Shotzi Blackheart: quale ring name avrebbe scelto?
Shotzi Blackheart: quale ring name avrebbe scelto?

Shotzi Blackheart: quale ring name avrebbe scelto?

Shotzi Blackheart ha rilasciato un'intervista in cui parla del ring name che avrebbe scelto se la WWE le avesse chiesto di cambiare quello che usa di solito.

Shotzi Blackheart: quale ring name avrebbe scelto? In un’intervista Shotzi Blackheart ha rivelato quale nome avrebbe scelto se la WWE le avesse imposto di cambiare quello che sta utilizzando.

Shotzi Blackheart è uno dei nomi più chiacchierati della divisione femminile di NXT nell’ultimo periodo visto che è stata coinvolta in alcuni dei match più importanti dello show del brand giallo nero in queste ultime settimane. Infatti è apparsa nell’ultimo PPV di NXT dove il suo team è riuscito a portare a casa la vittoria grazie a lei e nell’ultima puntata del brand di sviluppo ha affrontato con Tegan Nox le attuali campionesse di coppia Bayley e Sasha Banks con in palio i titoli uscendone però sconfitta e subendo la sottomissione decisiva da The Boss.

Primo traguardo raggiunto

Dopo una lunga gavetta nel circuito indipendente, con anche un breve stint ad IMPACT Wrestling, la wrestler americana con origini filippine è riuscita ad ottenere un contratto di sviluppo con la WWE, venendo assegnata al roster di NXT dove è stata etichettata come una superstar dal sicuro avvenire.

L’approdo alla corte dei McMahon

Ringside News cita l’intervista che Shotzi Blackheart ha rilasciato alle colonne di Sport Illustrated dove ha raccontato la sua transizione dalle compagnie indipendenti alla federazione dei McMahon, ha detto che i piani erano di cambiarla ma alla fine non si sono concretizzati:

Nel profondo, dentro di me, avevo la sensazione che non mi avrebbero rinominata. Semplicemente sentivo che non potevano. Sono  troppo forte e non puoi contenermi troppo. Molte persone mi hanno detto “dovrai cambiare il tuo nome, dovrai cambiare il tuo trucco. Non sarai in grado di fare questo o quello.” Quindi è stato bello arrivare qui e vedere che già tutti sapevano cosa stava per succedere. L’avevo già fatto nelle indies e ha funzionato, quindi perché cambiare?

Il possibile cambio di ring name

Shotzi aveva già pronto un nome alternativo se la WWE le avesse chiesto di cambiare il suo, infatti le sarebbe piaciuto prendere quello di Christine Fury un tributo alla macchina demoniaca dei libri di Stephen King.

Ho sempre pensato di poter uscire ed essere Christine Fury, un ode ad uno dei miei film preferiti, Christine. Una macchina demoniaca di nome Christine, una Plymouth furiosa.

La WWE però che il personaggio di Shotzi Blackheart si adattava perfettamente alla ragazza. Volevano questa gimmick, carro armato compreso.
Il futuro per la ragazza nella federazione con base a Stamford sembra molto radioso e probabilmente avrà molte opportunità per far vedere il suo talento sul ring, il primo passo è arrivare in cima alla divisione femminile di NXT e poi prendersi tutto il resto.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Seguici su Facebook Seguici su Google News

Altre storie
Dark Side of the Ring: annunciata la ripresa della programmazione
Dark Side of the Ring: annunciata la ripresa della programmazione
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: