in ,

SmackDown Report 29-11-2019

SmackDown Report 29-11-2019 | Un nuovo personaggio nella FireFly Fun House?

SmackDown Report 29-11-2019

SmackDown Report 29-11-2019 : Survivor Series è passato agli archivi anche per lo show blu. Con un dignitoso secondo posto, SmackDown è pronto ad impegnarsi al massimo per fare meglio. A raccontarvi la puntata in diretta c’è sempre il Direttore Yuri”Thearchitect”Martinelli.

Potete trovare questo report e tutti i nostri contenuti anche sulla nostra app. SCARICALA QUI!

Siamo a Birmingham in Alabama e veniamo calorosamente accolti, in questa puntata dedicata al Giorno del Ringraziamento, dall’eroe incontrastato dello show blu, Roman Reigns. Il Big Dog ha portato il Team maschile di SmackDown ma ha anche attaccato un suo compagno; per questo al tavolo di commento le idee sono contrastanti. Michael Cole ritiene Reigns l’eroe di SD mentre Corey Graves lo considera un egocentrico.

Double R raggiunge il ring ed innanzitutto ci tiene a ringraziare la famiglia di SmackDown e ad augurargli un buon Giorno del Ringraziamento ance se in ritardo. Reigns pensando alle sue condizioni appena un anno fa, si ritiene molto fortunato a poter essere sul ring dove si trova. L’ex SHIELD prosegue parlando del match di Survivor Series e ringrazia i suo compagni ma non Baron Corbin ed anzi lo invita a farsi vedere per scusarsi delle malefatte combinate nei giorni precedenti. Il Re esce sullo stage ma non ci pensa proprio a scusarsi; anche Corbin considera Reigns un egocentrico ma Roman gli risponde di risolvere la situazione con un match. L’ex Mr.Money in the bank non ha intenzione di lottare ma lo farà fare a qualcun altro che ha vinto un match a Survivor Series. Si presenta sullo stage Robert Roode accompagnato da Dolph Zigler.

SINGLES MATCH: ROMAN REIGNS VS ROBERT ROODE(W./DOLPH ZIGGLER & KING CORBIN)

Roman Reigns parte in maniera più convincente man ben presto si accorge che le presenze a bordo ring sono piuttosto scomode. Dopo qualche minuto la sensazione inizia a diventare realtà dato che King Corbin e Dolph Ziggler distraggono e colpiscono Reigns, permettendo a Roode di restare in gara. Il Glorious One connette un BlockBuster ma poco dopo subisce una Sit-Out Powerbomb poderosa. Il duo all’angolo di Roode interviene ancora e permette di nuovo all’ex TNA di sferrare un altro attacco ma Reigns lo blocca con un Superman Punch volante, Giunge il momento della Spear ma Ziggler e Corbin sono di nuovo pronti ad intervenire e offrono la possibilità a Roode di connettere la Spinebuster. Come se non bastasse i tre architettano anche uno stratagemma per colpire il Big Dog con lo scettro ma il Leader dello spogliatoio resiste e chiude il match con la Spear!

VINCITORE: ROMAN REIGNS

Non finisce qua, prima Dolph Ziggler e poi King Corbin aggrediscono Reigns alle spalle ma il wrestler samoano si difende e li rispedisce da dove sono venuti. Roode però colpisce il nemico alle spalle e dopo prova ad infierire con l’ausilio della sedia e dello scettro. Double R si libera all’ultimo istante e va su tutte le furie, aggredendo il Glorious One e seppellendolo, dopo una Spear, sotto a due sedie ed un tavolo di commento rovesciato. Tutto ciò sotto lo sguardo sconfortato di King Corbin.

Ci colleghiamo con la FireFly Fun House perchè Bray Wyatt vuole parlare un po’ con noi. Il campione Universale dice di essersi divertito a giocare con Daniel Bryan domenica. Dopo la spaventosa interferenza di The Fiend, Wyatt dice di voler giocare ancora una volta con Daniel ma chiede ai fan di farlo sapere a Daniel e poi tutto quello che devono fare è…lasciarlo entrare!

Assistiamo ad un promo realizzato da un uomo nascosto dall’ombra; il wrestler descrive i personaggi che ci sono a SmackDown e poi si candida alla conquista di uno spazio importante; lui è Sheamus! L’irlandese è tornato.

Intanto sul ring Mustafa Ali si sbarazza in meno di cinque minuti di Drew Gulak. L’ex campione Cruiserweight entra in sordina dopo l’ingresso in pompa magna di Ali, e non riesce mai a lasciare il segno nella contesa. Ali ottiene una vittoria schiacciante dopo la 450° Splash.

Sasha Banks e Bayley raggiungono il ring. Le due non vogliono una riunione come quella fratta a RAW ma ci tengono a precisare che se SmackDown ha perso è perchè le loro colleghe non sono state all’altezza. Le due non ne risparmiano una ma vengono interrotte da Lacey Evans, che per la prima volta trova i favori del pubblico. Sasha Banks va faccia a faccia con l’ex Marine ma subisce un gran pugno al volto che la lascia tramortita a terra.

Daniel Bryan è nel backstage e riceve un altro messaggio dalla FireFly Fun House.

Bray Wyatt è con Huskus The Pig ed i due dopo aver discusso sulla dieta del maialino, iniziano ad esibirsi in un’esibizione Hip Hop quasi ipnotica, che si conclude con la momentanea apparizione di The Fiend

Nikki Cross è contrapposta a Sonya Deville e Mandy Rose. La wrestler che lotterà delle due è la ragazza sempre vestita di nero. La Deville dura molto poco e ben presto Nikki Cross la chiude in un Inside Cradle. Mandy Rose e Sonya Deville non ci stanno ed attaccano la wrestler scozzese ma giunge in salvezza dell’amica, Alexa Bliss, rientrata giusto in tempo dall’infortunio. Le due ex campionesse di coppia fanno piazza pulita e poi si scambiano degli abbracci infiniti.

The Miz raggiunge Daniel Bryan e cerca nuovamente di essere il suo spirito guida con consigli e discorsi profondi ma Bryan lo rispedisce da dove è venuto.
 
Raggiungono il ring Big E e Kofi Kingston, pronti a mantenere la propria promessa. Infatti il New Day aveva annunciato una Open Challenge per i loro titoli di coppia per festeggiare il giorno del ringraziamento. A rispondere alla sfida sono Shinsuke Nakamura e Cesaro, come sempre rappresentati da Sami Zayn. Il canadese accetta la sfida ripudiando tutto il consumismo tanto osannato dal New Day e reso più ampio a causa di eventi come il Black Friday
 

SMACKDOWN TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH: SHINSUKE NAKAMURA & CESARO(W./ SAMI ZAYN) VS THE NEW DAY(BIG E & KOFI KINGSTON)(C)

La prima fase le match scorre in maniera abbastanza macchinosa. Dopo lo spot assistiamo ad una prova decisa del New Day, assolutamente determinati a mantenere le cinture. La coppia casualmente assortita cerca di approfittare di un passo falso dei campioni e riesce a mantenere il controllo della contesa. Sami Zayn come sempre cerca di essere d’aiuto a Nakamura e soci ma questa volta è un intralcio, poiché si fa cacciare dall’arbitro causando una distrazione per Cesaro, che viene sorpreso dalla Trouble In Paradise decisiva
 

VINCITORI ED ANCORA CAMPIONI: THE NEW DAY

Daniel Bryan si dirige sul ring per tirare le somme dopo lo scontro con The Fiend e gli ultimi sviluppi. L’ex WWE Champion da ragione a The Miz, dice che il demone ha la capacità di cambiare la gente, come ha fatto con Finn Balor e Seth Rollins ma d’altronde come ha anche fatto con lui. Bryan però da il merito del suo cambiamento al pubblico; l’American Dragon dice, che nonostante lui avesse detto che lo Yes Movement fosse morto, i suoi fans hanno permesso che il movimento tornasse in vita.
 
Appare Bray Wyatt per la terza volta; l’Universal Champion non si è dimenticato, lo sa che deve ancora rivelare la nuova presenza nella FireFly Fun House.
 
A questo punto si accendono le luci rosse sullo stage ed appare The Fiend da sotto il ring, bucando il mat. Il demone prende Daniel Bryan e lo soffoca con la Mandible Claw, portandolo sotto al ring. Dopo l’attacco, The Fiend sembra strappare dei peli dal volto di Bryan ma la situazione è poco chiara dato che l’ex RoH non è inquadrato

La puntata termina in questa maniera inquietante…

Scopri tutti gli episodi di SmackDown

Se volete far parte della nostra community entrate nel gruppo Telegram mentre per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie seguite il nostro canale Telegram

Per partecipare alle nostre periodiche chiacchierate entrate a far parte del nostro server Discord.

What do you think?

Written by Yuri Thearchitect Martinelli

Oltre ad essere il direttore di The Shield Of Wrestling,sono un giornalista da sempre appassionato di calcio.
Mi faccio largo in un mondo molto competitivo come quello del giornalismo sportivo,creando da me la mia figura,attraverso i vari progetti ai quali partecipo o che ho creato da me,come il sito che state visitando proprio ora.
Metto mano su tanti diversi pezzi e news che potete trovare nel sito e do la voce ai due programmi radiofonici del sito,Over The Top Rope e What's Next.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Shawn Michaels

Shawn Michaels sul suo lavoro ad NXT

Brock Lesnar

Brock Lesnar non apparirà fino a Gennaio?