Popolo di The Shield Of Wrestling, benvenuti! Alla tastiera AlexJin per il report dell’ultima puntata di Lucha Underground!

Dopo i video recap, siamo con AeroStar e Melissa Santos. AeroStar spiega che Fenix è diventato malvagio perché è stato contaminato dall’anima malvagia appena morta di Catrina durante la resurrezione e non c’è niente da fare per salvarlo.

XO LISHUS, IVELISSE & JOEY RYAN VS THE RABBIT TRIBE (PAUL LONDON, EL BUNNY & THE WHITE RABBIT)

Debutto quindi per El Bunny e l’altresì noto come Killer Kross. Lottano in maniera scorretta, dura e cattiva, creando troppi problemi ai face. Vittoria agli heel quando Joey Ryan sviene durante una Mandible Claw con un guanto del Coniglio Bianco.

VINCITORI: THE RABBIT TRIBE

Il Coniglio non molla subito la presa e quando lo fa ci sono tracce di sangue sul guanto.

Piccola pubblicità per il grande evento che ci sarà tra 4 settimane: l’ultima puntata, divisa in più episodi: Ultima Lucha 4. Antonio Cueto ci promette che sarà ancora più grande e violenta delle scorse. I match annunciati fin qui sono:

The Mack vs Mil Muertes – Death Match

El Dragon Azteca jr. vs Fenix

Pentagon Dark vs Marty “The Moth” Martinez – Lucha Underground Championship

KILLSHOT VS SON OF HAVOC

Match di agilità e striking tra due che si odiano. Il controllo è per la maggiore di Killshot, anche in modo scorretto, che sembra vincere con un’Armbar, ma Havoc la ribalta in un roll-up.

VINCITORE: SON OF HAVOC

Killshot s’infuria e nell’attacco al rivale fa a brandelli la maschera.

Arriva Antonio Cueto. Ci dice che sicuramente entrambi tengono molto alla loro maschera. Ecco perché ad Ultima Lucha 4 i due si affronteranno in un Mask vs Mask.

Arrivano Marty “The Moth” Martinez e la ragazza che lo ha aiutato a vincere il titolo. Marty ci racconta di alcuni suoi problemi con Sexy Star e la ragazza tira fuori la maschera dell’ex campionessa dai pantaloni del campione. Ci viene spiegato che lei (Chelsea Green) è Reclusa, Regina degli Aracnidi, ed è stata lei a terrorizzare per un anno Sexy Star e a strapparle la maschera. Marty ci dice che solo una persona lo ha messo più in imbarazzo di Star: Pentagon Dark, quando nel primo episodio stagionale gli ha rotto il braccio. Dice che anche Melissa Santos (penso per via del modo con cui lo annuncia e per quello che ha fatto a Dragon Azteca) l’ha messo in imbarazzo, ma l’annunciatrice risponde con un Cero Miedo. Infine, anche sua sorella Mariposa lo ha messo in imbarazzo, ma per quello di buono che lei ha fatto per lui le offre un match titolato adesso.

MARIPOSA VS MARTY “THE MOTH” MARTINEZ (W/RECLUSA) (C) – NO DISQUALIFICATION MATCH FOR THE LUCHA UNDERGROUND CHAMPIONSHIP

Marty ha chiesto questa stipulazione e dimostra di non avere nessuna pietà per la sorella, attaccandola in maniera davvero brutale. Mariposa però accetta le condizioni e riesce a difendersi, andando anche vicina alla vittoria con un Samoan Drop su una sedia, ma Reclusa la colpisce con un calcione, regalando il Package Piledriver, che ricordiamo essere la finisher di Pentagon, al campione.

VINCITORE E ANCORA CAMPIONE: MARTY “THE MOTH” MARTINEZ

Marty dice che quella di stasera era solo una dimostrazione. Sfida poi Pentagon, per Ultima Lucha 4, ad un Cero Miedo Match, dicendo che lo dedicherà alla sorella. Poi fa una dedica anche al suo rivale, imitandolo e spezzando un braccio di Mariposa.

L’ex campione non si fa attendere ed entra con una sedia, ma Martinez e Reclusa scappano. Pentagon poi accetta la sfida e fa una promessa: romperà tutte le ossa di Marty. Anche se i sottotitoli non lo riportano, si può chiaramente sentire “puta madre, cabron”.

Finisce qui questa puntata di costruzione come la precedente. Lo sviluppo di The Moth mi sta piacendo e anche il promo di Pentagon è stato buono, anzi lo è stato anche il match, molto violento. Per il resto poco da dire, SOH vs Killshot è un’incognita e non sappiamo che piani avranno per la Rabbit Tribe.

Alla prossima!