Nell’ultima edizione di Backlash abbiamo visto un intermezzo “musicale” che ha visto protagoniste molte superstars.

Dave Meltzer ha riportato che la WWE ha creato questo segmento per utilizzare ancora più superstars e intrattenere il pubblico in mezzo a due match. A quanto pare nemmeno la WWE stessa era sicura che i match presenti nella card di Backlash fossero abbastanza divertenti per il pubblico.