SmackDown Report 03-04-2020
SmackDown Report 03-04-2020

SmackDown Report 03-04-2020

SmackDown Report 03-04-2020: L'ultima puntata di SmackDown prima di WrestleMania 36 accende la miccia per lo Showcase of the Immortals

Ultimo aggiornamento:

SmackDown Report 03-04-2020: WrestleMania 36 è, per la prima volta nella storia, la sera dopo Friday Night SmackDown. Questa puntata è percepibile come la quiete prima della tempesta, come l’antipasto prima del piatto forte del week-end più importante in casa World Wrestling Entertainment. A farvi compagnia durante questa puntata, come di consueto, c’è il vostro amichevole Alex Bruno di quartiere.

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

L’odierna puntata di SmackDown si apre con il MizTV con ospiti Usos New Day, che inizia con l’affermazione dei gemelli samoani di ritornare campioni e l’ovvia risposta di Big E & Kofi Kingston, finendo in un botta e risposta interrotto dai campioni di coppia dello show blu John Morrison & The Miz, dove quest’ultimo ricorda che si trovano nel suo show e affermando che non importa ciò che faranno a WrestleMania poiché lui e Morrison manterranno le cinture scalando le scale. Il segmento degenera in un’alleanza degli sfidanti attaccando i campioni, alleanza finita a causa di un Superkick di Jimmy Uso che finisce per colpire involontariamente Kofi Kingston, concludendosi con i campioni come vincitori di questa rissa.

Dopo che la regia ci ha fatto sapere che stanotte rivedremo il match di addio di Ric Flair, siamo pronti per il primo match della serata.

TRIPLE THREAT MATCH: NAOMI VS LACEY EVANS VS TAMINA

Il primo incontro di questa puntata di SmackDown vede affrontarsi tre delle cinque partecipanti al match valevole per il titolo femminile dello show blu: Naomi, Lacey Evans e la rientrante Tamina. Ad assistere il match in compagnia di Michael Cole ci sono la campionessa Bayley e l’amica Sasha Banks, anch’esse ovviamente partecipanti al match dello Showcase of the Immortals. Sebbene l’inizio della contesa sembrerebbe vedere Lacey in vantaggio, ben presto è la figlia di Jimmy Snuka a dominare la contesa a discapito delle avversarie. L’ex-campionessa 24/7 e la sua precedente tag team partner hanno un botta e risposta, ma l’ex marine approfitta del KO di Naomi per dominare Tamina per poi venir trascinata fuori dal ring dalla moglie di Jimmy Uso. L’interferenza di Sasha Banks prima e di Bayley poi permette a Tamina di eseguire il Superkick decisivo.

VINCITRICE: TAMINA

Nel post match, Bayley e Tamina si stringono la mano, ma quest’ultima colpisce la campionessa con un Superkick e l’ex compagna del Team BAD con un Samoan Drop. 

Mentre la regia inquadra Tucker Mandy Rose, i soliti glitch presenti a SmackDown stavolta formano la scritta “THE TRUTH WILL BE HEARD”.

In seguito la regia manda in onda il match tra Shawn Michaels Ric Flair WrestleMania 24, con in palio la carriera del Nature Boy.

Subito dopo il throwback al 2008, la regia mostra l’aggressione di King Corbin ai danni di Elias della scorsa settimana, per poi confermare che Braun Strowman ha preso il posto di Reigns per WrestleMania 36.

La visuale si sposta sugli Heavy Machinery, ma ad Otis arriva un messaggio lasciando da solo il suo amico Tucker.

SINGLES MATCH: TUCKER VS DOLPH ZIGGLER

Essendo stato lasciato solo dal suo tag team partner, Tucker è costretto ad affrontare proprio l’acerrimo rivale del suo amico: Dolph Ziggler. Lo Show Off cerca di fuggire dal membro degli Heavy Machinery, ma è costretto ben presto a subire i suoi colpi. L’ex-World Heavyweight Champion quindi cambia strategia e si dimostra una vera e propria spina nel fianco per il big man, riuscendo a metterlo più volte al tappeto ed a sottometterlo in diverse Headlock. L’ex-NXT si riprende e lancia Ziggler contro la barricata, quindi questi cerca di scappare trascinandosi sulla rampa ma viene schiantato contro i gradoni d’acciaio e colpito con una Side Slam sul quadrato. Lo Show Off evita anche di farsi schiantare nuovamente sui gradoni d’acciaio, facendo schiantare quella del suo avversario con una Zig Zag facendo scattare la squalifica.

VINCITORE (VIA DQ): TUCKER

Nel post match arrivano Mandy Rose, Sonya Deville & Otis ma l’hacker dietro i glitch rivela l’arcano: è stata Sonya a rovinare l’appuntamento di San Valentino di Mandy ed Otis e a favorire Ziggler sin dall’inizio. Mandy se ne va delusa dal comportamento dell’amica, mentre Ziggler scappa da Otis e quest’ultimo aiuta Tucker a rialzarsi.

La visuale ritorna su Mandy Rose inseguita da una disperata Sonya Deville, dispiaciuta per i fatti svelati poc’anzi.

SINGLES MATCH: DANIEL BRYAN (w/DREW GULAK) VS SHINSUKE NAKAMURA (w/CESARO & SAMI ZAYN)

Adesso è il momento del main event della serata, Daniel Bryan è contrapposto all’ex-campione Intercontinentale Shinsuke Nakamura. La contesa all’inizio si concentra al tappeto, salvo poi tornare ad un ritmo più tradizionale e dando maggiormente spazio alle sottomissioni. L’American Dragon in poco tempo riesce a dominare il match, prendendosi anche il lusso di provocare Sami Zayn ma ciò lo porta a distrarsi dal King of the Strong Style, che in poco tempo ribalta la situazione. Ciononostante l’ex-leader dei CHAOS subisce nuovamente i colpi del creatore dello YES Movement, dimostrando di non voler arrivare per nulla impreparato al Grandaddy of Them All. Nakamura è pronto per la Kinshasa, ma è Single Leg Boston Crab dell’American Dragon che però non è sufficiente per aggiudicarsi la contesa. Bryan sfodera una serie di calci e cerca di intrappolare Nakamura in un’Armbar, ma la stessa mossa viene usata dall’avversario e quindi opta per la LeBell Lock tuttavia Cesaro lo attacca facendo scattare la squalifica.

VINCITORE (VIA DQ): DANIEL BRYAN

Nel post match, Drew Gulak e Daniel Bryan attaccano il Cyborg svizzero ma vengono sbaragliati dopo poco. L’American Dragon è poi costretto a subire la Neutralizer dello svizzero, la Kinshasa di Nakamura e l’Helluva Kick di Zayn.

Dopo un recap di quanto successo durante la scorsa puntata della Firefly Fun House, fa il suo ingresso all’arena il 16 volte campione mondiale John Cena. Il leader della Cenation, dopo aver parlato della messa in onda di Wrestlemania 36, afferma che per la prima volta non sa cosa lo aspetta nel Firefly Fun House match. In seguito ci ricorda che The Fiend riceve potere dalla paura, ma Cena non ha paura di lui ricordando la sua vittoria di sei anni prima. Dopo ciò Cena accetta la sfida, ma fanno la loro comparsa i personaggi della Firefly FunHouse che cercano di avvertirlo, poi le luci si spengono: fa la sua comparsa The Fiend nell’impalcatura e si ritrova Wyatt dietro di lui, che gli dice arrabbiato “LET ME IN”.

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

Altre storie
Report Being The Elite 205 Stadium Stampede
Report Being The Elite 205 Stadium Stampede