Carissimi lettori di The Shield of Wrestling benvenuti ad un nuovo appuntamento con il racconto dell’odierna puntata di NXT!

•Lo show viene aperto dal “One and Only” Ricochet, che in abiti eleganti si dirige verso il ring. Rico ci dice che la sua priorità principale, dovunque lui sia andato, era di rimanere impresso nella mente delle persone. Ogni volta che ha messo piede in un ring di NXT ha dimostrato che lui non ha rivali. Ricochet ci informa che attualmente ha come obiettivo l’NXT Championship, ma viene subito dopo interrotto da Velveteen Dream che si ferma sulla rampa. Il wrestler di colore è allibito dalla prepotenza di Ricochet, e gli consiglia di abbassare la cresta. Dream ora raggiunge il ring e fa presente a Ricochet che sta guardando un uomo migliore di lui. Non importa quanto Rico voli o flippi, Dream sarà sempre un passo avanti. L’ex PWG Champion asseconda The Velveteen Dream, ricordandogli però che l’attuale NXT Champion, Aleister Black, lo ha già sconfitto. “Ora che sono qui, ruberò il tuo show e anche i tuoi momenti” sentenzia Ricochet. Dream non è d’accordo, trova tutto ciò molto divertente:”Ogni cosa che tu farai, io saprò farla meglio” aggiunge Dream. Ricochet ribatte con un “Provalo!”. Tra i due c’è una miccia che però viene subito spenta dalla voglia di rimandare l’incontro.

•SINGLE MATCH: RAUL MENDOZA V. EC3

Mendoza fa subito valere la sua velocità, mettendo a segno un Hurricanrana molto dinamica. Si prosegue con EC3 che mette finalmente in chiaro le cose, connettendo varie manovre dalla discreta potenza. Raul cerca quasi una reazione ma viene prontamente purgato dall’ex TNA, che prima lo colpisce con un Knee Lift, e poi lo atterra con una TK3!

VINCITORE: EC3

“NXT tra non molto verrà chiamata NX3” aggiunge EC3 a fine match!

•SINGLE MATCH: DAKOTA KAI V. VANESSA BORNE

Dakota parte in quarta connettendo un buon Dropkick. Vanessa prende in mano le redini dell’incontro e connette un Rolling Neckbreaker, che le frutta un conto di 2. Dakota è la protagonista di un grandissimo comeback che conclude con un Sunset Flip Double Knee Backbreaker!

VINCITRICE: DAKOTA KAI 

Shayna Baszler si presenta sul ring e dinanzi a lei si palesa un immobilizzata Dakota Kai, impossibilitata a muoversi per la grande paura nei confronti della campionessa. Shayna Baszler applica la Kirifuda Driver su Vanessa Borne mettendo in fuga la povera Dakota che ne resta sempre più traumatizzata. Nel backstage continua lo schernimento di Shayna ai danni di Dakota, ma sta volta vediamo che Nikki Cross è presente e se la ride a mò di psicopatica.

TAG TEAM MATCH: HEAVY MACHINERY V. WAR RAIDERS

I War Raiders sono costantemente in vantaggio per quasi tutta la fase iniziale. Hanson mette fuori gioco Ortis con un incredibile Suicide Dive, Rowe battaglia con Tucker Knight e lo annichilisce completamente con un Knee Strike per poi connettere la combo Side Slam – Diving Leg Drop con il suo compare!

VINCITORI: WAR RAIDERS 

Prima dell’inizio del main event, Tommaso Ciampa si prende tutto l’astio del pubblico.

MAIN EVENT: TOMMASO CIAMPA V. KASSIUS OHNO

Kassius mette in fuga Tommaso utilizzando da subito i suoi colpi più duri, quali Vertical Suplex e Senton. Ciampa si riprende attaccando Ohno come può, addirittura applica una Cravate Lock e colpisce Kassius con le Chops, cosa che fa brutalmente arrabbiare Kassius, il quale confina Ciampa all’angolo e lo tempesta di calci. L’ex Chris Hero colpisce ripetutamente l’occhio infortunato di Tommaso, eseguendo poi un Cravate Seated Slam che gli concede un conto di 2. Ciampa con una distrazione dell’arbitro riesce anch’egli ad infortunare l’occhio dell’avversario, che fallisce il Jumping Elbow e si becca il Running Knee Strike! 1…2…NOOO! Parte quindi una sequenza di colpi dove è Ciampa ad avere la meglio, dopo una Clothesline esegue una Inverted Three Quarter Facelock into a Cutter!

VINCITORE: TOMMASO CIAMPA

Il destino di Ohno è compromesso anche nel post match, dove Tommaso lo attacca con il suo tutore al ginocchio.

Con Tommaso Ciampa che se la ride soddisfatto di tutte le sue nefaste azioni, si chiude l’odierna puntata di NXT. Goodbye… And… Goodnight!