Ric Flair svela le sue idee per la storyline con Lacey Evans

Ric Flair svela le sue idee per la storyline con Lacey Evans

Il Nature Boy parla della controversa storyline con Lacey Evans

Il 2021 della WWE è iniziato nel segno dell’improvvisa storyline a tre con Ric Flair e Lacey Evans alleati contro Charlotte Flair. Una storyline interrotta a causa della gravidanza della Evans ma che è riuscita a regalare dei momenti che hanno fatto discutere non poco i fan. Col progetto ormai accantonato il Nature Boy ha svelato alcune idee che ha proposto al Team Creativo nelle ultime settimane.

Ric Flair: le sue idee

Ospite del Busted Open Radio, il 16 volte Campione del Mondo ha ammesso di aver lavorato molto nel backstage per questa storyline: il suo ottimismo lo aveva portato addirittura a chiedere alla compagnia di tornare sul ring per lottare:

Avevo delle idee, ma loro non volevano che io salissi sul ring per via dei miei problemi di salute. Anche se avessi avuto il via libera dai dottori, non penso che mi avrebbero comunque fatto lottare.

Ric Flair, noto per essere stato anche booker WCW alla fine degli anni ’80, è sempre stato una persona creativa e anche in questa occasione ha snocciolato diverse idee per le sue storyline:

Io volevo mettermi una tuta e andare sul ring con Lacey, sarebbe stato bello. Sai, insegnarle alcune cose e farle emulare il mio personaggio. Farle fare tutte le mie mosse. Ho pure scritto tutto ma non mi hanno dato il permesso per tornare sul ring.

Ovviamente Lacey Evans sarà assente per diverso tempo, vedremo cosa succederà al momento del suo ritorno in scena. Restate connessi su The Shield Of Wrestling per tutti gli aggiornamenti.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff, ci sono diverse posizioni disponibili, se sei interessato CLICCA QUI

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!



Seguici su Google News

Altre storie
205 Live Risultati 18-06-2021 - WWE
205 Live Risultati 18-06-2021 – WWE
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: