Royal Rumble 2020 streaming

Royal Rumble 2020 Preview

Ultimo aggiornamento:

Royal Rumble 2020 Preview: la Road To WrestleMania comincia sempre con il primo Big Four dell’anno: la Rissa Reale. Alla tastiera, per la preview, Alessandro “Jin” Leone.

Potete trovare questa preview e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Nell’analizzare Royal Rumble esprimerò, come in ogni mia preview, un giudizio sull’hype creato da ogni match, che dipende dalla preparazione e dalle mie aspettative, assegnando un colore ad ognuno di essi. Esprimerò quindi con il colore rosso un giudizio negativo, con il colore giallo un giudizio né negativo, né positivo, con il colore verde un giudizio positivo. Partiamo dalla analisi match per match.

RAW WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: BECKY LYNCH (C) VS ASUKA

Se ne son dette di cose su questa rivalità. Può piacere o non piacere, può risultare ripetitiva o talvolta banale, ma l’attenzione c’è ed è una grande sfida per The Man dopo alcuni mesi. Non credo che la giapponese possa vincere la cintura questa sera, ma la sua costruzione come avversaria è stata più che giusta. VINCITRICE ED ANCORA CAMPIONESSA: BECKY LYNCH.

WWE UNIVERSAL CHAMPIONSHIP STRAP MATCH: THE FIEND (C) VS DANIEL BRYAN

La storia continua ad essere interessante ed è stata sviluppata con le persone giuste: The Miz e Daniel Bryan. Lo sviluppo di Bray Wyatt continua ad appassionare: il campione non è un personaggio terminato, ma è ancora in corso di scrittura. La stipulazione è assai particolare, ma con un maestro quale Bryan nel ring sono sicuro che riusciranno a farla risultare interessante. VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: THE FIEND.

WWE UNITED STATES CHAMPIONSHIP MATCH: ANDRADE (W/ZELINA VEGA) (C) VS HUMBERTO CARRILLO

Una semplice costruzione per ridare importanza a Carrillo, mentre Andrade è partito spedito come campione. Un altro incontro tra ispanici per confermare la superiorità di El Idolo su tutti gli altri lottatori aventi lo spagnolo come madrelingua. Curioso di vederlo al Grandaddy Of Them All. VINCITORE ED ANCORA CAMPIONE: ANDRADE.

FALLS COUNT ANYWHERE MATCH: KING CORBIN VS ROMAN REIGNS

Ogni volta, guardando SmackDown, mi meraviglio del fatto che questa faida sia ancora in corso. Ricordate le cattiverie che dissi a TLC? Peggio, semplicemente peggio. VINCITORE: ROMAN REIGNS.

SMACKDOWN WOMEN’S CHAMPIONSHIP MATCH: BAYLEY (C) VS LACEY EVANS

Ci hanno provato a creare un po’ di interesse per la Evans, ma io ho visto solo un enorme scemare del momentum di Bayley. Transizione, solo transizione, augurandoci che WrestleMania riservi una faida di cartello per la ex Hugger. VINCITRICE ED ANCORA CAMPIONESSA: BAYLEY.

SINGLES MATCH: SHEAMUS VS SHORTY G

Bisogna pushare Sheamus per WrestleMania. Basta, tutto qui. Tra l’altro, con un personaggio identico a quello di qualche anno fa. Niente di interessante. VINCITORE: SHEAMUS.

WOMEN’S ROYAL RUMBLE MATCH

Per la terza edizione della Rissa Reale femminile è facile percepire un forte calo dell’interesse. Non è stata trattata con la stessa attesa di quella maschile ed è stato dato molto meno risalto alle partecipanti. Per la vittoria secondo me sono pochi i nomi davvero possibili: Charlotte Flair, Ronda Rousey (ma non credo proprio) ma soprattutto una Shayna Baszler che ha concluso più che dignitosamente il suo straordinario percorso ad NXT. VINCITRICE: SHAYNA BASZLER.

MEN’S ROYAL RUMBLE MATCH

Una Rumble che non attira troppa curiosità per alcuni motivi. Il primo è il largo anticipo dell’annuncio di troppi lottatori, molti dei quali dei rientranti che avrebbero sorpreso se tenuti nascosti. In secondo piano, la banalità di quello che potrebbe accadere. Ricochet e Cain Velasquez avranno grandi interazioni con Brock Lesnar ed il vincitore sarà uno tra Roman Reigns e Drew McIntyre. Fine. Non ci saranno sorprese, molto probabilmente. E per una Royal Rumble non è positivo. C’è chi vuole credere al ritorno di Edge o CM Punk, ma non sono di questo pensiero. VINCITORE: ROMAN REIGNS.

Considerazioni finali

Tre rossi, quattro gialli (due molto gravi, essendo le Risse Reali) ed un solo verde. Royal Rumble 2020, nonostante l’importanza teorica, è un evento che sembra di transizione. Un Big Four… di transizione. L’ho detto. Una fine molto triste. Ma come ad ogni Rissa Reale, le speranze per il divertimento ci sono in abbondanza. Ci auguriamo sorprese.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
SmackDown Preview 03-04-2020
SmackDown Preview 03-04-2020