Reby Hardy sostiene lo #SpeakingOut Movement
Reby Hardy sostiene lo #SpeakingOut Movement

Reby Hardy sostiene lo #SpeakingOut Movement

La moglie di Matt Hardy ringrazia le vittime e critica l'intero mondo del wrestling

Reby Hardy sostiene lo #SpeakingOut Movement. La moglie di Matt Hardy celebra il movimento e lancia una forte critica verso il mondo del wrestling e la sua mentalità “vecchio stampo”

Le storie che vi abbiamo raccontato in questi due giorni hanno sconvolto l’intero mondo del pro-wrestling. Un panorama che è stato capovolto da una serie di accuse sconvolgenti di abusi sessuali e di violenze di vario genere. Una situazione che necessita di un cambio di rotta immediato. Lo chiede anche Reby Hardy la quale, dal suo profilo Twitter, ha dato il suo supporto alle vittime e criticando l’intero sistema wrestling e la sua mentalità da lei definita “antica”.

Le parole di Reby Hardy

Ecco qui le parole della moglie di Matt Hardy:

Beh, è bello vedere la gente che accetta le donne che iniziano a parlare (#SpeakingOut) ora che è di tendenza. Sono stata etichettata come “problematica” ogni volta che cito qualcuno del wrestling per ogni cosa. E vi domandate perché queste ragazze non mentono. La cultura del wrestling rende normali alcune delle persone più me***se del mondo. Vorrei tanto che tutto cambiasse ma ci sono ancora diversi guardiani della vecchia mentalità del “è quello che è” nelle posizioni di potere perché sono “popolari” oppure “veterani” e la fanno franca su tutto. Su qualunque cosa.

Vecchi figli di pu***na che vennero abusati hanno approfittato di loro stessi che vogliono che ci passi anche tu solo per “pagare i debiti”. Potete chiamare i brividi quanto volete ma non cambierà mai nulla se la gente che sa non prenderà mai una posizione. 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Moose: qual è la sua situazione contrattuale con IMPACT?
Moose: qual è la sua situazione contrattuale con IMPACT?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: