Report - MLW Fusion #131 - Major League Wrestling

Report – MLW Fusion #131 – Major League Wrestling

Report MLW Fusion #131 (05/05/2021) "Season Finale"

MLW Fusion #131
Luogo:
GILT Nightclub (Orlando, Florida)
Orario:
01:00 (ora italiana)
Dove è visibile:
YouTube, VICE TV, Fubo Sports Network, Pluto TV, BeIn Sports (USA/Canada), DAZN (USA), The Roku Channel (USA)

MLW in azione amici di The Shield of Wrestling, qui è Giacomo Toniaccini che vi da il benvenuto ad un nuovo appuntamento settimanale con Fusion (clicca QUI per il report dell’ultima puntata), la punta di diamante del wrestling ibrido! Siamo arrivati al finale di stagione; questa sera avremo l’attesissima rivincita tra Lio Rush e Myron Reed per il titolo mondiale dei pesi medi; inoltre vedremo in azione il Campione Caribico Richard Holliday e anche Laredo Kid, il quale sfiderà Gringo Loco. Inoltre, scopriremo finalmente la vera identità del “Jefe“, dopo la scomparsa di Salina de la Renta avvenuta sette giorni fa. Ray Flores e Jared Saint Laurent ci danno il benvenuto e noi possiamo iniziare con il report!

REPORT – MLW FUSION #131 (05/05/2021)

SINGLES MATCH: GRINGO LOCO VS. LAREDO KID

Ritmo elevato, com’era prevedibile, con i due che danno sfoggio della loro grande agilità per tutta la durata dell’incontro. La prima mossa seria ad andare a segno è una Diving Hurricanrana del messicano, replicata subito dopo in slingshot. Risponde con una Inverted DDT il “Base God” che poi va ad eseguire un bel Tope con Hilo all’esterno. Gringo Loco tenta uno Split-legged Moonsault, ma Laredo Kid si scansa ed è lui ad eseguire un Moonsault dalla prima corda. Il messicano tenta il bis ma vien intercettato al volo da Loco che lo pianta a terra con una Inverted Crucifix Powerbomb. Le manovre prelibate non finiscono qui perché Laredo Kid risponde con un’altra Hurricanrana dalla terza corda, andando a chiudere poco dopo con un poderoso Sommersault Belly-to-belly Suplex dalla terza corda.

VINCITORE: LAREDO KID

Alex Hammerstone si rivolge a Josef Samael: lui è veramente arrabbiato per il rifiuto della sfida lanciata a Jacob Fatu, ma poi realizza che Samael lo vuole proprio arrabbiato. Hammer si chiede poi perché Samael protegga così tanto Fatu, rispondendo che l’ex NWA non crede più al fatto che il “Samoan Werewolf” sia imbattibile. Quando “Daddy Josef” smetterà di opporsi, avremo tutti il combattimento che stiamo aspettando di vedere.

Alicia Atout ci conferma che Josef Samael può controllare chi otterrà una title shot al titolo mondiale dei pesi massimi, ma c’è un cavillo: Battle Riot III. Chiunque vinca il match a quaranta uomini potrà sfidare senza problemi il campione. La “Interview Queen” ha un altro annuncio per noi: la MLW, a partire dalla prossima settimana, ha istituito un “Open Draft”; aspettiamoci dunque dei nuovi innesti al roster.

Vediamo i Von Erichs con un Marshall nuovamente in stampelle; il più giovane degli ex campioni di coppia mette in chiaro che tra lui e Tom Lawlor non è finita. La resa dei conti arriverà il 10 Luglio (con l’avvento della nuova stagione) e lui promette che finirà Lawlor con la sua Claw.

SINGLES MATCH: RICHARD HOLLIDAY VS. ARIEL DOMINGUEZ

Il membro di Dynasty sballotta qua e la il malcapitato Dominguez, chiudendo rapidamente la pratica con la 2008.

VINCITORE: RICHARD HOLLIDAY

Holliday è pronto per un’intervista con Alicia Atout ma arriva Gino Medina, ancora con il dente avvelenato per la sconfitta di qualche settimana fa, ad interrompere i due: il campione Caraibico e l’intervistatrice riescono a mandare via “El Introcable”, il quale però attacca subito dopo Holliday con una DDT sullo stage.

C’è un nuovo aggiornamento della Top 10 di Pro Wrestling Illustrated riguardo i nomi più caldi attorno all’MLW World Heavyweight Championship:

10) Rocky Romero                                                               

9) Ross Von Erich

8) Calvin Tankman

7) Myron Reed              

6) Mil Muertes

5) Richard Holliday

4) Mads Krügger            

3) Lio Rush

2) “Filthy” Tom Lawlor

1) Alexander Hammerstone

MLW WORLD MIDDLEWEIGHT CHAMPIONSHIP MATCH: MYRON REED VS. LIO RUSH (C)

Una velocità sorprendente quella portata in scena dal “M.O.T.H.” e dal “Young GOAT”, con i due che sembrano conoscersi a memoria nonostante abbiano avuto un solo recedente a Kings of Colosseum, lo scorso Gennaio. Dropkick di Reed a segno, seguito da un doppio Legdrop di cui il secondo eseguito in slingshot; Rush subisce in questa fase, ma si rimette in carreggiata con un Enzeguiri. L’ex WWE è in controllo e mette a referto un Russian Leg Sweep, uno Splash e un Belly-to-back, prima di andare un pò sul “mat wrestling”. “Hot Fyah” non ci sta e stordisce il campione con una Jawbreaker, evitando poi un tentativo di Asai Moonsault e andando a segno con un Crossbody dall’interno all’esterno del quadrato. Si torna dentro al ring e lo sfidante esegue una bella Lungblower con l’ausilio delle corde, ma questo suona come una sveglia per Rush che risponde con una Reverse Hurricanrana e una Spanish Fly andando poi per lo schienamento, ma Reed alza la spalla al conto di due. Scambio tosto di colpi tra i due contendenti, con Reed che sembra avere la meglio, salvo poi essere spinto fuori dal ring e finire vittima prima di un Suicide Dive e poi di un Corkscrew Moonsault. Myron Reed assorbe i colpi e torna all’attacco più carico di prima, mettendo in sequenza un’Inverted Suplex, una Springboard Cutter e la Captain Crunch; il “Young GOAT” va per il pin ma è incredibilmente solo due. Spinning Kick di Rush, che va poi a scalare il paletto in cerca della Final Hour, ma Reed si scansa finendo sotto le corde. Il “M.O.T.H.” subisce un destro sull’apron da parte dello sfidante, il quale rincara la dose con un Enzeguiri e cerca la Cutter in salto all’esterno; Rush riesce clamorosamente a bloccare la manovra in aria, scagliando Reed sul paletto del ring e mettendo a segno un’altra Reverse Hurricanrana, prima di spedire il rivale sul quadrato per la Final Hour: la finisher di Lio va a segno, ma lo schienamento arriva con un attimo di troppo, permettendo a Reed di alzare la spalla tra lo stupore generale. Il campione sembra intenzionato a chiudere i giochi con la Captain Crunch su Myron, ma quest’ultimo sfugge via ed è lui ad eseguire la manovra! Reed non termina qui la sua offensiva e vuole chiudere una volta per tutte il match: il No Cap Splash va a segno e abbiamo il primo “due volte campione” nella storia della MLW!

VINCITORE E NUOVO CAMPIONE MONDIALE DEI PESI MEDI MLW: MYRON REED

Sopraggiungono Jordan Oliver e Calvin Tankman a celebrare l’amico nel post-match, con uno scocciato e amareggiato Lio Rush che se ne va dolorante.

La puntata (e la stagione) però non è ancora finita: vediamo Salina de la Renta, ancora incappucciata, entrare all’interno di un ufficio; ma non è un ufficio come tutti gli altri, poiché si trova a Boyle Heights, storica sede del tempio della Lucha Underground. Vediamo un uomo seduto dietro la scrivania che fischietta; il soggetto si gira ED E’ DARIO CUETO!!! Il fondatore della LU è tornato!El Jefeapostrofa la manager, dicendogli che lui ha salvato le Promociones Dorado dalla bancarotta e tutto quello che chiedeva in cambio era “oro e violenza”, ma Salina non è riuscita a portarglieli. Va tutto bene però; lui sta costruendo un nuovo tempio e lei più di chiunque altro sa che ciò comporta dei sacrifici. Una terrorizzata Salina viene portata via mentre arriva una telefonata al “Jefe”: quest’ultimo risponde parlando con il suo interlocutore e dandogli appuntamento a Philadelphia, il 10 di Luglio.

Su queste incredibili immagini si chiude la puntata 131 di Fusion e con essa la sua stagione! Io vi saluto e vi do appuntamento alla prossima stagione e ad un nuovo report, sempre qui, su The Shield of Wrestling. Cheers!

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Abbiamo aperto il nostro canale Telegram! Rimani sempre aggiornato CLICCA QUI.

Seguici su Google News

Report - MLW Fusion #131 - Major League Wrestling
Report – MLW Fusion #131 – Major League Wrestling
El Jefe ha resucitado
DARIO. CUETO. C'è veramento bisogno di dire qualcos'altro? Un momento che entrerà nella storia della MLW, così come la vittoria di Myron Reed, che si riprende la cintura dei pesi medi al termine di quello che probabilmene è stato il miglior scontro tra pesi medi nella storia di questa promotion. Ora abbiamo una lunga attesa, addolcita dall'Open Draft (ho diverse aspettative, occhio Court) e dal ritorno del pubblico. Che dire ragazzi: ci vediamo a Philly!
PRO
Buon opener; ho apprezzato la chimica tra Gringo e Laredo
Prosegue la faida tra Holliday e Medina con una rinnocata aggressività di quest'ultimo, interessante.
L'Open Draft sembra un'idea molto carina e i promo sono stati tutti positivi
Main Event stupendo; Myron ha scritto la storia con merito, ma guai a lasciare in ombra Lio per il match che questi due hanno tirato fuori
CONTRO
Los Parks (che vorrei ricordare esseri i campioni di coppia) non pervenuti
7.5

Altre storie
205 Live Risultati 18-06-2021 - WWE
205 Live Risultati 18-06-2021 – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: