW

AEW: annunciato il nome e la data del prossimo pay-per-view

Dynamite 11-12-2019

Dynamite 11-12-2019 Report