Quattro importanti ritorni avvenuti a SmackDown (SPOILER)

Quattro importanti ritorni avvenuti a SmackDown. La prima puntata di SmackDown del 2020 è stata lo scenario del ritorno di quattro atleti importanti.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

La scorsa notte è andata in onda la prima puntata di Friday Night SmackDown del 2020. Tale puntata ha soddisfatto molti fan per via di quattro importanti ritorni avvenuti durante lo show. Andiamo a scoprire ora, in ordine cronologico, quali sono i primi ritorni di questo nuovo anno e di questo nuovo decennio.

Sheamus


Dopo che Shorty G è riuscito a battere Dash Wilder per sottomissione, quest’ultimo e Scott Dawson hanno attaccato l’ex American Alpha per poi rifilargli la Shatter Machine. Proprio nel momento in cui stavano rialzando Shorty G per un ulteriore attacco, la musica di Sheamus è risuonata in arena.
Il “Celtic Warrior” ha fatto il suo ritorno assieme al suo vecchio look e, dopo aver apparentemente messo in fuga i Revival, ha rifilato un Brogue Kick all’ex Chad Gable.

John Morrison


In quest’ultima puntata, dopo aver perso il suo match contro Kofi Kingston, The Miz ha attaccato alle spalle l’ex WWE Champion tornando così a far parte della schiera degli heel.
Nel corso della puntata, Cathy Kelley si è presentata fuori il camerino di The Miz per domandargli cosa lo ha spinto ad attaccare Kofi Kingston. Ad aprire la porta, però, è stato John Morrison che torna in WWE dopo più di otto anni.
L’ex Intercontinental Champion ha poi riferito alla Kelley che The Miz non ha nulla da dire al momento.

The Usos


Nel main event della puntata, Roman Reigns e Daniel Bryan hanno affrontato King Corbin e Dolph Ziggler in un Tag Team Match. Il match è terminato in No Contest in seguito all’interferenza di The Fiend che ha messo fuori gioco Daniel Bryan spingendolo verso le balaustre con la Mandible Claw.
Corbin e Ziggler ne hanno approfittato per attaccare e umiliare nuovamente Roman Reigns con il cibo per cani fino a quando non sono giunti in tempo gli Usos. Gli ex Tag Team Champions hanno attaccato Ziggler e Corbin e hanno salvato il loro cugino, il quale era stato ammanettato momenti prima dai due heel.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Risultati NJPW G1 Climax 30 - Day 1
Risultati NJPW G1 Climax 30 – Day 1