Sheamus deve migliorare come heel secondo Arn Anderson
Sheamus deve migliorare come heel secondo Arn Anderson

Sheamus deve migliorare come heel secondo Arn Anderson

Il membro dei Four Horsemen mostra un difetto importante dell'Irlandese

Sheamus deve migliorare come heel secondo Arn Anderson. L’ex lottatore WCW ha analizzato l’operato dell’ex WWE Champion mostrando una critica importante.

Un buon heel deve avere diverse doti ma la principale resta sempre la stessa: dare al face la giusta credibilità nel momento che conta. Tanti storici heel sono stati perfetti in questo senso: Ric Flair è uno degli esempi principali. A questo proposito, uno dei suoi più fedeli alleati, Arn Anderson, ha espresso il suo parere non del tutto sufficiente nei confronti di Sheamus.

Arn Anderson su Sheamus

Durante una recente puntata del suo podcast, “The ARN Show”, Anderson ha espresso le sue criticità sul lavoro da heel dell’Irlandese e sul fatto che, secondo lui, non da sufficiente credibilità all’avversario:

Sheamus è un gran lavoratore, ma l’arte di essere un heel è quello di farsi pestare quando arriva il momento. Ma dico farsi pestare per bene. Puoi essere un bullo, puoi fare l’arrogante. Puoi schiantare qualche ragazzo. Mi sta bene. Ma arriva un momento nel match in cui devi farti pestare. Il tuo heel principale sa farlo.

Fa parte della sua parte e non penso che Sheamus l’abbia capito a pieno. Lui attacca a prescindere da tutto. Non gli interessa se il pubblico reagisce o no. Certe volte devi essere molto generoso come heel, anche se sei un bruto. Devi dare la gusta credibilità al babyface. Una volta che l’heel sopraffa il face il pubblico perde interesse e lì il match finisce.

Anderson ha colto nel segno?

Ci si domanda se questa analisi potrebbe aver svelato la causa del mancato push dell’ex WWE Champion. Negli ultimi anni è rimasto relegato nella divisione Tag Team creando, assieme a Cesaro, un team duraturo e talvolta vincente. Vediamo se le parole di Anderson saranno utili a Sheamus per migliorare il suo personaggio e, magari un giorno, rivederlo campione.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su FacebookSeguici su Google News

Altre storie
Paul Heyman critica nuovamente RAW
Paul Heyman critica nuovamente RAW
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: