in ,

NJPW G1 CLIMAX 2018 DAY 11 REPORT (30-07-2018)

G1

Benvenuti cari lettori di The Shield Of Wrestling all’undicesimo appuntamento con il G1 Climax, torneo organizzato dalla NJPW, i vostri TheLegitBoss ed, in via eccezionale, AlexJin vi racconteranno cosa è successo nel Day 11

G1 CLIMAX BLOCK A MATCH:
TOGI MAKABE VS BAD LUCK FALE

Fale parte in maniera aggressiva e lancia più volte il suo avversario contro le transenne, l’azione si sposta sul quadrato e Fale continua il suo dominio, REAZIONE DI TOGI!! serie di Clothesline all’angolo e LARIAT!! 1…2..NOO! CHOKESLA……NOOOO!! LARIAT AGAIN!! 1…2..NOOO! TANGA LOA INTERFERISCE E ATTACCA TOGI!! COLPO CON LA CATENA!! 1…2…3!

VINCITORE: BAD LUCK FALE

G1 CLIMAX BLOCK A MATCH:
JAY WHITE VS HANGMAN PAGE

Jay come al solito usa la tattica del mordi e fuggi e così facendo riesce a prendersi un vantaggio, Jay attacca ripetutamente il suo avversario alla schiena dominando per vari minuti l’incontro, Page prova una reazione, SPRINGBOARD SOMERSAULT CLOTHESLI…..NOOOO!! STO DI JAY!! GERMAN SUPLEX!! ADAM NON CI STA!! SPRINGBOARD SOMERSAULT CLOTHESLINE!! L’azione si sposta all’esterno del ring, STANDING MOONSAULT DI ADAM!! Con uno stratagemma Jay fa cadere il suo avversario dal paletto facendolo impattare con la schiena sull’apron, INSIDE CRADLE DAL NULLA DI ADAM!! 1…2..NOO! SUPERKICK!! SOLITO FINALE CONTROVERSO!! L’ARBITRO SI DISTRAE!! LOW BLOW DI JAY!! BLADE RUNNER!! 1…2…3!

VINCITORE: JAY WHITE

G1 CLIMAX BLOCK A MATCH:

MINORU SUZUKI VS EVIL

I due cominciano a combattere anche prima dell’inizio del match. Dopo la fine di questa rissa, il match è principalmente in mano a Suzuki che tiene sempre EVIL in tutte le prese possibili ed immaginabili, sfiancandolo ed impedendogli di reagire correttamente per il dolore. L’offensiva del membro degli Ingovernabili infatti è abbastanza sterile. Tentativo di Darkness Falls di EVIL ma Suzuki ne esce, poi EVIL prova la mossa omonima ma Suzuki countera anche quella, Minoru va di Piledriver ma Back Body Drop. Suzuki finta una Clothesline e chiude EVIL in una Sleeper Hold. Dopo averlo sfiancato prova di nuovo il Piledriver ma EVIL prova di nuovo con la sua finisher ma viene di nuovo chiuso in una Sleeper Hold e infine il Piledriver va a segno. Grandissimo finale.

VINCITORE: MINORU SUZUKI.

G1 CLIMAX BLOCK A MATCH:

YOSHI-HASHI VS HIROSHI TANAHASHI

La prima metà di match viene controllata da Tanahashi che come al solito mostra grande qualità sia per le prese che per le mosse aeree. Hashi prova un’offensiva prima con una Powerbomb e poi con un Big Boot ma entrambi vengono neutralizzati. Yoshi riesce ad avere un attimo di controllo e con Backstabber e Powerbomb va vicino alla vittoria ma è 2. Sale sulla terza corda e va di Swanton Bomb ma ancora 2. Yoshi-Hashi ha ancora un altro near pinfall ma ancora nulla e Tanahashi riprende il controllo. Tentativo di High Fly Flow ma viene neutralizzato. Yoshi-Hashi cerca una presa al braccio, ma Tanahashi da maestro la ribalta in un roll-up e porta a casa la vittoria.

VINCITORE: HIROSHI TANAHASHI

G1 CLIMAX BLOCK A MATCH:

KAZUCHIKA OKADA VS MICHAEL ELGIN

Inizio match molto divertente, con Okada che prova delle offensive ed Elgin che si diverte a neutralizzarle tutte con la sua mostruosa forza fisica. Match che si sposta fuori dal ring. Ancora una volta, Okada prova ad eseguire un’offensiva apportando anche dei piccoli danni ad Elgin, che però rientra nel ring ed esegue un Suicide Dive perfetto. Okada riesce ad ottenere un po’ di controllo ed i danni maggiori arrivano dalle DDT sul cemento. Pur dolorante, Elgin continua a dare grande spettacolo e domina per quasi tutta la contesa. Dropkick di Okada per riprendersi, Rainmaker…no, Elgin schiva e prova lui la Rainmaker, evitata ma butta Okada a terra con una Clothesline, poi prende la rincorsa, rimbalza sulle corde e Clothesline ancora più forte. 1…2…NO, Elgin ci è andato davvero vicino! Buckle Bomb di Elgin, prova la Revolution Elgin Bomb ma viene chiuso in un roll-up ma solo conto di due. Mette Okada sul paletto, è pronto per una Crucifix Powerbomb dalla seconda corda ma Armdrag di Okada che tenta la Tombstone, ma Elgin si libera e Superkick, seguito da un Discuss Elbow e da un altro Elbow eseguito togliendosi le protezioni. Okada neutralizza una Crucifix Powerbomb, poi prova il Dropkick ma Elgin lo neutralizza con una Sitout Powerbomb al volo, riprova la Sitout Crucifix e finalmente ci riesce per portarsi a casa la vi-NO, KICKOUT DI OKADA! Elgin allora va per le soluzioni più dure possibili, visto che non ha alternative: Burning Hammer, e da questo Okada non può-NO NO NO, OKADA ESCE E…TOMBSTONE PILEDRIVER…NO, ELGIN LO RIBALTA E PROVA AD ESEGUIRLO LUI…NO, ALTRO RIBALTAMENTO E TOMBSTONE A SEGNO! Elgin viene rialzato e…”DISCUSS RAINMAKER!” (non sapevo come chiamarla), Elgin si rialza da solo e si becca di nuovo la Rainmaker! Okada vince, ma solo applausi per Michael Elgin, fantastica la sua performance!

VINCITORE: KAZUCHIKA OKADA

Si chiude con questo incontro l’undicesimo appuntamento del G1 Climax, seguiteci per scoprire cosa succederà nelle prossime giornate.

What do you think?

Written by Alessandro "Jin" Leone

Membro di The Shield Of Wrestling da luglio 2018. Newsboarder, Reporter, Podcaster ed anche altro. A partire dall'anno 2018/2019 frequenta un ITE ed è intenzionato a continuare nel settore economico. Attivista politico. Nel tempo libero è tifoso dell'Inter, predilige la musica metal e s'interessa di diversi ambiti del mondo nerd.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

EVOLVE #3 – RESTART

john cena nikki bella chiuso

RUMORS: JOHN CENA E NIKKI BELLA HANNO UFFICIALMENTE CHIUSO