Shane McMahon potrebbe avere un match a WrestleMania 37

Shane McMahon potrebbe avere un match a WrestleMania 37

Le speculazioni dopo la puntata di Monday Night RAW della scorsa settimana

Shane McMahon ha fatto il suo ritorno in WWE durante la puntata di RAW dell’8 Febbraio. Il figlio del chairman era ormai assente da mesi, per l’esattezza, non lo si vedeva dagli ultimi RAW Underground, format ideato dallo stesso Shane durante il primo periodo di lockdown, che proponeva combattimenti più “realistici” rispetto ai soliti match a cui eravamo abituati.

Shane McMahon: cos’è successo dopo il suo ritorno

In vista di Elimination Chamber, Shane ha voluto dare un senso alla sua inaspettata apparizione, annunciando un match a 6 partecipanti valevole per il WWE Championship, che si svolgerà, per l’appunto, all’interno della temuta “gabbia dell’eliminazione”.

I partecipanti sono stati scelti con uno stratagemma singolare, infatti si tratta di soli ex detentori del suddetto titolo, ovvero: Drew McIntyre (attuale campione), Kofi Kingston, Randy Orton, Sheamus, Jeff Hardy ed infine AJ Styles (con Omos)

Tutto ciò ha fatto arrabbiare un ex campione mondiale, parliamo di Braun Strowman. Il “Monster Among Men” però, non è stato considerato come un partecipante valido per il match, in quanto fu detentore dell’Universal Championship e non del titolo messo in palio nel match.

L’ex membro della “Wyatt Family” si è scagliato contro Adam Pearce, additato da subito come colpevole, in quanto è solito assumersi i ruoli di produttore e organizzatore dei vari match. Tuttavia Adam, ha consigliato a Strowman di portare le sue perplessità alla corte di qualcun altro, per l’appunto, Shane McMahon.

Match in vista con Braun Strowman?


“Dev’esserci per forza un motivo valido per cui non sono nella lista dei partecipanti dell’Elimination Chamber Match”

“Sono un ex campione universale”

“Visto che sei solo un messaggero, farai meglio a consegnare questo messaggio a Shane, deve mettere a posto questa situazione. Altrimenti, lo prometto, qui intorno non sarà un bell’ambiente.”

In seguito a questo segmento, le principali speculazioni dei fan sono chiare, Shane McMahon e Braun Strowman si scontreranno a WrestleMania 37. Il primo non partecipa a un’edizione dello show da ben due anni, il secondo, invece, ha appunto vinto il titolo universale contro Goldberg lo scorso anno.

Niente è certo. Qualcuno già presente nel match potrebbe essere sostituito, come già successo a The Miz. Nel caso non succedesse, la storia andrebbe sicuramente avanti, e i due potrebbero prenotarsi un posto sulla card dello “Showcase Of Immortals”.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
NXT: in arrivo un clamoroso debutto o un inaspettato ritorno?
NXT: in arrivo un clamoroso debutto o un inaspettato ritorno?
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: