Shawn Michaels

Shawn Michaels parla del Performance Center

Shawn Michaels parla del Performance Center. | “The Heartbreak Kid” parla a “After The Bell” del suo ruolo al WWE Performance Center e di come questo continui a farlo essere parte della WWE e appassionato di pro wrestling.

Potete trovare questa notizia e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Shawn Michaels è stato uno degli atleti più importanti della storia della WWE“The Heartbreak Kid” ha lottato ad altissimi livelli, dall’inizio alla fine (eccetto il suo lungo periodo di infortunio), fino al suo ritiro nel 2010, quando perse contro The UndertakerWrestleMania XXVI in un match nel quale Shawn Michaels aveva messo in palio la sua carriera.
Shawn Michaels ha parlato a “After The Bell” del suo nuovo ruolo al WWE Performance Center. Ha spiegato com’è finito a diventare allenatore nella WWE e come questo ha cambiato la sua vita nel post-ritiro del 2010.
Queste le sue parole:
Sono stato parte della WWE fin da quando avevo 23 anni e mi sono ritirato a 44 anni. Lo fai per così tanto tempo che vorresti solo avere il tempo di riposarti, di prenderla con calma, di liberarti e, per tutto il tempo, non sapevo che avevo solo bisogno di ricaricarmi. Non avevo altre esperienze se non quella del pro wrestling e, quindi, cominci a chiederti se hai ancora qualcosa da offrire e, nel caso, dov’è? Non fu fino a quando facemmo una vacanza in Florida e ci recammo presso il Performance Center. Da qui, cominci a capire che è ancora dentro di te. E’ una parte di chi sei. E’ quell’unica cosa che faccio bene e che amo farla, che non sento come un lavoro. A meno che non ne vieni coinvolto, non sai veramente se la scarpa calzerà a pennello, per modo di dire.
Come ho detto, ho avuto il tempo di venire qui e di essere parte di questo e tutte le cose si sono allineate. Mi dà la possibilità, ancora una volta, di riversarmi in questo tipo di lavoro che amo così tanto che non sapevo fosse nelle mie corde, semplicemente perché non l’avevo mai fatto. Penso che, in realtà, ottengo maggiori gioie dal sedere vicino a Triple H, guardare questi giovani ragazzi e ragazze andare lì fuori e distruggere tutto, divertirsi e guardare le loro espressioni e la loro passione, insieme con le nostre. Davvero, è una di quelle cose che completamente amo di fare. Amo andare a lavoro ogni giorno. Chiaramente, sono stato fatto per fare una cosa e farla ancora a 54 anni. Sono davvero entusiasta per poterlo fare.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Twitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Sheamus
Sheamus vs Finn Bálor ad NXT UK TakeOver: Dublin?