NXT UK 10-10-2019 Report | Benvenuti al report settimanale di NXT UK. Alla tastiera c’è Giacomo “Geck” Della Vecchia.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Il report di NXT UK 10-10-2019 si apre con un annuncio. La prossima settimana Mark Andrews & Flash Morgan Webster affronteranno i Gallus (Mark Coffey & Wolfgang) con in palio gli NXT UK Tag Team Championship. Inoltre, il main event della serata sarà tra Piper Niven e Jazzy Gabert. Ma partiamo subito con un match della Tag Team Division.

Vi ricordiamo che potete vedere il report della versione americana qui.

TAG TEAM MATCH: THE HUNT (WILD BOAR & PRIMATE) VS PRETTY DEADLY (SAM STOKER & LEWIS HOXLEY)

Debutto non facile per i Pretty Deadly, che infatti subiscono subito la tremenda aggressività di Wild Boar, che colpisce Hoxley in rapida successione con un Clothesline seguito da una Shoulder Tackle e da una Senton Bomb prima di dare il cambio a Primate. Subito dopo, Double Axe Handle e Bodyslam, di nuovo cambio a Wild Boar ed i due si esibiscono in una Aided Senton Bomb. Pare tutto in discesa ma Stoker, furbescamente, distrae l’arbitro con un finto cambio permettendo allo stesso di reagire con un Dropkick prima, appunto, di dare il cambio (stavolta regolarmente) al compagno. Dopo un violento Running Uppercut ne segue una fase di controllo assoluto di Stoker che dura alcuni minuti; reagisce poi Wild Boar con un German Suplex prima di dare il cambio a Primate che colpisce l’avversario con una serie di Clotheslines, seguito da un Exploder Suplex, un Corner Splash per finire con una Spear che lascia l’avversario perfettamente al centro del ring. Da il cambio a Wild Boar, i due si posizionano sui paletti e connettono una Double Diving Headbutt che chiude definitivamente il match.

VINCITORI: THE HUNT

Nel post match, Imperium (Marcel Barthel & Fabian Aichner) entrano in Arena. Il tedesco dice che quegli animali sul ring stanno mancando di rispetto ad un luogo da loro ritenuto sacro. Non fa in tempo a continuare che Primate balza addosso ad Aichner mentre Wild Boar si butta addosso a Barthel con un Suicide Dive. I quattro cominciano una rissa, risolta dall’arrivo di Alexander Wolfe che risolve in favore degli heel.

Vediamo un video riguardante Ilja Dragunov. Il russo tornerà in azione settimana prossima.

SINGLES MATCH: JACK STARZ VS JORDAN DEVLIN

Dopo quanto successo ai due settimana scorsa, entrambi hanno motivazioni molto alte per vincere questo match. L’irlandese mette in campo chiavi articolari mentre l’inglese risponde con delle mosse non convenzionali, come due Gorilla Press Slam, che mettono in difficoltà l’avversario. Dopo che Starz impatta con la spalla sul paletto, l’inerzia del match cambia radicalmente: Devlin si concentra sulla stessa con prese e una Shoulder Breaker. Nel prosieguo del match, stupenda combinazione Uranage Slam e Standing Moonsault che mette in difficoltà Starz. L’inglese reagisce con un Uppercut seguito da un Dropkick, ma il dolore alla spalla è tangibile e subisce uno Slingshot Cutter. Pare finita, ma Devlin interrompe apposta il conteggio e, dopo una serie di calci sulla tempia dell’avversario, chiude il match con la sua Devil Inside.

VINCITORE: JORDAN DEVLIN

Nel post match, Devlin prende il microfono. Dice che nessuno nel roster è più grande di lui. Arriva Dave Mastiff, i due sembrano vicini ad uno scontro ma Devlin esce dal ring. Mastiff risponde dicendo che ha già in programma un match per stasera, ma è sempre pronto per uno scontro, specie con “il miglior wreslter nel roster”. Devlin rientra nel backstage, declinando l’invito.

SINGLES MATCH: DAVE MASTIFF VS KENNY WILLIAMS

Dopo aver lanciato Williams da una parte all’altra del ring, Mastiff deve uscire da un improvviso Crucifix Pin, a seguito della quale subisce uno Springboard Elbow. Nel tentativo di un attacco all’angolo, però, Williams cade male fuori dal ring, infortunandosi alla caviglia. Da qui in poi comincia un altro match; Mastiff è in completo controllo del match, eseguendo anche un Back Body Drop seguito da una Senton Bomb che però va a vuoto. Williams prova una reazione con un Turnbuckle Bulldog a cui fa seguito un Pump Kick. A questo punto, però, l’infortunio si aggrava e una Springboard Stunner si trasforma nel più grosso botch della serata. Non perdendosi però d’animo, Williams colpisce l’avversario con un Slingblade, ma nulla può fare quando Mastiff lo colpisce con una Cannonball per chiudere il match. A fine match, un dolorante Williams stringe la mano del vincitore.

