Sonya Deville
Sonya Deville

Sonya Deville: account Twitter hackerato!

Qualcuno ha hackerato l'account di Sonya Deville prima di WrestleMania

Sonya Deville: account Twitter hackerato! Ieri sera, prima della messa in onda di WrestleMania, l’account Twitter di Sonya Deville è stato hackerato e ha cominciato a mandare messaggi criptici

Ora è possibile acquistare la prima rivista dedicata al wrestling italiano. CLICCA QUI!

Grazie al misterioso autore dei glitch che miravano a Dolph Ziggler, si è scoperto che quest’ultimo e Sonya Deville hanno collaborato per boicottare l’appuntamento di Mandy Rose ed Otis.

Proprio Sonya Deville, ieri sera, ha subito l’attacco di un hacker sul suo profilo di Twitter. Il nome dell’account è cambiato in The Truth e ha iniziato a mandare dei messaggi criptici.

I messaggi criptici

Uno di questi tweet criptici era una frase al rovescio che, tradotta, diceva: “Tutto è valido in amore e in guerra. La verità verrà ascoltata.”.
L’account è tornato quello di prima e i tweet misteriosi sono stati cancellati.

Messaggi criptici dello stesso tipo e degli stessi caratteri alfabetici sono stati pubblicati sull’account della WWE qualche settimana fa.

Ciò fa dedurre che il misterioso hacker è lo stesso autore dei glitch mandati contro Dolph Ziggler e che quello ai danni di Sonya Deville non è un vero hackeraggio, bensì parte dello storytelling.

La figura misteriosa

Sin da quando i glitch sono cominciati, i fan hanno pensato subito a due nomi: Killer Kross e Mustafa Ali.

Visto che il primo farà presto il suo debutto a NXT, come da programma, è dunque molto probabile che sia Ali la figura misteriosa.

L’atleta manca delle scene da fine 2019 e i glitch ricordano molto il suo logo, o meglio, un dettaglio del suo caratteristico attire d’entrata.

Per rimanere informati sul mondo del wrestling, continuate a seguirci sul nostro sito e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordTwitter e Twitch.

Se volete far parte della nostra community, entrate nel gruppo Telegram.

Altre storie
Vince McMahon commenta il caso Shad Gaspard
Vince McMahon commenta il caso Shad Gaspard