Carissimi lettori di The Shield of Wrestling, ben ritrovati nel nostro consueto appuntamento con gli Ups&Downs dell’ultima edizione di Monday Night Raw!

UPS:

Sostanzialmente non ho veramente trovato nulla di rilevante da posizionare in questo podio.

DOWNS:

Così come sopra, non ho trovato punti negativi talmente eclatanti da essere aggiunti.

CONSIDERAZIONI NEUTRALI

Ho trovato questa puntata veramente molto strana, soggettivamente. Non mi sento in grado di giudicare cose buone o negative, ma semplicemente di analizzarle per il loro risvolto, ad oggi, sconosciuto.

•Sono curiosissimo di vedere cosa porterà l’azione di Elias nei confronti di Baron Corbin, che continua a dimostrarsi un general manager di pochissimo valore.

•Il Contract Signing fra Ronda Rousey e Nikki Bella non è andato malissimo, anzi, contro tutte le aspettative non mi ha nemmeno annoiato. Nulla di eccezionale, ma sono così stupito dal fatto che non sia stato un cliché. Ad ogni modo, temo che tutto ciò sarà ovviamente buttato al vento in quel di Evolution.

Drew McIntyre e Braun Strowman mi stanno piacendo. Voglio un loro feud serio, nudo e crudo, che possa mettere in ottima luce le potenzialità di Drew. Ciononostante, l’alone di Crown Jewel ricopre un po’ il tutto, e fa pensare ad una sconfitta certa dello scozzese.

Dean Ambrose e Seth Rollins hanno catturato le cinture. Sinceramente, l’avrei messo anche negli Ups, ma il postmatch mi ha fatto veramente innervosire. Non ho la più pallida idea del perché Seth continui a giustificare le azioni di Ambrose; anche dopo la prima Dirty Deeds, Seth cercava di farlo ragionare, dicendo che era tutto a posto, ma lui ha continuato ad infierire. Non sopporto MINIMAMENTE questa gimmick da pazzo furioso. L’incipit ha sempre suscitato curiosità in me, ma è mancato sempre qualcosa.

Tutto sommato, devo dire che ho trovato molto scorrevole e interessante questa puntata. La migliore da un bel po’ a questa parte. Spero che si prosegua su questa linea e che la WWE sviluppi nel miglior modo possibile le storyline. Anche per oggi è tutto, alla prossima!