VINCITORE: DAVE MASTIFF

Nel backstage, Xia Brookside sta per dare un aggiornamento ai suoi amati follower. Nina Samuels interviene dicendo che è patetica, la ragazza le risponde che, dato il fatto che si sente una superstar, le due dovrebbero sfidarsi. La Samuels si allontana schifata

Mark Andrews & Flash-Morgan Webster sono sul ring. Andrews ringrazia il pubblico, dicendo che senza il loro supporto non avrebbero mai potuto vincere gli NXT UK Tag Team Championship. Webster aggiunge che sono dei campioni combattenti e che sono pronti a difendere i titoli ogni volta. Intervengono i Gallus (Mark Coffey & Wolfgang), prossimi sfidanti. Coffey, dopo aver detto che ringraziando il pubblico si stanno solo scavando la fossa da soli, aggiunge che sono allo stesso tempo impressionati ed imbarazzati da loro e che settimana prossima si prenderanno i titoli. Webster risponde che, anche se al momento stanno parlando in grande, settimana prossima verranno presi a calci. Coffey a fatica contiene un furioso Wolfgang.

Noam Dar viene intervistato nel backstage riguardo la sua vittoria contro Trent Seven, nonostante sia arrivata per squalifica. La Scottish Supernova dice che ormai è il passato e che sta guardando avanti, ma nel frattempo arriva Trent Seven. Il membro dei Moustache Mountains riconosce il suo asciugamano sulla spalla di Dar, vorrebbe riprenderselo con la forza ed i due cominciano a discutere. Interviene Sid Scala a dividerli accompagnato da alcuni arbitri, fin quando Dar non colpisce Seven con uno schiaffo. La furia dell’inglese viene placata a fatica e Sid Scala dice che i due risolveranno la questione sul ring tra due settimane.

Viene mandato in onda un filmato riguardante la rissa tra Jinny e Jazzy Gabert contro Piper Niven, che ha portato al main event della serata: la scozzese affronterà Jazzy Gabert.

Viene ufficilamente annunciato il match valido per gli NXT UK Tag Team Championship tra Mark Andrews & Flash-Morgan Webster contro i Gallus (Mark Coffey & Wolfgang) con un video delle loro imprese

Vediamo i Tag Team Champions nel backstage per un intervista sul match di settimana prossima. Mentre Webster sta per rispondere, gli Young Grizzled Veterans li interrompono. Dopo aver ribadito che sono i leader dello spogliatoio, dicono che, a prescindere da come finirà il match di settimana prossima, si riprenderanno i titoli.

SINGLES MATCH: PIPER NIVEN VS JAZZY GABERT (W/JINNY)

E’ uno scontro fondamentalmente alla pari, risolto in un primo momento dalla scozzese che, dopo 3 Shoulder tackle fa uscire Gabert dal ring. Furiosa, la tedesca viene esortata a tranquillizzarsi da Jinny che, distraendo la Niven, permette alla compagnia di colpire l’avversaria con una serie di colpi alla schiena. Non contenta, continua l’offensiva con un Bodyslam ed una serie di Full Mounth Punches, continuando con una presa di sottomissione che massimizza la pressione sulla schiena. La Niven però reagisce e con 2 Headbutt, un Bodyslam ed un Running Crossbody manda di nuovo l’avversaria fuori dal ring. Jinny entra sul ring, pronta ad intervenire, ma il suo schiaffo va a vuoto e riceve un Headbutt a sua volta; l’arbitro, sincerandosi delle sue condizioni, non vede l’intervento di Rhea Ripley che colpisce la Gabert con un calcio per poi rispedirla dentro il ring, dove la Niven chiude il match dopo una Running Senton Bomb.

VINCITRICE: PIPER NIVEN

A fine match, Rhea Ripley guarda compiaciuta le due donne sconfitte. Piper Niven, quasi incredula per l’aiuto ricevuto, incrocia lo sguardo della sua ultima avversaria ed entrambe, a turno, rientrano nel backstage mentre Jinny e Jazzy Gabert rimangono sul ring, doloranti.

E con questo si conclude il nostro report di NXT UK 10-10-2019!

Scopri tutti gli episodi di NXT UK

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram.

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord